L'angolo della musica

Non so perché non vi ho mai fatto vedere il mio angolo della musica, ma adesso che questo angolino sta di nuovo cambiando mi sono detta...


Non so perché non vi ho mai fatto vedere il mio angolo della musica, ma adesso che questo angolino sta di nuovo cambiando mi sono detta, ehi Sarah, forse è meglio che tu lo faccia vedere prima di eliminarlo, no? 

Tranquilli, non lo elimino del tutto, lo sposto solamente di qualche metro. Beh in effetti qualcosa tolgo. Tolgo e vendo. Vi ricordate quando lo scorso anno (o era quello prima ancora?), feci il mercatino sulla pagina Facebook? Nei prossimi giorni ne aprirò un altro perché ho assolutamente il bisogno di fare spazio in casa.

Lo sapete che amo cambiare, ma non posso tenere tutto per cui ogni tanto vendo qualche mobile e pezzo di casa. In queste foto, oltre a vedere l'angolo della musica, vedete anche la consolle com'è nata, la consolle che venderò a breve. Partiamo con ordine. 

Tempo fa, avevo in testa l'idea di creare un angolino dedicato ai tanti cd che abbiamo (Gigi ne ha il triplo più di me), dischi, stereo e compagnia bella. Volevo che in questo posto ci fosse lo spazio per una consolle nera in stile nordico, molto minimalista e dalle linee pulite. Non trovandola però delle misure giuste, decisi di farla io. O meglio, di farla fare al papà. È lui quello bravo a saldare in famiglia.


Ispirazioni per l'angolo della musica


Comprai il ferro, feci un piccolo disegno con le misure giuste e diedi tutto a papà. Qualche giorno dopo avevo la mia consolle, pronta per essere pitturata. Dopo una prima mano di aggrappante, la dipinsi di nero e così feci per i due ripiani in legno su cui avrei posato le casse e lo stereo. 

Vi ricordate quando in quello stesso angolo c'era la mudroom? Era il 2015 quando ve la mostrai per la prima volta. Da quando l'ho tolta è stata subito sostituita dall'angolo della musica e ce lo siamo goduti fino ad ora. 

Ogni tanto, soprattutto di sera, Gigi si sedeva su quella poltrona e cominciava a mettere i suoi cd preferiti. Ascoltava una canzone o due e poi lo cambiava. Lui ama la musica, da giovane (sì amore sei ancora giovane, volevo dire da molto giovane) suonava in un gruppo e la passione per la musica ce l'ha sempre avuta da quando lo conosco.

Era impensabile quindi, decidere di eliminare quell'angolino. Così ho deciso di spostarlo e di mettere al suo posto un piccolo armadio acquistato da poco. Al suo interno troveranno posto giacche e borse. Così posso finalmente buttare giù quella paretina in gasbeton che lo ammetto, non mi è mai (MAI) piaciuta. 


Mentre sto scrivendo, i cd sono già stati tutti tolti dalle mensole, spolverati e impilati sul tavolo, pronti per essere sistemati nella nuova posizione. Questa sera, Gigi mi aiuterà a montare le mensole o meglio, io aiuterò Gigi a montare le mensole! ;) Lo stereo, il masterizzatore & co prenderanno posto sulla panca Ikea, uno dei miei ultimi acquisti del colosso svedese.

L'armadio è già in posizione. Sono andata a ritirarlo ieri mattina in un mercatino dell'antiquariato vicino a Cuneo e ieri sera lo avevo già carteggiato. Lo avevano rifinito con della cera antichizzante e non mi piaceva per niente. 

Sono indecisa tra un paio di colori, dovrò sicuramente fare qualche prova, ma questa è un'altra storia e ve ne parlerò un'altra volta. A prestissimo! 

Photo by Sarah Tognetti

Ti potrebbero anche interessare:

1 commenti

  1. È la prima volta che entro nel tuo blog è ne sono rimasta folgorata!!! Avverto lo stesso amore per il bello e la stessa voglia di fare, rinnovare e...rinnovarsi!!! Sbaglio?? Un abbraccio e se vuoi dare un'occhiata al mio piccolo ed appena nato blog, mi farà piacere

    RispondiElimina

Flickr Images