Finestre sull'autunno

Adesso possiamo veramente dirlo: è iniziato l'autunno. Non resta che rendere la casa accogliente e godersi questa meravigliosa stagi...


Adesso possiamo veramente dirlo: è iniziato l'autunno. Non resta che rendere la casa accogliente e godersi questa meravigliosa stagione. Vi ho mai detto che amo l'autunno? Credo di sì! :) È tutto così bello, così colorato, così romantico e allo stesso tempo melanconico. Così freschino...beh la frescura lasciamola però fuori casa, all'interno preferisco il calduccio della stufa e l'odore di cioccolata calda. 

Due degli elementi più importanti perché ciò avvenga, calduccio dentro e fuori temperature da maglioncione di lana, sono porte e finestre in buone condizioni. Perché? Sono elementi essenziali soprattutto in questi mesi perché ci proteggono dal freddo e mantengono il caldo prodotto dalla stufa o dai caloriferi. Se non avete finestre nuove si può pensare a diverse soluzioni per migliorarle o sostituirle. 

Migliorare gli infissi

La prima soluzione può consistere nel migliorare l'isolamento e/o dipingere gli infissi. Per quanto riguarda l'efficenza delle finestre e porte, potrete avere bisogno di un esperto. Spesso infatti, si possono presentare i cosiddetti "ponti termici, cioè aree non isolate tra finestre/porte e pareti. Sono difficili da individuare, ma possono causare problemi come spifferi e perdita del calore prodotto dai termosifoni.


Pitturare le finestre

La tinteggiatura degli infissi è l'idea "veloce" se volete completare la vostra casa. Se avete finestre e porte in legno potete optare per una pittura bianca (io ho scelto finestre bianche in legno e sono felicissima di questo colore, si sposa con ogni stile: shabby chic o contemporaneo) oppure grigia chiara, un colore neutro che sta bene con tutto. Ovviamente la scelta migliore dipende anche dal colore delle vostre pareti o dei mobili presenti nella stanza. 

Esistono diverse tecniche per personalizzare i vostri infissi in legno. Per un effetto più romantico potete utilizzare la cera bianca se il legno è di colore medio/scuro. Otterrete così un risultato originale con poco sforzo. Un'altra tecnica molto utilizzata viene dallo stile decapato che spesso viene confuso con lo stile shabby chic. Con il decapé si ottiene un effetto che lascia intravedere il colore del materiale, ma colora di bianco (o di altri colori) le venature del legno. Assomiglia all'effetto della cera, ma è più marcato. Questa tecnica viene utilizzata spesso per donare un nuovo aspetto ai mobili, ma perché non adattarla alle vostre finestre?

Royalty-Free images

Acquistare nuovi infissi

Questa opzione può essere più dispendiosa, ma necessaria se si hanno infissi datati. I prezzi degli infissi non sono più alti come una volta, soprattutto se si ha la possibilità di usufruire dei benefici offerti dallo stato (controllate sul sito del governo per informazioni aggiornate). Noi abbiamo preferito infissi in legno con un ottimo solamente termico. 

Non solo si adattano alla perfezione alla nostra casa, ma abbiamo risparmiato energia e cosa non da poco, abbiamo evitato l'impatto ambientale che hanno altre tipologie di infissi come invece quelle in "plastica". Preferite, infine, legnami con certificazioni che garantiscono un prodotto di qualità ed evitano la deforestazione grazie alla piantumazione dello stesso numero di alberi tagliati. Viva la natura!

Ti potrebbero anche interessare:

0 commenti

Flickr Images