Dormire in una grotta

Leggendo il titolo vi starete chiedendo, Sarah sei impazzita? Come è possibile dormire in una grotta? È possibilissimo e questa, che og...


Leggendo il titolo vi starete chiedendo, Sarah sei impazzita? Come è possibile dormire in una grotta? È possibilissimo e questa, che oggi voglio condividere con voi è una storia incredibile. Quando mi imbatto in "favole" come questa, mi viene da pensare che ancora al mondo tutto può accadere, come l'idea di trasformare in un bed & breakfast, una vecchia grotta abbandonata ormai da anni. Una persona può ancora realizzare i propri sogni e il sogno di Alexis Lamourex, giovane francese, è stato proprio questo: dar vita a un posto di charme pagando il suo sogno un euro.

Avete capito bene, Alexis si è aggiudicato all'asta una grotta scavata nella pietra situata nella valle della Loira, a circa due ore da Parigi, che nessuno voleva. Per la cifra simbolica di un euro è diventato il proprietario di quello che ora è l'Amboise Troglodyte, un b&b che ha saputo riscuotere molto successo su Airbnb e soprattutto è diventato una fonte di reddito. 

La storia di questo giovane ragazzo comincia quattro anni fa, quando lui, allora ventitreenne e la sua ragazza, rimangono senza lavoro a seguito della chiusura del bar in cui prestavano servizio entrambi. Disoccupati e con una situazione economica alle spalle insostenibile, si è ricordato di una grotta abbandonata in cui aveva vissuto una zia almeno venticinque anni prima e andò a visitarla. Racconta che l'ambiente era invaso da rifiuti, senza acqua corrente ed elettricità, ma che in quel momento vide un potenziale e non appena il governo mise all'asta la proprietà, Alexis, si aggiudicò la grotta per un solo euro. 

In un anno e investendo tutti i risparmi messi da parte, Alexis e la sua ragazza sono riusciti a trasformare una grotta inospitale in un accogliente alloggio di charme, superando le loro aspettative. Ho guardato le foto del b&b diverse volte perché non credevo ai miei occhi, hanno fatto veramente un ottimo lavoro. Colori caldi alle pareti e mobili d'epoca lasciati a legno naturale per rendere il luogo  caldo e confortevole. Voi prenotereste in un luogo come questo? Io sicuramente sì.

Fotografie: Amboise Troglodyte


Ti potrebbero anche interessare:

6 commenti

  1. Io non potrei andarci perche' soffro di clustrofobia....ma guardando le fotobisogna dire che e' un lavoro stupendo e meravigliosa l'idea! Che bello le persone cosi creative

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto una foto dall'esterno e mi ricordo di alcune finestre, sicuramente non sarebbe come stare in una "normale" casa, ma posso capire la tua difficoltà. Beh intanto godiamoci queste foto! :)

      Elimina
  2. Wow, un lavoro bellissimo, Alexis. Complimenti ���� Grazie Sarah per averci fatto conoscere questa bella storia ��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello vero? Appena ho visto questo b&b me ne sono innamorata!

      Elimina
  3. Ciao Sarah, mi piace seguirti, ho stessi gusti d'arredo...
    Vivo a Matera, patrimonio Unesco e Capitale Europea della Cultura 2019...Il suo centro storico, "I Sassi", sono case millenarie, per lo più in grotta...a parte le grotte troglodite del piano murgico, dove pare vi siano stati i primi insediamenti umani.Le nostre strutture ricettive sono, quelle nel centro storico, tutte in grotta e somigliano molto al beb che hai postato .Matera lascia i visitatori a bocca aperta...Ti invito a vederle sui portali turistici...così magari decidi il tuo prossimo viaggetto...Se poi vuoi venire nella mia struttura, ne sarei lieta!Tina, Il Tempo Ritrovato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Matera dev'essere davvero magica, ahimè non ci sono ancora stata, ma vorrei visitarla al più presto. Penso che ogni angolo abbia qualcosa da raccontare! :)

      Elimina

Flickr Images