Shopping da Ikea e Maisons du Monde

Una decina di giorni fa, giusto un giorno o due prima che cominciasse la scuola, ho girato, assieme a mia mamma e alle bimbe, un pomeri...


Una decina di giorni fa, giusto un giorno o due prima che cominciasse la scuola, ho girato, assieme a mia mamma e alle bimbe, un pomeriggio tra Ikea e Maisons du Monde. Si trovano tutte e due a Genova Campi e solitamente, a meno che non sia proprio di corsa, quando vado da una parte vado anche dall'altra. 

Volevo visitare assolutamente Ikea perché a settembre ci sono sempre un sacco di novità ed avendole viste in anteprima, avevo già adocchiato "due cosine" da comprare. Beatrice  invece adora M.d.M. e col fatto che sono vicine e non c'erano ancora i ritmi serrati che impone scuola/attività sportiva/ripetizioni... potevamo permetterci di gironzolare tutto il santo giorno.

Inoltre le giornate erano ancora calde e dell'autunno non si sentivano ancora i sentori. Non che odi l'autunno eh intendiamoci, ma questo cambio di stagione è stato talmente repentino che non ho fatto in tempo a mettere via le infradito che il giorno dopo ho dovuto tirare fuori i maglioncini più pesanti. 

Mi piace andare da Ikea perché riesco sempre a prendere qualche nuovo spunto e poi da quando ho acquistato la serie di libri "Trovalo!", attendo con le nuove edizioni. Infatti Trovalo! Parte 3 è finito in un lampo nel mio carrello. 


Beatrice e Mathilde amano questi pomeriggi e amano entrare in ogni ambientazione e recitare la parte della padrona di casa o dell'amica in visita. Se ogni tanto non sono io a dire "andiamo", si perderebbero davvero l'intera giornata lì dentro. Questa volta abbiamo trovato l'allestimento di un bar e non vi dico: ci abbiamo messo una buona mezz'ora per allontanarci da quel luogo. Ci siamo dovute sedere a turno sugli sgabelli e fare finta di ordinare un cappuccino, un frullato, un caffè... che buffe!

Appena entrati da Ikea, sopra una delle insegne luminose c'era scritta questa frase: siamo fatti per cambiare stile. Ho subito pensato che potesse essere il mio motto di sempre, il mio mantra. Al Nord sono abituati a cambiare faccia alla casa ogni tot, è solo qua in Italia che si tende ad avere la stessa cucina per vent'anni (la cosa mi mette ansia solo a pensarci) o lo stesso colore alle pareti per tutta la vita. Io non potrei mai. Penso che il cambiamento faccia parte del mio DNA. Secondo me ho un gene piccolo piccolo che di nome fa "cmb", ovvero cambia! ;)

A proposito di colore e di pareti, sono stata invitata a Milano a un evento promosso da Sikkens che si terrà il prossimo giovedì presso Cargo Milano. Non vedo l'ora di essere là, vi terrò sicuramente aggiornati con delle dirette da Instagram. 


Maisons du Monde ti accoglie con i suoi mille colori e una marea di complementi d'arredo suddivisi per sfumatura. Bea ne va pazza! Ho comprato dei nuovi cuscini per il divano e alcuni vasi di colore blu. Come avevo scritto su Instagram non tanto tempo fa, questo colore sta diventando il mio preferito di sempre. Non mi ricordavo di essere mai andata in fissa per un colore come questa volta. 

Ognuna di noi è uscita da lì con il proprio sacchetto, anche la piccola Mathi ha fatto shopping e mi chiedo se questi negozi abbiano una sorta di richiamo magico o sortilegio che imponga ad ogni persona che entri di comprare almeno una cosa. È pazzesco questo fatto: vai da Ikea per farti un giro, non hai nulla da comprare eppure esci con almeno un sacchetto. Com'è possibile tutto questo? Dev'essere magia, non mi do altre spiegazioni!

Oggi è il compleanno di Beatrice. È entrata a far parte delle nostre vita facendoci diventare una famiglia, una mattina di dodici anni fa. Sembrava ancora estate quel giorno, il sole ha voluto omaggiare la sua nascita regalando a tutti noi tanta gioia. Quel sole ora è lei che ogni giorno ci regala un raggio della sua felicità. Buon compleanno amore mio!

Photo by Sarah Tognetti

Ti potrebbero anche interessare:

15 commenti

  1. Entrare da Ikea e non prendere niente è veramente impossibile ! Sono davvero molto bravi e con poco riescono ad allestire spazi veramente belli e confortevoli. Magari non è tutto trasferibile a casa propria, ma si trovano sempre spunti interessanti.
    Tanti auguri di buon compleanno alla bella Beatrice ! claudiag

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, è praticamente impossibile non comprare nulla, fosse solo un paio di ciabatte o qualche candela! ;)

      Elimina
  2. IKEA per noi adulti è come le giostre per i piccoli, ci devi andare !!!
    auguri a Beatrice

    RispondiElimina
  3. io vado da Ikea e MDM con il mio compagno cheV iene volentieri ma solo a piccole dosi :D , mai che mi possa fare un bel giro con calma ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando vado con Gigi all'Ikea mi sembra di correre una gara a ostacoli. Il primo piano è quasi sempre bandito e il piano terra lo percorriamo alla velocità della luce. Guai a fermarsi per più di 30 secondi davanti a un qualsiasi accessorio!

      Elimina
  4. Auguri alla tua bellissima Beatrice,
    Mariapia

    RispondiElimina
  5. Ciao,anche io adoro cambiare...ne sa qualcosa il maritino che mi segue nelle mie idee...
    Grazie per gli spunti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tienilo stretto stretto il maritino che ti segue nelle idee! ;)

      Elimina
  6. Bella ikea, bella Md M ma sopratutto belle voi!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao! Ma i libri Trovalo sono interessanti? Li ho sempre ignorati, pensando che tanto avevo i miei blog preferiti per le ispirazioni giuste! ;) Grazie per le tue numerossime! Nico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li adoro! <3 E poi la carta ha sempre il suo fascino!

      Elimina

Flickr Images