Profumo di fresco in casa

Sono sempre interessata a conoscere le nuove proposte che il mercato offre in questo momento. Curiosa di scoprire le ultime novità in t...


Sono sempre interessata a conoscere le nuove proposte che il mercato offre in questo momento. Curiosa di scoprire le ultime novità in tema "casa" per decorare e abbellire la mia casetta. Apro questa piccola parentesi per raccontarvi un breve aneddoto che mi collega al post di oggi. Quando siamo tornati da Londra e abbiamo rimesso piede in casa dopo una settimana, la prima cosa che mi sono accorta è stato l'odore di chiuso. Se non fosse stata sera tarda, mi sarei messa a lavare i pavimenti (e meno male che avevo fatto le pulizie prima di chiudere la porta di casa), ma l'unica cosa che ho potuto fare, dopo un'intera giornata passata a viaggiare, è stato aprire le finestre. Ah, sia benedetta l'aria fresca!

La mattina successiva, dopo essermi calata nei panni di Cenerentola e dopo un'intensa pulizia in posti che forse neanch'io conoscevo l'esistenza, mi sono detta che mai più sarebbe successa una cosa simile, mai più! Una cosa che non sopporto è proprio l'odore di chiuso in una casa abitata, mi viene da storcere il naso solo a ripensarci. Così, presa da uno dei miei raptus mi sono messa a cercare un nuovo profumo per ambienti. Dico nuovo perché già possedevo alcuni diffusori ma il loro profumo non era così inebriante. Io invece cercavo qualcosa che si sentisse, qualcosa di non troppo caro e soprattutto qualcosa di carino che nello stesso tempo decorasse la mia casetta.

Quando voi "approdate" su un nuovo sito, andate a leggervi la storia? Vi interessa sapere com'è nato? Da quanto tempo esiste sul mercato? Come ben sapete io sono una curiosona e sono sempre affascinata dalla storia che c'è dietro a un marchio, del resto sono curiosa di conoscere la storia che c'è dietro un mobile, figuriamoci se non sono interessata a capire com'è nata quella tale azienda e come è cresciuta! Ve lo dico sinceramente, sul web ci sono un sacco di siti che vendono diffusori, spray e profumi per ambienti, ma sono rimasta colpita da un sito semplice e curato che racconta la storia di un certo Maurizio Lembo.


Maurizio Lembo è l'ideatore di Officina delle Essenze e grazie alla sua passione, nata fin dall'adolescenza quando passava il tempo a disposizione nella bottega di profumi di suo padre, è entrato sul mercato italiano con profumi di nicchia per la casa. Profumi di nicchia? Oh sì grazie! Quando ho letto questo mi si sono alzate le antenne in testa. Si tratta di fragranze artigianali interamente made in Italy realizzate selezionando le migliori materie prime naturali. Mi piace cercare qualcosa che non sia commerciale a tal punto da avere ogni cosa uguale alla mia vicina di casa. Oltretutto trovo che un profumo sia da considerarsi mooolto personale e trovarne uno particolare e così originale è una piacevolissima scoperta.

Detto questo non voglio ammorbarvi con la mia filosofia sulla ricerca del profumo giusto. Nella prossima vita vorrei diventare naso e mastro profumiere, ora voglio solo consigliarvi i due diffusori che ho acquistato e che in questi giorni mi sto godendo. Innanzi tutto tengo a precisare che odio con tutto il cuore i profumi dolci, non li reggo non ce la posso fare. Ovviamente acquistando un articolo sul web non potevo sentirli, annusarli,  così per essere sicura al 100% della scelta che sarei andata a fare, ho contattato direttamente il sito chiedendo qualche consiglio. Nel tempo di qualche ora mi è arrivata la risposta e ho potuto procedere con il mio acquisto in totale tranquillità. 

Amici, se vi piacciono i profumi freschi e primaverili vi consiglio senza ombra di dubbio Brezza Marina e Lemon Lime. Il primo l'ho tenuto per alcuni giorni in camera mia, ma Beatrice e Mathilde me lo hanno rubato e hanno deciso che dovevano metterlo nel loro bagno. Giuro, appena comincio a salire la seconda rampa di scale, comincio a sentirne il profumo. È una cosa pazzesca! Lemon Lime invece fa bella presenza con la sua bottiglia cool e il suo profumo decisamente ottimo in sala, io lo adoro. Anche Gigi si è accorto di qualcosa di "strano" che aleggia nell'aria. Essendo uomo, il mio dolce maritino non si era mai accorto di queste cose, mai, ma la sera di qualche giorno fa, rientrando dall'ufficio mi chiede: "Cos'è questo profumo"? Ecco la mia missione è stata premiata con le sue parole, ora posso dire di aver trovare il profumo del cuore.

Photo by Sarah Tognetti

Ti potrebbero anche interessare:

4 commenti

  1. Io adoro il profumo di casa mia quando torno dai viaggi e non è mai puzza di casa chiusa. Forse perchè la casa è relativamente nuova forse perchè c'è il parquet... ma ha un odore buonissimo e tutta la famiglia lo sà ormai riconoscere è il profumo di casa nostra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da una parte ti invidio perché non hai questo problema, ma dall'altra parte amo i miei vecchi muri in pietra, perché anche se è vero che se tengo la casa chiusa per tanti giorni ha un pò di odore, è anche vero che i quasi 90 cm di muro in pietra mi fa avere una casa super fresca d'estate e una casa super calda d'inverno. Pensa che nel mio studio, quando d'estate ci sono 40 gradi, io lavoro al computer con la felpa! Non ci serve l'aria condizionata. ;)

      Elimina
  2. "...qualcosa di non troppo caro..."?
    Ah, è vero...tutto è relativo...
    Per me lo è...troppo caro intendo.
    Baci.
    Susanita72

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente in commercio troverai il diffusore più adatto alle tue tasche! ;)

      Elimina

Flickr Images