Rassegna stampa: Botanical Style

Il post di oggi necessita di tempo e tranquillità. No, non ho scritto nessun poema (questa volta!), ma ho fatto un sacco di foto all...


Il post di oggi necessita di tempo e tranquillità. No, non ho scritto nessun poema (questa volta!), ma ho fatto un sacco di foto all'ultimo libro comprato e dovete assaporarle con tutta calma. La scorsa settimana mi trovavo in centro per alcune commissioni, se non sono di fretta la tappa fissa in cui mi reco ogni volta è la libreria Feltrinelli. Ho fatto un po' di shopping per le bimbe e un po' per me. Per Mathilde ho acquistato il libro che dice proprio tutto sui maschi e sulle femmine di Françoize Boucher e ve lo consiglio alla grande. Tratta temi di oggi giorno: sessualità, omosessualità, sentimenti... il tutto illustrato e scritto in modo semplice, diretto e con un linguaggio consono ai bambini. Le ho anche preso draw my life perché mia figlia ama disegnare, pasticciare e fare schizzi di ogni tipo, davvero carino.

A Beatrice ho comprato crescere, che palle! di Sarah Andersen. Libro a fumetti che si divora in poco tempo, le è piaciuto molto e ha riso parecchio leggendolo. Le prenderò anche il secondo volume della stessa autrice. Per ultimo le ho comprato come diventare un esploratore del mondo di Keri Smith. Si tratta di un libro "vecchiotto" uscito nel 2011, sempre visto sugli scaffali delle librerie ma per una storia o per l'altra mai acquistato. Oggi sono felicissima di averlo fatto perché a mia figlia è piaciuto tantissimo. L'autrice, illustratrice, artista e blogger canadese ha realizzato una bellissima collana di libri sul genere e credo (anzi ne sono proprio sicura) che piano piano li comprerò tutti.

Ma veniamo a noi, dopo tanto tempo torna la Rassegna Stampa di Shabby Chic Interiors. Il mio ultimo acquisto è entrato alla velocità della luce tra i miei libri preferiti. Era da parecchio tempo che non compravo un libro di arredamento o comunque di decorazione per la casa, ma questo mi ha ispirato subito dalle prime pagine sfogliate. È un libro verde, ci sono immagini di piante e fiori, ma non è un libro di giardinaggio. È un libro pieno di idee e ispirazioni per arredare casa con piante e fiori. Botanical Style di Selina Lake è una meraviglia. 

Selina scrive: "Il mio amore per la botanica è sbocciato in tenera età, quando ho ricevuto in dono una vecchia pressa di legno e sono stata incoraggiata a raccogliere fiori e foglie per usarli in composizioni artistiche. I miei genitori sono entrambi appassionati di giardinaggio, quindi ho trascorso gran parte dell'infanzia giocando con mia sorella in mezzo al verde o visitando parchi storici, vivai e mostre di fiori. Il mondo naturale è ancora una ricchissima fonte d'ispirazione per me - specie ora che sono una stylist - in ambito sia professionale sia domestico. Questo libro non tratta solo di piante da arredamento: è piuttosto una celebrazione di motivi, assetti e disegni ispirati alla botanica nel senso più ampio. Gli elementi di questo stile possono spaziare fra molteplici temi, e qui ho esplorato cinque differenti impostazioni

"La prima 'Botanico vintage', mostra come l'abbinamento di stampe disegnate a mano e fiori delicati crei un romantico look shabby chic. Per contro si può apprezzare l'atmosfera vivace di 'Botanico bohémien', con piante sospese e motivi floreali ispirati agli anni '70. Per un tocco più contemporaneo e urbano, in 'Botanico industriale' ho optato per un mix di metallo usurato, mattoni a vista e oggetti in vetro funzionali, mentre l'effetto glamour di 'Botanico tropicale' è dato da stampe esotiche con fronde marcate alternate a mobili retrò. Per ultimo, l'essenzialità di 'Botanico naturale', con nitidi fogliami e consistenze corpose"

Perché comprarlo? Amo questo libro (tra l'altro in lingua italiana lo avevo già detto?), e amo gli ambienti che Selina ha creato. L'autrice adora le arti creative e ha sparso qua e là i suoi "mini diy" e "tocchi di stile" che possiamo copiare per ricrearli nelle nostre abitazioni. Se penso che fino a un anno fa avevo solo una misera piantina in casa e mi consideravo una da "pollice nero", ovvero tutt'altro che pollice verde, mentre ora non vivrei senza le mie piantine e senza quel verde che in casa sta una meraviglia. Vi lascio al reportage fotografico del libro. Se vi piacciono le piante e amate i fiori, se vi piace decorare la vostra casa, non potete non amare questo volume. Consigliatissimo!

Photo by Sarah Tognetti

Ti potrebbero anche interessare:

0 commenti

Flickr Images