Country francese

Sono innamorata della Francia e soprattutto della Provenza, da quando ormai tanti anni fa scopr...


Sono innamorata della Francia e soprattutto della Provenza, da quando ormai tanti anni fa scoprii i libri di Peter Mayle. I suoi romanzi sono un tuffo in quella terra calda che profuma di lavanda e come colonna sonora ha l'immancabile suono delle cicale. I paesini di pietra chiara, i colori sgargianti della natura che con impeto entrano in casa colorando pareti e mobili nei classici toni provenzali. Uno degli elementi di questa terra è proprio la pietra, grazie alla quale si può notare il passaggio del tempo trascorso, la sua bellezza ruvida regala una patina antica che a me piace un sacco. Non per altro ho deciso di scegliere per il pavimento di casa mia, una pietra arenaria dalle "cinquanta sfumature": molti toni dei grigi più chiari e più freddi convivono per dare alla luce un pavimento molto particolare, unico nel suo genere.

Proprio in questi giorni su Dalani, c'è una bellissima campagna chiamata "country francese" dove potete trovare foto d'ispirazione e ambienti da favola. Per questa speciale campagna, Dalani ha preso spunto dalle campagne francesi, dai paesaggi incantati e dai fiori di lavanda. Ha ricreato l'atmosfera delicata e romantica della Provenza con arredi country, tessuti in pizzo e decori in ferro e sono soprattutto questi ultimi che mi fanno impazzire. Avete presente le classiche sedie in ferro bianche dalla linea elegante? Ecco quelle le sogno per il mio giardino. Sono piene di fascino e inoltre, cosa non da poco, resistono maggiormente alle intemperie quindi più durature delle classiche sedie in legno che se messe in esterno necessitano di una "ripulita" almeno una volta l'anno. 

Ma poi chi lo dice che una sedia del genere non possa andare in casa e messa attorno al tavolo di cucina o del soggiorno? Io ne avevo una che tenevo come protagonista alla scrivania del salotto. Era una poltroncina in ferro su cui avevo posato un morbido cuscino regalato dalla mamma. Chi ama lo stile provenzale ama di conseguenza la vita di campagna e se è fortunato è riuscito a trasferirsi nel verde come abbiamo fatto noi. Pur abitando a Genova, abbiamo deciso di acquistare la nostra casa sulle prime colline che circondano la città unendo la praticità dell'avere il centro cittadino a una mezzoretta di macchina ma nel contempo respirare aria pulita e avere i boschi di castagno dietro casa.

Ma come regalare alla nostra casa, un aspetto provenzale? La pietra e il legno sono sicuramente i padroni per rendere gli ambienti unici e originali dall'inconfondibile firma francese, ma sono i dettagli spesso a fare la differenza. Via libera ai tessuti provenzali: fiorati o a quadretti. Largo spazio a colori delicati nei classici toni del lilla (che ricorda tanto la lavanda) e dell'azzurro per la zona notte e del verde salvia o dell'ocra indicato per lo più nelle cucine. I mobili sono sbiancati sono perfetti per chi vuole creare atmosfere chic giocando con colori tone sur tone

Le sfumature grigio/beige accostate a tessuti grezzi come il lino delle tende, dei divani o dei cuscini sono perfette per ambienti eleganti. Gli oggetti nuovi devono mescolarsi sapientemente a quelli da brocantage appartenuti ai nostri nonni o acquistati nei mercatini delle pulci. Ho trovato molto interessanti l'articolo letto su Dalani Magazine che descrive la Provenza come un sogno colorato, un quadro di Van Gogh. Il loro consiglio per arredare una casa con un'impronta country francese è quello di comprendere nel mobilio credenze, madie e armadi caratterizzati da colori pastello. I colori? Lilla, chiaro omaggio alla lavanda, ma anche bianco, ecrù e avorio con dettagli giallo e blu. I consigli non finiscono qua, seguite il link che vi ho lasciato per saperne di più. Buon weekend a tutti!

Photo by Dalani

Ti potrebbero anche interessare:

4 commenti

  1. Ciao Sarah, complimenti per il post mi é piaciuto molto. Sei riuscita bene a descrivere la Provenza e a regalare ottimi consigli. Fra pochi giorni andrò a passare qualche giorno in quella magica terra e il mio cuore si colmerà di gioia. Sono contenta poter condividere queste emozioni con persone che come te sanno cosa vuol dire. Un abbraccio Jenny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh come ti invidio, tornerei in Provenza anche oggi stesso, senza valigia e niente di più che un furgone vuoto pronto per essere riempito con tutte le meraviglie che offre quella terra. Divertiti anche per me! :)

      Elimina
  2. Ciao Sarah, anche per me è lo stile del cuore e penso che, anche se col tempo, il gusto, la sensibilità ai generi home style possono modificarsi un po', questo ha una armonia talmente particolare che può accogliere anche accostamenti con elementi diversi e regalare atmosfere sorprendenti! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I mix di stile sono i più belli e pieni di fascino. L'elemento che si discosta ma che riesce ad armonizzarsi con il resto dell'ambiente, regala alla casa un tocco di carattere unico.

      Elimina

Flickr Images