Natale in famiglia

Lo sapete cosa ho fatto quest'anno, cioè ormai devo dire l'anno scorso a Natale? Ho rott...


Lo sapete cosa ho fatto quest'anno, cioè ormai devo dire l'anno scorso a Natale? Ho rotto le scatole a tutta la famiglia. Beh detto così non suona molto carino, ora vi spiego cosa ho "combinato". Era da un po' che mi frullava in testa di girare un video e quale giorno migliore se non il giorno di Natale? Sarebbe stata un'occasione perfetta! Volevo imprimermi ricordi che solo un video riesce a fare, le foto sono belle anzi bellissime, ma il video arriva in punti dove una foto non riesce ad arrivare. 

Poi per dicembre mio fratello non è riuscito a scendere da Londra per cui era un motivo in più per girare un filmato, mandarglielo e in qualche modo facendolo essere insieme a noi. Comunque a tutti gli effetti la sua presenza c'era, c'era eccome vero David? :) In più i miei nonni ormai bisnonni da più di dieci anni, sono una bellissima coppia di vecchietti e anche per questo motivo avevo voglia di imprimermi i loro sorrisi e i loro abbracci in ricordi che nessuno riuscirà mai a cancellare.

Il giorno di Natale è stata una giornata grigia e piovosa, in tutta Italia splendeva il sole tranne a Genova. La mattinata è cominciata di corsa ovviamente: prepara questo, prepara quello, hai preso i regali? Hai preso il dolce dal frigo? La borsa termica della nonna? E così tra un muovetevi e un vi do cinque minuti e poi vi lascio a piedi, siamo partiti in direzione della casa di mia mamma. Il suo nuovo appartamento (si è trasferita qui da poco tempo) si trova in zona Principe, a due passi dalla Stazione Marittima, dal porto e dalla Lanterna, simbolo della città. 

Al nostro arrivo c'erano già tutti e dopo i saluti di rito, ci siamo subito scambiati i regali. Le bimbe erano eccitatissime e hanno portato una ventata di allegria a tutta la famiglia. I miei nonni erano in formissima e la nonna ha dato il meglio di sé giocando a tombola…mamma mia quante risate. Il mio cuginetto o meglio dire cuginone è diventato un ometto e fa strano ricordarlo piccino con ancora il pannolino addosso, mentre ora è un bellissimo ragazzo di sedici anni. 

Ricollegandomi al discorso iniziale, al fatto che sono stata una rompiscatole tutto il giorno immagino che possiate capire il motivo, vero? Quando la mamma doveva aprire il panettone si sono sentite le mie grida in tutto il palazzo: "Nooo aspetta che riprendo". E quando abbiamo fatto il brindisi? "Aspettate aspettate che prendo la macchina fotografica". Insomma sono stata un tantino invadente ecco, ma a riguardare il video posso solo dire una cosa: essere rompiscatole ne è valsa decisamente la pena. Sì avete ragione le riprese non saranno bellissime, la luce era quella che era per non parlare della messa a fuoco ma in questi cinque minuti, ci siamo tutti noi, c'eri anche tu David, c'eri anche tu Simo. Il nostro Natale in famiglia in cinque minuti. 




Ti potrebbero anche interessare:

14 commenti

  1. Risposte
    1. I TUOI NONNI SONO..STUPENDI..AVRAI UN RICORDO BELLISSIMO.

      ELENA

      Elimina
    2. I TUOI NONNI SONO..STUPENDI..AVRAI UN RICORDO BELLISSIMO.

      ELENA

      Elimina
  2. Buon anno Sarah! è da un po' che non passavo a trovarti e ... wow! il nuovo look del tuo blog mi piace tantissimo!

    Fai bene a fare la rompiscatole... nel video si respira l'amore della vostra famiglia.

    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto che carina la nuova veste del blog? A me fa impazzire. E poi hai ragione sulla rompiscatole, a questo punto credo che lo farò spesso! ;)

      Elimina
  3. Commossa fino alle lacrime. Che bella famiglia e che bel Natale, come piacerebbe a me, anche il gatto perplesso... Grazie per aver condiviso e mostrato come si può costruire un delizioso documento da riguardare con tenerezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò che anch'io ogni volta che lo rivedo (e assieme a Gigi e alle bimbe, prima di pubblicarlo lo abbiamo visto diverse volte), gli occhietti lucidi sono venuti anche a me. Grazie a questo piccolo video custodirò quella giornata per sempre non solo nel cuore.

      Elimina
  4. Un video bellissimo,mi sono commossa. Auguri di cuore. Rossella.

    RispondiElimina
  5. jajajaja bellissimo!!! Auguri a tutta la famiglia

    RispondiElimina
  6. Un commento un po' in ritardo.....,a non potevo non commentare...Io sono di Genova e dopo mille blog di tutto il mondo trovarne uno in cui si vede Genova mi fa un immenso piacere. Eppoi che belle immagini!! I video sono ricordi bellissimi...io che non ho più nè nonni nè genitori (alla mia età sarebbe u miracolo) mi rendo conto che se avessi fotografato di più e se avessi fatto qualche video in più all'epoca(i miei avevano comprato la telecamera negli anni 70)ora potrei rivederli tutti...sono sempre alla ricerca di foto di famiglia con una "golosità" inverosimile!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì foto e video sono capaci di trasportarci in un altro tempo, sono la nostra unica macchina del tempo. Non viaggerà il corpo ma i nostri ricordi lo faranno sicuramente. Un saluto a un'altra genovese (che poi io sono una mezza genovese)! :)

      Elimina

Flickr Images