Un tocco di colore giallo

Giovedì scorso vi avevo parlato della mia voglia di colore e anticipato un lavoretto che avevo ...


Giovedì scorso vi avevo parlato della mia voglia di colore e anticipato un lavoretto che avevo intenzione di fare: pitturare un mobiletto trovato abbandonato accanto ai bidoni della spazzatura. Detto così non suona molto bene lo so, ma è la nuda e cruda verità. Posso solo dire, meno male che c'è ancora chi butta via dei mobiletti così carini non trovate?

Era da un po' di tempo che avevo la voglia di aggiungere un po' di colore in camera delle bimbe e rendere l'ambiente più sbarazzino. Con un tocco di colore giallo il primo passo è stato fatto. Ora vorrei comprare qualche stoffina Liberty e realizzare qualche cuscino super colorato. Inoltre vorrei cambiare il colore alla ribalta che funge da comodino centrale per i letti di Beatrice e Mathilde. 

In questo post dello scorso aprile, vi ho spiegato per filo e per segno i cambiamenti che vorrei apportare alla loro cameretta. Cosa ne pensate? Ho già pronta una latta di pittura colore verde acqua che aspetta solo di essere aperta! Anche perché tutto questo rosa mi ha un po' stufato, vorrei diminuirlo un pochino e le bimbe sono d'accordissimo, anche loro come me non sono troppo amanti del colore rosa.

Oltre ad aver pitturato il mobiletto "trovatello" ho aggiunto al posto dei tre quadretti che avevo realizzato tempo fa, due vecchie cassette della frutta, messe accanto alle altre due che erano già appese al muro.  I tre quadretti invece li ho appesi nella parete dove poggia il letto della Mathi. Lei è tutta felice che le abbia decorato la "sua" parete.  Qualcuno mi ha chiesto di che colore è quel giallo utilizzato per il mobiletto, si tratta di Yellowcake di Farrow & Ball.

Oddio sono felicissima! Questo piccolo cambiamento e la stanza non sembra più la stessa. Quando entro in camera loro mi sembra che un raggio di sole la illumini continuamente. Chiederò consiglio agli iscritti dei miei prossimi corsi di tecnica shabby (sabato prossimo sarò ad Ovada e domenica a Milano) perché vorrei sapere cosa ne pensano se portassi ai miei corsi questo colore così allegro. Forse qualcuno come me ha la voglia di un tocco di colore giallo

Photo by Shabby Chic Interiors. Don't copy or use without permission


Ti potrebbero anche interessare:

7 commenti

  1. Non sono per niente amante del giallo, ma il mobiletto mi piace veramente un sacco!!!

    RispondiElimina
  2. Bellissimo! Io avrei tolto le rotelline però, anche se così magari è più comodo!
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nuuuu…quelle rotelline tutte vecchie e mezze arrugginite non si toccano! ;)

      Elimina
  3. Il giallo (quel giallo!) non è sicuramente un colore che rientra nello stile shabby chic, ma ti assicuro che è veramente molto gradevole nel contesto della cameretta! Se, poi, piace alle tue bimbe, ancora meglio!!!Hai usato uno smalto ad acqua o una chalk paint? Tanti ....tanti complimenti per la tua deliziosa casa, i tuoi splendidi lavori e la tua frizzante allegria!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Effettivamente il giallo non rientra molto nello stile shabby ma neanche il bianco come in molti pensano. Ho una voglia matta di colore e mi posso sbizzarrire nella loro cameretta perché alle mie bimbe piacciono i colori. Per il mobile non ho utilizzato né smalto né chalk paint. Quest'ultima l'ho provata ma non c'è verso non mi piace. Ho utilizzato pittura murale all'acqua. Buona giornata

      Elimina
  4. Troppo bello!!! Lo porterai sabato al corso a Roma? Spero proprio di si perché potrebbe essere la mia scelta!!!
    Un abbraccio,
    Susanna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che mi piacerebbe un casino portarlo al corso ma devo trovare una formula per fare prima a pitturarlo…pensa che per raggiungere un risultato come quello che vedi in foto ho dovuto dare ben 4 mani! Aiuto!

      Elimina

Flickr Images