Lavori in salotto

Siamo nel mezzo di una rivoluzione in casa: il salotto è completamente sottosopra ! Dopo che mi...


Siamo nel mezzo di una rivoluzione in casa: il salotto è completamente sottosopra! Dopo che mio padre ha terminato la struttura in gasbeton dove inserirò in un secondo momento la stufa, ci sono ancora parecchie modifiche da fare prima di decretare la vera fine dei lavori. Prima di tutto imbiancare questa struttura in gasbeton, ma per farlo bisogna attendere che l'intonaco asciughi alla perfezione e quindi c'è bisogno del sole. In pratica le cose sono due: o mi metto a fare la danza del sole (vicini di casa non spaventatevi se mi vedete ballare e saltare in giardino come fossi indemoniata), oppure mi metto con il phon ad asciugare blocchetto per blocchetto. Uffa odio queste situazioni, cioè dover dipendere da una cosa su cui non hai nessun poter. Va bene vorrà dire che pazienterò, tanto ho da imbiancare pure tutta la sala quindi con le mani in mano non ci resto di sicuro. 

Ricapitoliamo: imbiancare nuova struttura in gasbeton, imbiancare tutta la sala (avevo cominciato qualche settimana fa dalla cucina ed è ora che termini questo lavoraccio). Altre cose da fare: eliminare la credenza e restaurare la coppia di poltroncine che ho appena acquistato su Ebay. Era da tempo che cercavo due bergère in buone condizione ma le ho sempre trovate a dei prezzi inavvicinabili. Poi sabato sera intorno all'una di notte ho scoperto questa inserzione: il prezzo era di 70 euro ma il venditore non spediva la merce, il ritiro era effettuabile solo a mano. Tra me e me ho pensato, sì figurati saranno come minimo in provincia di Salerno! E subito dopo scopro invece che le poltrone si trovavano a Rapallo. Trovavano sì, perché ora sono nel mio salotto (in mezzo alle scatole al momento) e sono troppo felice dell'acquisto appena fatto. In due secondi ho scritto un messaggio al venditore, il quale mi ha risposto praticamente all'istante (allora non sono solo io che passo le notti davanti al pc!) e lunedì mattina sotto una fitta pioggia caricavo le bergère in macchina.


Sono in ottimo stato e volendo potrei tenere la stoffa con cui sono rivestite, ma ahimè quel damascato rosso luccicante proprio non mi piace. Una volta che mi arriverà il tappeto del salotto, sceglierò di conseguenza la stoffa con cui rivestirle ma so già due cose: prima cosa che non pitturerò la struttura in legno ma utilizzerò solo un po' di cera decorativa bianca e seconda cosa che la stoffa sarà colorata. Aboliti colori neutri come avorio, beige o grigino. Già il divano sarà color sabbia quando il nuovo rivestimento sarà pronto (oddio quante cose da fare) per cui le poltroncine le preferirei colorate. Sono ancora indecisa sul tipo di stoffa. Mi sto orientando tra dei lini misti cotone abbastanza grezzi oppure su del velluto o della vigogna. 

Ah non ho finito con la lista delle cose da fare in salotto: devo ancora progettare la libreria che costruiremo attorno alla struttura in gasbeton, quindi realizzarla e pitturala. E per ultimo disegnare e costruire la cornice del camino. Ho anche due vecchi pouf molto eleganti da rivestire e mettere in salotto (li avevo comprati in un mercatino diversi anni fa) e secondo me starebbero molto bene vicini alle due poltroncine. Devo anche trovare un'alternativa alla credenza che toglierò di mezzo e vorrei fare incorniciare sei stampe in bianco e nero da appendere in sala. Che dite entro la fine dell'anno ce la potrei fare a terminare il tutto? Sono molto motivata e bella carica ma potrebbero esaurirsi le finanze. Si accettano scommesse! ;)



Ti potrebbero anche interessare:

8 commenti

  1. Super Sara!Sei un vero vulcano!Auguri per i lavori!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. danke für die tollen bilder und inspirationen, einen schönen freitag wünscht angie aus deutschland

    RispondiElimina
  3. Ciao Sarah. Mi piacciono tantissimo, non vedo l'ora di vedere poltrone e salotto finiti!
    Posso chiederti un favore. Mi servirebbe per un lavoro che sto facendo, il FONT che hai usato per la scritta "cambiare la stoffa". Mi potresti dire come si chiama?
    Grazie mille!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica, il font si chiama Bombshell ed è uno dei font più usati dello scorso anno (ma se lavori nella grafica dovresti saperlo anche tu). L'ho pagato mi sembra sui 50 euro circa due anni fa, ora forse è calato un po' il prezzo, non saprei. Buona giornata

      Elimina
  4. bellissime le poltrone e altrettanto le idee per rivestirle che hai trovato. buon lavoro!
    lori

    RispondiElimina
  5. Sarah qualche mese fa avevi scritto che stavi pensando di care dei video...hai cambiato idea? A me piacerebbero molto..pensaci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìììì Rossella ti ricordi benissimo! :) Cavolo ma è passato così tanto tempo da quando l'ho scritto? Quasi tutti i giorni penso "devo girare un video, devo girare un video" poi il quotidiano prende il sopravvento e faccio altro. Ma non ti preoccupare è senz'altro nelle mie intenzione di girare qualche video, prima o poi lo farò! ;)

      Elimina

Flickr Images