Una casa, tanti stili

Da pochi giorni ho trovato questo servizio fotografico che oggi vi mostro e che mi ha colpito f...


Da pochi giorni ho trovato questo servizio fotografico che oggi vi mostro e che mi ha colpito fin dalla prima foto. Non aspettatevi la "classica" casa in stile shabby, anzi di shabby ha ben poco se non si tiene presente quel comò così particolare in sala da pranzo. Eppure vedendo queste foto mi è piaciuta l'atmosfera che si respira e mi sono immaginata come si potesse vivere all'interno di questa casa dall'arredamento originale. Lo stile che la caratterizza passa dallo stile industriale a quello più rustico mescolandosi ad elementi come i mobili in midollino dall'aria vagamente etnica. Tra vecchie cassette in legno e tappeti colorati i padroni di casa hanno saputo rendere davvero originale ogni ambiente. Il bianco delle pareti e il colore del legno naturale si mescolano creando delle calde sfumature. Solo nella camera da letto della bimba i muri sono stati tinteggiati di un rosa delicato. Mi piacciono queste case dall'aria eclettica dove lo stile è indefinito ma nell'insieme ogni elemento si armonizza con l'altro. 

Prima di augurarvi un buon weekend (a proposito di fine settimana, io sarò nella mia amata Emila, in quel di Bologna a tenere due corsi di tecnica shabby), vorrei soffermarmi un attimo su due notizie importanti che vedono Genova coinvolta. Forse non tutti lo sanno ma anche se sono emiliana di origini, sono ormai diciotto anni che vivo nel capoluogo Ligure e mi sento molto legata a questa città. Dopo la seconda alluvione che l'ha colpita, in qualche modo mi sento ancora più vicina e come cittadina ho voglia di fare qualcosa per aiutare tutte quelle persone che hanno perso la propria attività. È quindi un onore per me essere sostenitrice di Alluvione Genova, una raccolta fondi che vede consegnare personalmente i soldi ai negozianti della città. Noi blogger genovesi ci siamo uniti e abbiamo voluto organizzare quello che per molte persone potrebbe essere un valido aiuto. 

Altra iniziativa lodevole che voglio promuovere qui sul blog, è quella del colorificio Delucchi Colori, che regala latte di bianco a chi ha subito danni alla propria attività commerciale. Basterà portare una foto del proprio negozio danneggiato, mostrare la partita iva e Delucchi Colori emetterà una fattura a costo zero e voi potrete portare a casa una latta di pittura traspirante. Colgo l'occasione per ringraziare Max Meyer, Oikos e i miei amici di Delucchi (sono più di dieci anni ormai che mi servo da loro), che si sono uniti per questo gesto di solidarietà. Forza, aiutatemi a fare rialzare Genova! Buon weekend a tutti!  :)



Ti potrebbero anche interessare:

4 commenti

  1. danke für die wunderschönen bilder und einen schönen freitag wünscht angie aus deutschland

    RispondiElimina
  2. Bellissima casa e bellissima iniziativa di Delucchi. Questa città e i suoi abitanti si meritano di più di quello che gli è stato dato finora.
    Rimbocchiamoci le maniche tutti quanti.
    Ciao e buona serata, Rosanna

    RispondiElimina
  3. molto bella e suggestiva!!
    alcune idee e accostamenti mi fanno pensare al mio cucinino, dove ugialmente ho coniugato il country con il vintage industrial!...certo, è di difficile manutenzione una casa così..non devi mai scendere di stile!! bella!

    RispondiElimina
  4. Quante ne ha passate la nostra città!!!Bellissima iniziativa!!!

    RispondiElimina

Flickr Images