Trova le differenze in cucina

Avete presente quel gioco famoso della settimana enigmistica trova le differenze ? Ecco, trovat...


Avete presente quel gioco famoso della settimana enigmistica trova le differenze? Ecco, trovate le differenze nella  mia cucina! Per chi mi segue anche sulla pagina fb avrà già intravisto qualcosa e letto che quest'estate mi sono divertita a cambiare colore alla mia cucina. Le trasformazioni non sono ancora completate però; ho dipinto i due sgabelli attorno al bancone ma non ho ancora cambiato colore al bancone. Nei prossimi giorni dovrei riuscire a fare tutto, ma non potevo aspettare ancora, avevo troppa voglia di mostrarvi la mia "nuova" cucina così ieri pomeriggio ho ripreso in mano la reflex e fatto qualche scatto.

Se vi ricordate avevo aggiunto dei particolati rossi e dipinto la scritta EAT di un bel rosso acceso. Adoro ancora quel colore ma come mi piace cambiare un vestito, mi piace cambiare colore agli ambienti, che siano oggetti, mobili o le pareti della stanza. Infatti non so se capisce bene dalle foto ma anche i muri sono cambiati. Il colore iniziale era un giallino molto molto chiaro ora invece è tutto bianco. Incredibile vero? Non ci credo neanch'io! Eppure questo bianco è contrastato dai colori forti degli sgabelli (Dix Blue di Farrow & Ball) e da quello che sarà il nuovo colore del bancone (Stone Blue di Farrow & Ball). 


Con lo stesso colore che ho utilizzato per pitturare i due sgabelli, ho ridipinto la scritta EAT, un portauovo in legno, un piccolo contenitore a due cassetti in legno che tengo appoggiato sul top della cucina e una bottiglia di vetro. Sì avete capito bene una bottiglia di vetro. Oltre ai piatti e alle tazze turchesi, volevo aggiungere qualcosa di vetro per dare un tocco in più. É veramente molto semplice farlo e non occorre spendere tanti soldi in materiale specifico. Se volete copiare anche voi l'idea procuratevi:

    - una bottiglia di vetro
    - della pittura nel vostro colore preferito
    - una siringa
    - un contenitore di plastica

Mettete un poco di pittura nel contenitore di plastica e aggiungete un filo di acqua. La densità della pittura deve assomigliare ad una crema fluida. Se aggiungete troppa acqua i pigmenti del colore scivoleranno sul vetro mentre se ne aggiungerete poca, la pittura farà fatica a scivolare. Quello che posso consigliarvi è di aggiungere acqua un poco alla volta. 

Con una siringa grande prelevate la pittura e cominciate a riempire la bottiglia. Cercate di farlo mentre con la mano girate la bottiglia in modo che il colore vada a coprire ogni parte. 

Una volta che avete ricoperto tutto l'interno della bottiglia, capovolgetela a testa in giù e lasciate uscire il colore in eccesso. Dopodiché lasciate asciugare per una giornata intera. 

Photo by Shabby Chic Interiors. Don't copy or use without permission


Ti potrebbero anche interessare:

8 commenti

  1. La tua cucina è davvero un sogno :)
    fraisetchocolat.wordpress.com

    RispondiElimina
  2. Ciao Sarah! Scusa il colore per pitturare la bottiglia di che tipo deve essere? Uno smalto? Grazie! Laura Fregonese

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se compri i colori di F&B sono perfetti, inoltre per fare una bottiglia ti basterà acquistare il campione piccolo da 50 ml.

      Elimina
  3. Bello!Che idea pitturare una bottiglia!
    Lorenza

    RispondiElimina
  4. Mi piace tanto questo colore..dà tanta luminosità e freschezza!! sono curiosa di vedere il resto!! Un abbraccio Elisa

    RispondiElimina
  5. in ogni caso sempre delle scelte bellissime davvero!!!! il rosso sicuramente è energetico e vivace, ma questo azzurro è di un coccoloso irripetbile!!!brava brava brava, come sempre!!!

    RispondiElimina
  6. wow, ich liebe ihre küche, sie haben tolle utensilien!!! alles liebe von angie

    RispondiElimina
  7. Quell'azzurrino è molto bello e dolce. La scritta in rosso, però, spiccava molto, l'avevo scelto anch'io quel colore per dipingere delle lettere in cucina. Comunque tutto bello lo stesso!
    Deborah

    RispondiElimina

Flickr Images