Nuovi colori, nuovo stile

Chi mi segue su Pinterest avrà notato un po' di cambiamenti per quanto riguarda i miei gus...


Chi mi segue su Pinterest avrà notato un po' di cambiamenti per quanto riguarda i miei gusti e le mie ispirazioni. Direi che ultimamente mi sto orientando a una forma di colore più decisa rispetto ai classici colori neutri. Ho voglia di colore, sento che ne ho il bisogno. Inoltre vorrei aggiungere dei dettagli orientali e qualche tocco proveniente dall'Africa. Nulla a che fare con il classico stile etnico ma uno stile bohémien che raccoglie in sé molte forme e molti colori in un unico ambiente. Tutto ciò vorrei accostarlo a qualche elemento shabby style…insomma non me la sento ancora di abbandonare totalmente il mio primo amore.

E' un po' di tempo che studio le stanze di casa mia e cerco di capire quali cambiamenti apportare senza stravolgere completamente l'ambiente, anche perché ammetto che sono ancora innamorata di ogni camera, solo mi piacerebbe aggiungere qualche tocco più deciso e di carattere. Una delle prime cose che mi piacerebbe fare ad esempio è cambiare il colore alla credenza di sala. La sala è l'unico ambiente di casa ancora da terminare. Mancano sempre le due librerie (per questo vedete molti libri e cd nella credenza) e la zona caminetto/stufa. Manca il tappato e mancano i dettagli che possono caratterizzare questa stanza. Insomma il lavoro non manca ma spero questa estate di sistemare tutto. 

Come vi dicevo poc'anzi, ho proprio voglia di cambiare il colore di questo credenzone e penso proprio che mi orienterò su un tono che vira dal verde al blu. Non saprei come chiamarlo di preciso, questo colore può assomigliare alle piume del pavone ma con un pizzico di verde in più. Nella cartella colori di Farrow & Ball ho trovato quattro tinte molto belle, devo solo capire quale possa stare meglio in salotto con l'effetto nuovo (ma super invecchiato) che voglio dare alla credenza. I colori prescelti sono l'Oval Room Blue (che è lo stesso che ho utilizzato per la libreria nel mio studio), il Lulworth Blue (anche se forse forse preferirei qualcosa di un po' più scuro), lo Stone Blue e il Stiffkey Blue (decisamente il mio preferito). 


L'effetto che vorrei donargli è molto simile a quello dei vecchi mobili che vedete qui sotto in foto. Mi viene già l'ansia se penso al lavoro di sverniciatura che mi tocca affrontare ma so che devo mettermi il cuore in pace, usare tanto olio di gomito e stare serena. Dovrò riportare a legno l'intera credenza e una volta finito di carteggiare dovrò intensificare il colore del legno naturale utilizzando del mordente oppure della cera antichizzante. Forse mi butterò sulla seconda scelta dal momento che avrò bisogno di una superficie non troppo porosa anzi, in questo modo eviterò di utilizzare la paraffina e dopo aver scurito il colore del legno potrò passare al bianco sporco. Una mano velata sarà più che sufficiente per l'effetto che voglio creare perché dopo questa e dopo aver dato questa volta della paraffina su gran parte del mobile, pitturerò con due mani di colore tutta la credenza. 

Infine con carta a vetro e lana d'acciaio mi divertirò a creare un effetto super invecchiato. E' questo il bello del lavoro, riuscire a realizzare qualcosa di unico e irripetibile nel suo genere. Sì perché anche se un domani farò un'altra credenza nello stesso stile, non sarà mai uguale a questa. Voi cosa ne pensate? Ma soprattutto cosa ne pensate di aggiungere del colore in casa? So che molte di voi stanno "abbandonando" lo stile shabby e preferendo uno stile nordico più pulito e lineare. Quali sono i vostri gusti, su che stile siete orientati in questo momento? Il mio sta virando a qualcosa di più bohémien come avete visto ma sono curiosa di conoscere i vostri gusti del momento. 



Ti potrebbero anche interessare:

11 commenti

  1. Ciao Sara!! Ho da tantissimo tempo la passione per lo shabby, ed ho provato a fare alcune piccole cose per me, ma quando è stato il momento di mettere le mani sulla vecchia camera della mia mamma ho cercato di indirizzarmi verso uno stile più fresco... è una camera in stile barocco veneziano, e grazie ad un'amica sta diventando completamente bianca satinata, lavorata a spruzzo. E' bellissima, e gli intarsi sembrano di zucchero... :-) Per quanto riguarda la tua credenza...quei blu e quella lavorazione sono bellissimi, ma mi dispiace un po', era già stupenda così!! Ciao - Maria

    RispondiElimina
  2. Ciao io oggi provero' l'Oval room Blue ma ho un progetto di un tavolo e usero' lo stiffkey blue ispirata da un tavolo francese che ho visto e di cui mi sono innamorata... top legno e struttura colorata... da' un senso di calore alla stanza e anche se e' un po forte non stona ma con l'associazione di altri colori da' una bella sensazione di country home...

    RispondiElimina
  3. I toni di blu che hai scelto sono tutti belli ma anch'io, come te, preferisco lo stiffkey blue. Riguardo lo stile, da sempre ho preferito lo stile nordico: molto lineare e poco lezioso.
    Baci Maria

    RispondiElimina
  4. Ciao Sarah, anche per me lo stile shabby rimane pur sempre il mio preferito ma trovo che un pò di colore dia un tocco di personalità ed allegria alla casa.
    Lo stile nordico mi piace molto ma è comunque un pò freddo quindi preferisco i nostri bei vecchi mobili di legno dall'aria vissuta da rinnovare con un bel colore. Tra quelli che hai selezionato io voto per Oval room blue e per Stiffkey blue ;)
    Ciao un bacione Sam

    RispondiElimina
  5. Da come li descrivi, sarah, questi tocchi di colore e questi accenni di stile un pó bohemien a me ispirano assai. Penso proprio che si possano ambientare benissimo nella vostra casetta che ha giá tanti tocchi antichi, particolari, pieni di carattere. Io poi senza colore non so vivere quindi non faccio testo, la mia casa é piena di colore in ogni stanza e lo stile che amo, ho sempre amato e (penso) continueró ad amare é lo stile modern country inglese.. fiorellini, pois, righine, quadretti, legno grezzo col suo calore, tanto bianco e colori pastello, tocchi di rosso, mobili vecchi ridipinti, e tutto quel mix li' che mi fa impazzire! decisamente NON lineare, moderno e nordico nel mio caso :P
    A me questa credenza sul blu mi fa giá impazzire! Io personalmente non la farei cosí scura come il colore che piace a te, e devo dire che lo stone blue é decisamente my favourite tra le proposte, ma son gusti e deve piacere a te! in ogni caso so giá che verrá uno spettacolo.
    Curiosa di vedere i progressi.. so giá che non mi deluderanno!
    bacione
    fede

    RispondiElimina
  6. Io amo molto lo stile nordico : semplice, rustico senza troppi fronzoli, anche se al tutto bianco, preferisco un po' di colore, magari usurato, scartavetrato, vissuto. I colori scelti da te sono molto belli, io personalmente preferisco l'oval room blue. Facci vedere il l'opera finita. Buon lavoro. Ciao

    RispondiElimina
  7. effettivamente il total white è un po' impersonale...un tocco di colore aiuta...purchè sappia di vissuto e abbia voglia di raccontare una storia....lo stile nordico è molto bello appunto al nord dove occorre cogliere tutte le sfumature della poca luce...ma in Italia non è indispensabile....personalmente adore le case di campagna delle nostre nonne...sì con un tocco bohemien...ultimamente sono catturata anche dal country inglese....sarà la continua pioggia.....baci

    RispondiElimina
  8. Il colore che preferisci è proprio bello per il tuo credenzone!
    Io mi sto spostando verso lo shabby chic...ma non totalmente. Anche a me piace lo stile bohemien!
    buon lavoro ;)

    RispondiElimina
  9. ho amato lo shabby per i piccoli oggetti.. la mia casa ha mantenuto la mia impronta personale con una base neutra a cui accosto accessori e tellili per come va il momento....insomma variabile...amo comunque i colori da sempre....anche se nn molto accesi...io la tua credenza la vedrei bene con il lulworth-blue.......comunque vada...buon lavoro.glo

    RispondiElimina
  10. Sono curiosa di vedere con cosa ci stupirai questa volta :-) complimenti per tutto. Un bacio .
    Cate

    RispondiElimina
  11. Ciao Sara, il mio colore preferito è il primo. Prima ero molto 'total beige' ora il mio stile pur rimanendo shabby tende più al 'rustico' non saprei come definirlo ma anch'io ho aggiunto colore e personalità, più legno naturale, più brocante, più juta e tonalità più decise. Un saluto

    RispondiElimina

Flickr Images