Design e qualità

Dal post che avrete letto giovedì scorso, vi sarete accorti che il mio gusto per l'arredamen...


Dal post che avrete letto giovedì scorso, vi sarete accorti che il mio gusto per l'arredamento sta cambiando, e sono sicura che continuerà a cambiare nel corso della mia vita come in quella di ognuno di voi. Penso che l'arredamento debba seguire la trasformazione che avviene dentro di noi ed essere quindi il più versatile possibile, in modo da poterlo modificare quando ne abbiamo la voglia. Beh non sarà mai come cambiarsi un vestito ma sono sicura che si possa cambiare lo stile di una casa o anche solo di un ambiente, senza spendere gli stipendi di un anno di lavoro. Ma torniamo a parlare di cambiamenti.

Il mio gusto si è notevolmente avvicinato al colore, allo stile bohémien fatto di oggetti preziosi raccolti durante i viaggi, di tappeti e stoffe colorate e di accostamenti un poco azzardati ma che insieme creano quel mix esotico che mi fa impazzire. Un altro stile che prediligo ultimamente e che so che sta tornando a piacere a molti di voi è uno stile più moderno, un nordico ma rivisto all'italiana, comunque parlo di uno stile lineare e pulito con tocchi di colore che rendono originale ogni pezzo d'arredamento che sia un divano oppure un quadro. 


Girando in rete mi sono imbattuta in Made.com non so se ne avete mai sentito parlare, si tratta di una piattaforma dedicata agli appassionati di design che sono alla ricerca di qualità ad un prezzo accessibile. Il marchio è stato lanciato nel 2010 nel Regno Unito e ha toccato la Francia per poi arrivare qui da noi in Italia. Made.com opera solamente on-line, eliminando così tutti gli intermediari presenti nel processo di produzione (per questo motivo i prezzi sono bassi) e collegando direttamente il consumatore al designer. Ho trovato tanti complementi che vorrei inserire in casa mia e in questi giorni sto seriamente pensando di cambiare qualcosa, che so magari proprio le sedie. 

Ho fatto molto in fretta ad innamorarmi di quelle sedie. Anzi no, direi che è stato proprio un colpo di fulmine. La collezione Kitsch è a dir poco favolosa e la trovo oltretutto molto versatile: questo tipo poi, si sposa perfettamente ad uno stile più moderno ma anche ad uno stile come la mia casa: più country e bohémien. Quando navigo su pinterest, è da tempo che mi soffermo a guardare quegli ambienti tipicamente nordici che hanno in cucina un tavolo country per non dire rustico con attorno delle sedie dalle linee più moderne, ecco quello stile mi piace un sacco. In questo momento attorno al mio tavolo ce ne sono sei differenti ma sto prendendo in considerazione di cambiarle e di acquistare sei sedie kitsch. Il problema adesso rimane solo da capire quale colore comprare: meglio bianche o rovere


Trovo che sia molto importante la scelta delle lampade e dei lampadari. Se i tappeti decorano i pavimenti e le tende le finestre, allora è anche vero che i lampadari decorano i soffitti delle nostre case. Per il  mio soggiorno ho optato per due vecchie lampade industriali. Penso che si sposino bene con tanti stili differenti e posizionati sopra il tavolo, incornicino la zona pranzo in maniera eccelsa. Il mio tavolo è lungo più di due metri per cui ho posizionato due lampade a distanza di poco meno di un metro l'una dall'altra ma se avessi avuto un tavolo rotondo (io adoro i tavoli rotondi), avrei scelto una grande lampada industriale posizionandola centralmente rispetto al tavolo stesso. Provate a dare un'occhiata alla collezione di Made.com è molto carina e ce n'é davvero per tutti i gusti. A me piace tanto il modello navy ma se volete rimanere sullo stile industriale allora non potete non comprare la lampada Jackson. Peccato non averla vista mentre cercavo le mie, a quest'ora avrei sicuramente due lampade color ruggine. 

Provate a dare un'occhiata agli accessori, sono carinissimi: c'è il cuscino con i baffi, e quello con la bandiera inglese. Ci sono tappeti, quadri e serigrafie divertenti. Ma state attenti a non lasciarvi prendere la mano perché in un attimo si viene colpiti dalla voglia di cambiare l'arredamento di tutta casa. Almeno a me è successo così! Buono shopping on-line allora, su Made.com!

Potete trovarlo anche su:


Ti potrebbero anche interessare:

0 commenti

Flickr Images