Un sogno chiamato Provenza

Chissà se mentre starete leggendo queste righe sarò già in Provenza? Se starò già respirando il...


Chissà se mentre starete leggendo queste righe sarò già in Provenza? Se starò già respirando il profumo di lavanda oppure sarò ancora sul pullman insieme a Simonetta (la mia insostituibile compagna di viaggio) e ad altre 33 persone dirette nel sud della Francia? Visiteremo i rinomati brocante, giardini fioriti, atelier d'artigiani e passeggeremo tra le vie dei paesini più suggestivi come Isle sur la Sourge. Credo che una memoria per la macchina fotografica non mi basti, ho intenzione di immortalare ogni momento, ogni attimo che vivrò in quei posti splendidi. Condividerò qualche istante sulla pagina facebook di Shabby Chic Interiors, quindi se volete viaggiare con me, anche solo virtualmente, potete seguirmi lì. E' una vita che desidero andare in Provenza e per me è un sogno che si avvera, poi da quando ho visto il film "Un'ottima annata" e prima ancora aver scoperto tutti i magnifici libri scritti da Peter Mayle (vi consiglio di leggere "Un anno in Provenza" e "Provenza dalla A alla Z"), ho eletto quella terra come la più bella del mondo.  A bientôt! :)

Photo by Jen Huang


Ti potrebbero anche interessare:

5 commenti

  1. Ti invidiooo Sarah! Buon viaggio e divertitevi ;)
    Elona

    RispondiElimina
  2. Quante volte ci sono stata! Anche l'estate scorsa... E non mi stanca mai....! Buon viaggio!

    RispondiElimina
  3. lo scorso anno sono stata in Provenza insieme a mio marito, in una fattoria vicina ad Isle sur la Sorgue. Abbiamo visitato dei posti bellissimi, tra i quali anche la Route del la Lavande. Spero che avrai tempo di andare allo Chateau La Canorgue e tornare a casa con una bottiglia di Coin Perdu insieme ad un migliaio di foto e altre cose stupende acquistate nei mercatini................

    RispondiElimina
  4. Anch'io sono Stata in Provenza l'anno scorso con mio figlio, la mia amica e sua figlia. Splendida! L'unico neo: un caldo torrido (era il mese di luglio) che ho faticato a sopportare. Mi raccomando, Sarah, dacci dentro con le foto: noi ne abbiamo fatte, ma non sono mai abbastanza!!! Oltre Isle su la Sorgue, non mancare di visitare Gordes (set di "Un'ottima annata") e Moustière Sainte Marie. Aspetto ituoi reportages fotografici.
    Ciao da Marisa

    RispondiElimina

Flickr Images