Tre stili per tre set fotografici

Ieri mattina mi sono svegliata con in mente una cosa ben precisa: rivoluzionare camera da letto...


Ieri mattina mi sono svegliata con in mente una cosa ben precisa: rivoluzionare camera da letto e realizzare tre diversi set fotografici. Beh a dir la verità ero un po' di fretta e sinceramente sarei rimasta lì a creare altre scenografie con nuovi stili ma come al solito il tempo corre troppo velocemente, soprattutto quando si comincia a rivoluzionare casa spostando mobili e ogni genere di complemento d'arredo. Era da parecchio tempo che ci pensavo e solo ieri mi sono detta "Oggi o mai più"! Mi piace cambiare spesso, anzi il problema è che vorrei cambiare troppo spesso. Non parlo solo della casa ma ad esempio anche dell'abbigliamento. Ho passato un periodo in cui indossavo solamente ballerine e vestitini leggeri ed ora invece vesto spesso con jeans strappati e All Stars. Sarah camaleonte! ;)

Ma torniamo a parlare della mia camera da letto. Vi ricordate in questo anno e mezzo quanti comodini ho cambiato? In questo post vi mostravo i vari passaggi utilizzando tutti mobili di recupero. Oggi invece voglio farvi vedere i tre stili che ho scelto per i miei set fotografici. Per il primo stile ho scelto un classico per me, lo stile shabby…e figuriamoci se poteva mancare! Per il secondo stile ho voluto "azzardare" con dei tocchi di nero ottenendo un mix tra eclettico e vintage. Per il terzo stile invece mi sono lasciata influenzare dalla bella stagione che è alle porte, dal mare blu e dalla terra in cui abito. Anche qui un bel mix tra country e marino. Ma bando alle ciance, sono curiosa di sapere, qual è il vostro stile preferito? 

Photo by Shabby Chic Interiors. Don't copy or use without permission 

Ti potrebbero anche interessare:

19 commenti

  1. Il mio preferito è lo stile 1 sicuramente perché il più riuscito, poi il 3 ed infine il 2 dove farei delle modifiche. comunque tre belle idee per un post davvero interessante che ti fa capire come da un ambiente neutro sono gli accessori a fare la differenza!

    RispondiElimina
  2. Sei una grandeeee!!! Grazie dei tuoi preziosi consigli...... A vedere le tue foto mi vien voglia di cambiare tutto subito....... Il mio preferito è il terzo, adoro il mare e questo è proprio in tema!!!!! Ciao ��
    Alessandra

    RispondiElimina
  3. Ciao Sarah! Sempre bello leggerti!!! Anche io adoro i cambiamenti in questo senso e spesso ne ho proprio bisogno per sentirmi bene! Il mio stile preferito è assolutamente il terzo! Mi piace sia per il richiamo al mare degli oggetti sia per i colori usati! Complimenti e a presto!!! Un abbraccio! Dony!!!

    RispondiElimina
  4. Semplicità, buon gusto e fonte continua di ispirazione....

    RispondiElimina
  5. Oooohhh, mi piace l'ultimo, è fresco e delicato.

    RispondiElimina
  6. Tutti belli ma il primo, lo stile shabby, mi ha scaldato il cuore.
    Baci, Maria

    RispondiElimina
  7. Ma la tua dolce metà non ha mai problemi di spaesamento quando torna dal lavoro? Della serie, toc, toc: "amore sono io". Ti aveva lasciato coi capelli lunghi, in ballerine e vestitino, in una casa ben impressa nella memoria e ti ritrova coi capelli corti, converse e jeans strappati in un'abitazione diversa, "mi scusi, ho sbagliato casa" ;-) comunque l'ultimo stile e set mi fa impazzire, sarà per la finestra verdolina, che è il mio colore preferito, che abbinata al legno naturale della panca sta così bene, mi da una sensazione di freschezza ed eleganza :-)

    RispondiElimina
  8. I miei preferiti sono il primo e il terzo... mi rispecchiano molto e li alternerei volentieri x soddisfare la voglia di cambiamento che è sempre presente e va assolutamente assecondata :)
    Buon fine settimana. Un abbraccio!
    Annalisa

    RispondiElimina
  9. i miei preferiti sono il n. 1 e il n. 3
    forse ora che andiamo verso l'estate, opterei per lo stile "shabby marinaio".. poi cambi di nuovo!
    tanto, in ogni caso, il tuo buon gusto è infallibile!

    silvia_fioridilavanda

    RispondiElimina
  10. Cavolo, bellissimi tutti e tre. Forse quello che mi rappresenta di più è il 2; il 3 lo trovo emozionante; l'1 è il più chic ma il meno mio ;)

    RispondiElimina
  11. il marino è quello che preferisco ma anche l'industriale è molto ben armonizzato sei bravissima ;)

    RispondiElimina
  12. Bellissimo post, visto che io adoro il mare e sta per arrivare la bella stagione voto il n 3, saluti e buon weekend
    Carla

    RispondiElimina
  13. Ma......... Cambia uno stile ogni 4 mesi ed è fatta!!!!! ������
    Comunque il mio preferito è il terzo.

    RispondiElimina
  14. Ciao Sarah, lo stile che mi attira di più oggi è il terzo, ma domani chissa!!! Posso chiederti come hai trattato la testiera del letto? Ho una vecchia porta che aspetta da anni la trasformazione... e poi come l'hai fissata al muro? Grazie per le bellissime foto e ispirazioni che ci regali, Armanda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La porta ha subito un trattamento antitarlo perché molto vecchie a per l'appunto tarlata. Successivamente ho passato solo cera neutra per nutrire il legno un po' secco. L'ho attaccata al muro con ganci e fischer.

      Elimina
  15. Grazie mille, Armanda.

    RispondiElimina
  16. Ciao, Sarah, sono interessanti tutti e tre ma quello che a me piace di piu' è sicuramente il n. 1 così semplice ed elegante al tempo stesso. Delicato con il dipinto appoggiato al muro... (io i quadri personalmente li metterei dappertutto in quanto appassionata di disegni e dipinti) seguito dal n. 3 piu' in linea con la stagione estiva. Comunque puoi alternarli senza problemi, anche a me viene voglia di cambiare
    spesso a casa ... e di spostare mobili ed oggetti... Ciao e un'abbraccio!

    Daniela


    RispondiElimina

Flickr Images