Una finestra di luce

Un raggio di sole che fa capolino tra le finestre, profumo di fiori freschi in casa ed è subito...


Un raggio di sole che fa capolino tra le finestre, profumo di fiori freschi in casa ed è subito primavera. Ho voglia di scampagnate e sogno di mettermi già i sandali. E' un po' prestino lo ammetto ma chi non abbandonerebbe il cappotto e la sciarpa per un maglioncino leggero di cotone? E poi avete notato che le giornate piano piano si stanno allungando? E' la cosa che amo di più della bella stagione: luce, tanta luce fino a sera. E' anche per questo che per la zona giorno ho optato per delle tendine di lino leggero, proprio per far entrare più luce. Le ho fissate poco sopra la metà della finestra a scendere e mai scelta è stata più azzeccata. 

Pensate che non abbiamo nemmeno le persiane alle finestre nella zona giorno. Per oscurare le stanze abbiamo montato delle veneziane acquistate da Ikea e finora mi sono trovata benissimo. Tra l'altro devo dirvi la verità, se non abbiamo ospiti a dormire in salotto (santo divano letto subito) non le tiriamo mai giù. Mi piace vedere la luce, ma mi piace vedere anche il buio. Se mi chiudo dentro mi sentirei come fossi in trappola. Abitando in Liguria ormai da tanti anni mi sono abituata alle classiche persiane che lasciano filtrare luce al mattino e quando vado a dormire in altri posti dove invece ci sono gli scuri o le tapparelle, non li chiudo mai del tutto perché sono troppo abituata a scorgere un po' di luce, perfino durante la notte. 

Ho sempre voluto finestre in legno e le ho sempre sognate suddivise in "quadrati" come quelle francesi…che amo. Qui a Genova ogni preventivo superava il nostro budget e in troppi al solo sentire le parole "finestre in legno" storcevano il naso. Cominciavano a tirarmi fuori discorsi del tipo che il legno si rovina presto, che non è eterno (perché c'è qualcosa di eterno a questo mondo?) che hanno bisogno di manutenzione. A dirvela breve secondo me cercavano di allarmarmi. Non avevano capito con che zuccona avevano a che fare! Quindi siamo andati fino ad Asti per trovare una falegnameria che produce serramenti in legno come una volta. Ammetto che ho dovuto seguire parecchio i lavori e ricordare costantemente cosa volevo e cosa NON volevo. Ma alla fine è filato tutto liscio! Vi auguro un weekend di sole! :)

Photo by Shabby Chic Interiors. Don't copy or use whitout permission 


Ti potrebbero anche interessare:

6 commenti

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Bella la luce che entra dalla tua finestra! Anche io volevo i finestroni alla francese, con serramenti suddivisi in quadrati... ma se li facevo reali, il serramento si indeboliva, e finti comunque coprivano la vista sull'esterno... quindi alla fine ho optato per i miei finestroni tutto vetro... pero' mi è rimasta un po' la "romella"... ;-)
    Un bacione
    Etta

    RispondiElimina
  3. Anch'io non vedo l'ora di mettermi sandali e maniche corte!!!
    ...ma ci vorrà ancora un po' di tempo, specialmente qui, che le temperature sono quasi da neve! ;)
    Bellissime foto...sanno proprio di primavera!
    Sara C.

    RispondiElimina
  4. Bellissimo questo angolo di casa tua! Sai anch'io cerco le cose che mi piacciono finché le trovo......mai accontentarsi, soprattutto quando sai quello che vuoi e te la immagini già lì............
    Buona giornata da Alessandra.......

    RispondiElimina
  5. Meraviglia!Anche io ho le finestre e le persiane in legno...che non dura...come dicono...però che belli!Buone giornata!!Di pioggia e di vento!
    Lorenza

    RispondiElimina
  6. Amo l'autunno e non lo cambio!
    Chi la dura la vince!!!! Brava!
    Buon fine settimana. Deborah

    RispondiElimina

Flickr Images