Biscotti di Natale

Vi ricordate cosa ho festeggiato lo scorso Agosto? Il Natale. Sì sì avete capito bene questa es...


Vi ricordate cosa ho festeggiato lo scorso Agosto? Il Natale. Sì sì avete capito bene questa estate, con 35° all'aperto, ho festeggiato il Natale. Tutto perché ho dovuto allestire la casa per il servizio fotografico che sarebbe stato pubblicato su Abitare Country nel mese di Dicembre. La mia amica Simonetta mi ha aiutato a scattare qualche foto e tra musiche natalizie e profumo di panettone la giornata è finita in un attimo. Ricordo ancora adesso (e chi se lo scorda?) gli sguardi allibiti dei vicini di casa che vedendomi in tenuta invernale (con tanto di maglioncino e stivali) mentre addobbavo l'albero di Natale, avranno sicuramente pensato di trovarsi davanti ad una pazza!

Tra le centinaia di fotografie che abbiamo scattato, ci sono anche questi scatti che mi riprendono mentre sono intenta a preparare due biscotti. Come noterete all'epoca non c'era ancora il "nuovissimo" bancone della cucina ma questo vecchio tavolo emiliano con tanto di mattarello incorporato che ora è nel mio studio. Vi accennavo ai biscotti poco fa. Dato che si avvicina il Natale, voglio lasciarvi questa ricetta di mia mamma con la pasta sablée. Da anni li cucina assieme alle mie bimbe e a piace un sacco impastare e sporcarsi le mani con uova e farina. Ma a quale bambino non piace fare i biscotti? Io sinceramente preferisco mangiarli! ;)



Ingredienti per 8 persone:

  • 300 gr di farina bianca "00"
  • 200 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • 3 tuorli
  • sale 

Disponete la farina a fontana su un tagliere e mettete al centro il burro freddo a pezzetti. Sfregate il tutto con le mani fino ad ottenere una massa di piccoli grumi. Riformate la fontana e mettete al centro lo zucchero, i tuorli e un pizzico di sale. Amalgamate il tutto e stendete l'impasto con un mattarello riavvolgendo e stendendolo una seconda volta. Formate una palla, avvolgetela nella carta pellicola e fatela riposare in frigorifero. Infarinate la spianatoia e la pasta e stendetela a uno spessore di circa 3 mm. Ricavate i biscotti utilizzando i vostri stampini preferiti, disponeteli su una teglia ricoperta con carta da forno e cuocete in forno per 10-12 minuti a 180°C. Sfornate i biscotti, lasciateli raffreddare e serviteli spolverizzando a piacere con zucchero a velo. 

Notizia tecnica. La pasta sablée è una variante della pasta frolla. E' più ricca e friabile ed è indicata per crostate di frutta fresca e per la preparazione di biscotti. Per una pasta ancora più friabile, la mia mamma vi consiglia di aggiungere alla farina anche 1-2 cucchiai di mandorle in polvere. Buon appetito ai più golosi! 

Cosa fate nel weekend? Questa mattina ho appuntamento con una signora che scende da Torino per prendere una cucciolotta della Ellie. Le andrò incontro fino a Serravalle così ne approfitto per fare un salto da Maisons du Monde. E' davvero tanto che non vado. Sarà un giretto veloce perché prima di pranzo mi devo trovare di nuovo a Genova per ritirare un armadio scovato in un mercatino qualche giorno fa. E' stato amore a prima vista e per colpa sua non ho dormito una notte pensando a dove poterlo mettere in casa. Alla fine ho partorito che questo fine settimana rivoluzionerò la cameretta delle bimbe. Insomma non si quieta mai in questa casa! ;)



Ti potrebbero anche interessare:

8 commenti

  1. Proverò sicuramente la ricetta...grazie e buona giornata.....kiss!
    SERENA

    RispondiElimina
  2. Sarà stato divertente addobbare casa in tema natalizio,chissà che risate! Grazie per la ricetta :)

    RispondiElimina
  3. Wow!!! Fantastica in versione rezdora! :-) Lo sai che ti invidio un sacco il tavolo emiliano con mattarello incorporato??!!!
    Un bacione

    Etta

    RispondiElimina
  4. Io a cucinare sono un po' una frana ... ma questa ricetta la voglio provare!
    Serena

    RispondiElimina
  5. Alla fine ce l'ho fatta, ecco come unire l'utile al dilettevole...
    sempre plateale tu! Grazie allora della ricetta e grazie alla mamma.
    Oggi si va di canestrelli
    bacioni
    s
    ma quanto ci siamo divertite?

    RispondiElimina
  6. Bellissime foto complimenti..e tu sorridente ;o)) e grazie per la ricettina da provare sicuramente

    RispondiElimina
  7. Grazie per aver condiviso con noi la tua ricetta che sicuramente proverò! Maison du monde?Esattamente dove sono stata stamattina(a Roma però...) e da dove sono uscita,per la gioia di mio marito,con due lampade! Non potevo esimermi dall'uscire a mani vuote! Un saluto,Emanuela

    RispondiElimina
  8. Grazie mille per la ricetta. La voglio provare..
    Un saluto della Finlandia,
    Satu

    RispondiElimina

Flickr Images