Un'estate davvero particolare

Buongiorno amici e ben ritrovati! Che bello scrivere un post, che bello preparare le immagini, ...


Buongiorno amici e ben ritrovati! Che bello scrivere un post, che bello preparare le immagini, scegliere le foto da editare, che bello essere di nuovo qui. Ho avuto solo un "piccolissimo" problema iniziale che ora vi spiegherò. A inizio estate ho cambiato la password per accedere a Blogger e da allora - parlo di due mesi fa - non ero più entrata nel mio account. Morale della favola, quando ieri ho aperto blogger per la prima volta dopo due mesi ho cominciato a sudare freddo: avevo completamente rimosso la nuova password. Digita una parola, errore. Fai un seconda prova...errore di nuovo. Sentivo la gocciolina di sudore freddo che colava dalla fronte. Le ho pensate tutte ed ho pure pensato: "Perché accidenti a me ho cambiato password a Giugno"? Beh la fine della storia potete immaginarvela dal momento che state leggendo le mie parole. Fiuuu...pericolo scampato! 

Cosa ho fatto questa estate? Come vi ho già detto non siamo andati da nessuna parte in particolare. Niente Valtellina quest'anno, niente mare in Sicilia e nessun posto esotico. Il mare che abbiamo visto è quello della Liguria e mai come questa estate mi sono sentita fortunata di vivere in una regione così bella. Ho nuotato, giocato a racchettoni dopo un sacco di anni che non lo facevo e mi sono perfino abbronzata. Io che al massimo dell'abbronzatura mi riempo il viso di lentiggini, quest'anno sono davvero colorata. Sono soddisfazioni! ;) E poi colazioni a letto, gelati, serate passate insieme agli amici, al fiume o a mangiare pesce in qualche ristorantino sulla spiaggia. Ma questa estate non è stata solo una lunga vacanza.  

Purtroppo ad Agosto il mio cagnolone Buster ci ha lasciato dopo una lunga malattia. Abbiamo pianto, ci siamo abbracciati stretti e le bambine sono state più forti di quanto pensassi. Buster ha vissuto con noi poco più di dieci anni. Era a tutti gli effetti parte della famiglia ed è strano ancora adesso quando ad esempio sono fuori con la Ellie (la nostra cagnolina) non vedere il suo codone che scodinzola davanti a noi. Capita di girarmi indietro e cercarlo con lo sguardo e poi come se mi svegliassi di colpo, ricordo che ormai non c'è più, se n'è andato. Nelle nostre serata all'aperto, non mancava mai un brindisi per Buster. Sarà buffo ma ci piace pensare che lui ci guardi da chissà quale posto meraviglioso. 


Cosa è successo ancora in questi mesi? La mia casetta è stata il set fotografico per due servizi: del primo shooting non riesco a darvi molte notizie, se non che la fotografa è stata la bravissima Ilaria Chiaratti o come in molti la conosceranno l'autrice del blog IDA Interior Lifestyle. Con lei c'era anche Valentina, una cara amica in comune che è stata la stylist della giornata. Tra qualche click, chiacchiere, risate e focaccia, la sera è arrivata in un lampo. E poi sposta quella sedia, no no più a destra, un pò più a sinistra, prendi il vaso di fiori, mettilo lì, forse meglio là...è stata un'esperienza unica! Il secondo servizio è stato forse ancora più movimentato. Perché? Perché ho dovuto fare l'albero di Natale ad Agosto e addobbare tutta la casa. I vicini vedendomi armeggiare con ghirlande e palle di Natale hanno commentato chiedendomi se quest'anno volevo partire in anticipo. Con questa mossa credo di essere diventata la strana del paese!

Simonetta è stata la mia compagna in questa avventura. Oh quanto ridere ci siamo fatte! Arrampicate sulla tavola apparecchiata con pandolce genovese e spumante, intente a dare fuoco a qualche foglia di agrifoglio con le candele (ops, è stato solo un piccolo incidente), o a sudare sette camice vestiti con i maglioni di lana con il clima di Agosto e le bambine che continuavano a ripetere "Quando posso togliermi il maglione"?, "Quando possiamo tornare a giocare"? E per merenda festeggiare con spumante e panettone, davvero una cosa originale! Comunque una giornata che ripeterei. E voi come avete passato l'estate?

Photo by Shabby Chic Interiors. Don't copy or use whitout permission

Ti potrebbero anche interessare:

25 commenti

  1. Questa cosa delle password è il mio incubo ricorrente!
    Bentornata anche a te :)

    Diana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aiuto le password, dovrei creare un libro delle password! ;)

      Elimina
  2. Che bello ritrovarti...più in forma che mai!Grazie
    Lorenza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altro che "in forma", qui devo tornare a correre!

      Elimina
  3. Cara Sarah, se passavi dalle mie parti, quest'estate qualche giornata in cui Natale sembrava alle porte sul serio c'è stata, )e me la sono goduta ricamando Babbi Natali sul divano, coperta da uno scialle) ;-) anche se, per fortuna, alla fin fine il tempo è stato il più delle volte caldo e soleggiato e (strano?) non sempre afoso. Grazie per essere passata a trovarmi, sul mio blogguccio sei sempre la benvenuta :-) Passerò a vedere i servizi fotografici, intravedo già novità nelle foto che hai postato... ;-)Emma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho adorato e adoro tuttora queste giornata terse e con il sole caldo. Ci farei la firma per avere ogni estate come questa appena passata!

      Elimina
  4. Bentornata!!
    Un post divertente che preannuncia tante novità. Un pensiero e una lacrima per Buster anche da parte mia e di cuore.
    Deborah

    RispondiElimina
  5. Ciao Sarah,ben tornata se permetti vorrei dirti una cosa.Ti seguo da tempo ai tuoi esordi il tuo blog era pieno di lavoretti fatti da te di tutorial,ricco insomma di cose e idee belle da realizzare da sole con la tua "guida".Oggi mi sembra che abbia un pò perso quell' allure fatto
    di cose semplici e sia diventato tutto sommato un blog per riviste patinate.Non volermene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma figurati se te ne voglio Dudù il tuo pensiero è importante per me. Di tutorial il blog non ne è mai stato pieno ma sono d'accordo con te che sono molto carini. Il problema è che per realizzare dei bei tutorial ci vuole parecchio tempo e sinceramente in questo periodo sto indirizzando le mie forse in un'altra direzione. Non posso dirti di più ma non vedo l'ora di parlarne nel blog! :)

      Elimina
  6. P.S. Però che il blog sia da riviste patinate no dai! ;) L'agrifoglio che va a fuoco, la bimbe che si lamentano, noi che sudiamo come neve sciolta al sole, io che dimentico le password...questa non è roba da rivista patinata! Ihih

    RispondiElimina
  7. Ciao Sarah, bentornata :-)
    Spero ci darai notizie quando le foto verranno pubblicate !
    Cinzia

    RispondiElimina
  8. Che bel racconto! Mi sono molto divertita attraverso le tue parole e non vedo l'ora di vedere il reportage fotografico che conoscendo fotografa e assistente sarà certamente superlativo... come la tua casa!
    Ciao
    Serena

    RispondiElimina
  9. CIAO SARAH,SONO VERAMENTE DISPIACIUTA PER BUSTER...E TI CAPISCO QUANDO TI SEMBRA CHE TI SCODINZOLI A FIANCO.E' SEMPRE BELLO LEGGERTI...A ME AL CONTRARIO DELLA LETTRICE DI SOPRA MI PIACE MOLTO DI PIU' QUANDO PARLI DELLA TUA VITA QUOTIDIANA E DELLE TUE ESPERIENZE PIUTTOSTO CHE DI TUTORIAL PER CUI....PRATICAMENTE ORA DI QUA E ORA DI LA' CI ACCONTENTI A TUTTI.....UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  10. appuntamento allora tra un mese per il servizio pasquale... ci stai? prepara l'uovo che la pasqualina la porto io!!!
    è stata un'esperienza da ricordare
    baci tesoro
    s

    RispondiElimina
  11. Oi! Aqui no Brasil é inverno! O sol aquece aí e o vento sopra para nós! Amei seu blog. Quanta coisa linda. Você é uma artista! Beijos no coração
    Cris / Brasil

    RispondiElimina
  12. Che bello ritrovarti Sarah, sono contentissima di sapere che hai vissuto un'estate ricca di novità.
    Mi è spiaciuto tanto per Buster, solo chi ha avuto un cane sa cosa possa significare.
    Sto ancora ridendo pensando all'albero di Natale ad Agosto.
    Bacione.

    RispondiElimina
  13. Ciao carissima!
    Era ora! Ti sei fatta attendere... ;)
    Felice di rileggerti e ansiosa di rivederti...finalmente!
    Al prossimo appuntamento "fuori stagione" che sia natalizio, pasquale o carnevalesco vorrei esserci anch'io...se non ti dispiace!!! :D
    baci
    Sara C.

    RispondiElimina
  14. Sarà che adoro il Natale, anche in agosto! Ma il panettone noo!! ahahaha
    Immagino che scene e quanto vi siete divertiti.
    Bello però avere la casa in "perfetto ordine".
    Aspetto le foto!
    Silvia DG

    RispondiElimina
  15. Sarah! posso chiederti in quale posto al mare sei andata?
    dalle immagine sembra bellissimo !!!
    Grazie
    Miriam

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finale Ligure, Camogli, Pietra Ligure, Sori, Cavi di Lavagna...non andiamo mai nello stesso posto! :)

      Elimina
  16. Mi sono precipitata in edicola per assicurarmi casafacile di Settembre ma niente,il tuo servizio non c'e' ancora! aspetto con ansia il numero fortunato!!! Ma non ci dai nessuna pista?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ihih, vi faccio penare ancora un pò! :) A parte gli scherzi, se ci pensi sarebbe stato impossibile che il servizio fatto ad Agosto uscisse su di una rivista a Settembre. Le redazioni lavorano con almeno 2-3 mesi di anticipo, infatti ho fatto ad Agosto le foto per Natale. Non ti preoccupare che non appena anch'io so qualcosa lo scrivo a caratteri cubitali da tutte le parti! :)

      Elimina
  17. Rieccoti Finalmente!!! È un piacere sentire che hai passato una buona estate, a parte naturalmente la perdita del cagnolone che posso solo immaginare quanto sia stata dura. .... Dalle tue parole mi pare di capire che ci aspettano tante belle sorprese ed è sempre bello che tu voglia condividerle con noi. Una cosa sono davvero felice di non aver condiviso... Il panettone ad agosto:-)
    Ancora rido... Mi immagino la scena... La maestra a scuola "bambini cosa avete fatto questa estate? " abbiamo festeggiato Natale!... :-) povere bimbe!
    Scherzo ovviamente sei una mamma super creativa ed energica, una fonte inesauribile di stimoli positivi. Buon rientro Sarah! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah...ma come povere bimbe? A parte l'avergli messo il maglioncino con 35 gradi, si sono divertite un sacco. Non facevano altro che dire a tutti: "Lo sai che abbiamo fatto l'albero di Natale", "Lo sai che abbiamo decorato tutta la casa con le decorazioni natalizie", "Lo sai che da noi è arrivato già Babbo Natale"! Puoi immaginarti gli occhi della gente...! ;)

      Elimina

Flickr Images