Un battiscopa per ogni camera

Se mercoledì è stato l'ultimo giorno di scuola, ieri è stato per la Mathi l'ultimo giorno d...

Se mercoledì è stato l'ultimo giorno di scuola, ieri è stato per la Mathi l'ultimo giorno di asilo. Ho deciso per varie ragione di tenermi a casa la cucciola. Uno perché se lei vede che sua sorella non va a scuola e rimane nel letto ci patisce e scoppia il finimondo, due perché dal momento che sono a casa e Beatrice sta con me, non vedo perché la Mathi debba andare all'asilo. A 50 metri da casa c'è un campetto giochi e loro ci stanno tanto bene. Sono sempre fuori, non si danno il tempo di mangiare (sia la colazione, il pranzo o la cena), che non appena infilano in bocca l'ultimo boccone, corrono in giardino ancora masticando. Le mie dolci monelle!

Ieri pomeriggio c'è stato l'ultimo incontro dell'asilo con i genitori. Oltre ad aver visto un'infinità di fotografie dei nostri bimbi scattati durante il corso dell'anno scolastico, le maestre hanno fatto un gioco molto carino: ogni bambino aveva disegnato la propria mamma. Il foglio ovviamente non era firmato ma numerato in modo che solo le maestre conoscessero l'autore del disegno. Il gioco stava nel dover riconoscere il disegno del proprio bambino. Non è stato facile lo devo ammettere, ma il disegno della Mathi l'ho riconosciuto subito.

Chi mi segue sulla pagina facebook, ieri avrà già visto l'argomento che tratterò oggi. Nei giorni scorsi ve lo avevo accennato, finalmente sono arrivati i battiscopa. Non stavo più nella pelle, quando mi ha chiamata il corriere dicendomi che stava arrivando a consegnarmi un collo molto grande, ero fuori di me. Ma andiamo con calma, ora vi racconto l'inizio della storia. Innanzi tutto dovete sapere che quasi ogni giorno ricevo mail pubblicitarie da parte di aziende & co per promuovere e farmi conoscere i loro prodotti. A dir la verità la maggior parte della volte non sono cose che mi interessano ma quando ho aperto questa mail e ho visto questi battiscopa sono rimasta a bocca aperta. Li cercavo da tanto, tantissimo tempo e finalmente me li trovavo sotto il naso. 



Così armata di forza e coraggio ho scritto una mail all'azienda che in pochi giorni mi ha contattata e in meno di un attimo è nata una collaborazione. Non è favoloso il mondo del web? Atelier Decorlegno è l'azienda che produce battiscopa, cornici, boiserie in legno e pannellature, prodotti unici per ambienti esclusivi. Realizzati in maniera artigianale e rigorosamente made in Italy

Pochi giorni dopo i primi contatti, Atelier Decorlegno mi ha fatto recapitare a casa un cofanetto con all'interno due cataloghi dei prodotti, listino prezzi e almeno una ventina di campioni di battiscopa. La maggior parte erano bianchi, alti e lavorati proprio come piacevano (piacciono) a me. La scelta è stata difficile ma alla fine ho scelto tre differenti battiscopa: 

  • Modello Tiziano 200 - alto 20 cm - laccato bianco puro (scelto per la mia camera da letto, quello che vedete in queste foto)
  • Modello Tiziano 140 - alto 14 cm - laccato bianco puro (scelto per la cameretta delle bimbe)
  • Modello Leonardo 120 - alto 12 cm - grezzo (scelto per i due bagni)

Potete vederli tutti e molti altri nel catalogo di Atelier Decorlegno.


Nella mia camera avendo un soffitto mansardato che arriva oltre i 4 metri ho pensato che un battiscopa così alto ci stesse bene ed infatti posandolo ne ho avuto conferma. Mentre per la cameretta delle bimbe ho preferito qualcosa di un pò più basso. La scelta del colore è caduta semplicemente sul bianco. Finestre e porte sono bianche mentre le pareti sono colorate per cui il battiscopa bianco era quasi un obbligo. Nei due bagni invece ho preferito quello in legno grezzo ed ora vi spiego perché. 

Siccome nei due bagni ho messo un perlinato come boiserie e questo lo avevo già pitturato mesi fa, ma soprattutto trattato con dei prodotti che lo rendono impermeabile, sarebbe stato impossibile far riprodurre all'azienda lo stesso effetto del perlinato a fine trattamento. Atelier Decorlegno offre un servizio di colore personalizzato. Basta fornire il colore RAL e loro sono in grado di realizzare un battiscopa nella tinta preferita. Il "casino" del mio perlinato è che avendolo trattato con dei prodotti speciali ha assunto un colore particolare ed una lucidità che sarebbe stato impossibile far riprodurre, per cui ho scelto il battiscopa in legno grezzo da trattare direttamente in loco. 

Beh al momento la mia camera è in stand-by. Una parte del battiscopa è stato tagliato (il magico Silvano è l'artefice) ed una parte deve ancora essere misurato e infine tagliato a 45°. Finito questo passaggio procederemo al fissaggio. Noi utilizzeremo del normalissimo silicone ma se la superficie del muro è perfettamente diritta, potete incollare adesivi ad alta tenuta (tipo millechiodi o similari). Appena avremo terminato di posare i battiscopa nelle camere e nei bagni, vi farò un bel tour virtuale. 

Avete fatto caso al "nuovo" mobile che ho messo in camera? Lo comprai anni fa e sono stata molto vicina a disfarmene. Ora sono molto felice di non averlo fatto e posso dirvi che ne sono innamorata. In questi anni lo abbiamo tenuto sotto una pensilina al freddo e al gelo, per cui quando lo sono andata a riprendere era molto sporco. Dopo una bella pulita con acqua e ammoniaca ho aggiunto i due ripiani (che non aveva) e pitturato il suo interno. L'esterno è proprio come lo vedete in foto, molto shabby e poco chic forse, ma lo amo ugualmente. Mi piace talmente tanto che non sono sicura di volerlo ripitturare, anche se vorrei tanto conoscere l'artefice di quel "pastrocchio"! 

Photo by Shabby Chic Interiors. Don't copy or use whitout permission


Ti potrebbero anche interessare:

17 commenti

  1. Meraviglioso! Vedere le foto di casa tua e' come sfogliare una rivista di arredamento...ma di quelle belle! I battiscopa che hai scelto piacciono molto anche a me!
    Un bacione
    Silva

    P.s. Il restauro cucina e' quasi al termine!

    RispondiElimina
  2. Se pitturi quel mobile non ti parlo più ;-)
    Tutto bellissimo, che team fantastico!

    RispondiElimina
  3. Ottima scelta Sarah per il battiscopa, ho anche io lo stesso bianco e alto in tutta la casa, ma io non sono brava come te il mio è stato montato da un artigiano il quale mi disse
    "La scelta del battiscopa è importante... è come la cravatta sul vestito"
    Ed ha ragione...come avrai notato fa la differenza!!!!

    RispondiElimina
  4. Il mio stile e' nettamente più moderno ma in questo angolo di paradiso ci dormirei per tutta la vita!! Bellissima camera....si vede che hai gusto!!!!
    Un saluto.
    Gabila

    RispondiElimina
  5. OHHH aspettavo questo post!
    buon inizio estate mamma Sarah

    RispondiElimina
  6. Molto, molto belli. I miei sono simili, alti 13, ma è stata davvero un'impresa (credo di averli fatti arrivare dall'estero, con spese di spedizione folli!). Se avessi conosciuto questa ditta certamente sarebbe stato tutto più semplice. Ora so, e prendo nota.
    Buon fine settimana e a presto
    Sara

    RispondiElimina
  7. Favoloso, bellissimo Sarah sei un portento ,adesso non rimane che convincere mio marito a togliere quelli orrendi alti 10cm. ,sara' dura
    lui odia mettere cornici e battiscopa perche' e' facile finche' non arrivi all'angolo poi son cavoli amari.Ma ci riusciro' e ti faro' vedere il risultato.Grazie e buona giornata.

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia questi battiscopa!!! Non li dimenticherò sicuramente e al momento giusto li valuterò senza ombra di dubbio!
    Grazie per questo splendido spunto!
    Un bacio
    Barbara

    RispondiElimina
  9. Stupendi battiscopa!
    Veramente belli....nel prossimo lavoro li valuterò sicuramente.

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia! Mi piacerebbe mettere dei battiscopa simili anche a me! Unica pecca: se proprongo a mio marito di rimuovere quelli attuali di ardesia per sostituirli con questi credo che chieda il divorzio! Luana

    RispondiElimina
  11. Ciao, sono Melie, ti ho scoperta da poco, cercando su google un po' di info sul mondo shabby shic, mia recente passione e mi sono subito appassionata al tuo blog e alla tua casa! Mi piacerebbe molto riuscire un giorno a partecipare ad uno dei tuoi corsi...chissà;))) intanto ti invito a partecipare al mio primo link party sul mio blog creativo http://www.lecreazionidimelie.blogspot.it/2013/06/il-mio-primo-link-party.html L'altro mio blog e' privato http://ilmondodimelie.blogspot.com, ti mandò l'invito se ti va di farmi visita. Complimenti ancora per il blog! Melie

    RispondiElimina
  12. Ah i battiscopa! ma quanto è difficle travare in Italia chi te li fa così, in modello inglese, comunque nordico? Meraviglia, mi piacciono tantissimo Sarah!

    RispondiElimina
  13. Veramente belli quei battiscopa credo che in futuro mi serviranno, prendo nota della ditta.
    Complimenti per la camera e per il tuo mobiletto davvero bellissimo
    Ciao
    Anna

    RispondiElimina
  14. molto belli questi battiscopa, ora vado a curiosare il catalogo...e quel mobile molto molto shabby è meraviglioso!
    Buon week end
    Elena

    RispondiElimina
  15. GRAZIEEEE!!! questa è l'unica cosa che ti devo dire.Ti capisco bene quando dici che li cercavi da tanto tempo perché anche per me è così. pensavo che in Italia non si trovasse un prodotto così. pensa noi abbiamo risolto con una perlina per la disperazione...ma dimmi che i prezzi sono abbordabili. ciao julie

    RispondiElimina
  16. Uno spettacolo questo battiscopa! Grazie per condividere sempre info preziose con noi.
    Se ridipingi l'armadio.... No ti prego, e' così perfetto con le sue imperfezioni, che sarebbe davvero un peccato.
    Un abbraccio

    Elena

    RispondiElimina
  17. mamma mia che bello quell'armadio!complimenti per lo stile della tua casa :)
    Un saluto
    Francesca

    RispondiElimina

Flickr Images