Una domenica a Pontedera

La mia domenica mattina è cominciata molto presto: sveglia all'alba, colazione veloce e viagg...


La mia domenica mattina è cominciata molto presto: sveglia all'alba, colazione veloce e viaggetto fino a Pontedera dove ho tenuto un corso di tecnica shabby organizzato in collaborazione con Blanc MariClò. Per l'occasione mi è stata messa a disposizione la Blanc Farm, un posto meraviglioso circondato da rose profumate, dove le due sorelle Mariangela e Claudia Federighi, hanno cominciato a pitturare i loro primi mobili. Hanno utilizzato la foresteria, proprio dove si è svolto il corso, fino a quando, la mole lavorativa lo ha permesso. Nel momento in cui il marchio Blanc MariClò ha sfondato, hanno dovuto ampliare i loro orizzonti e di conseguenza gli spazi lavorativi. 

Poco dopo le ore 8.30 sono arrivata a Pontedera. Aperto un cancello di legno pesante, mi sono trovata davanti a uno spettacolo mozzafiato: un giardino (anche se chiamarlo giardino è molto riduttivo) splendido, circondato da rosmarini, salvia e rose. Rose di ogni tipo profumavano l'aria frizzante della mattina. Il sole faceva capolino da dietro qualche nuvola e si cominciava a pregustare una bella giornata. Non voglio dilungarmi nel descrivere la loro casa, perché non trovo le parole adatte. Ogni aggettivo mi sembra superfluo e scontato. Dico solo che la classe e lo stile della casa si rispecchia in quello che tutti i giorni Mariangela e Claudia portano avanti: un marchio italiano di estrema eleganza, curato nei dettagli e sempre in linea con i tempi. 


Non appena ho messo piede nella foresteria, mi è sembrato di respirare tutta la loro storia di famiglia. Forse sono stata condizionata dal fatto di essere a conoscenza di determinate cose, oppure no. Comunque la location era perfetta. A mano a mano che gli iscritti arrivavano, non si faceva altro che parlare della bellezza del posto. Infine dopo qualche brioches abbiamo finalmente cominciato la lezione. Il tempo è volato e subito sopo la prima mano di pittura, ci ha atteso un pranzetto coi fiocchi: dei cestini di legno contenevano cous cous e altre cosine golose. Per l'ora di pranzo ci hanno raggiunti anche Federica e Giacomo con il loro piccolo principe. Era da parecchio tempo che non vedevo Federica e mi ha fatto molto piacere vederla una mamma serena e tranquilla. Neanche il tempo di un boccone e si è messa subito all'opera a scattare foto su foto. 

Presto vedrete il reportage della giornata di corso qui sul blog, queste sono solamente alcuni scatti fatti con il cellulare tra un "Oh guarda questo che meraviglia" e un "Hai visto quello? Lo facciamo anche noi vero?". Dopo pranzo, Mariangela e Claudia ci hanno portato a visitare il roseto. Il loro papà appassionato di questi fiori, li pianta e li cura da molti anni, per cui potete immaginare la grandezza di certe rose. Una più bella e profumata dell'altra. Sembrava di camminare in un giardino incantato. 


La giornata è finita anche troppo in fretta. A fine corso, Mariangela e Claudia avevano preparato un cadeaux per ogni partecipante e realizzato una speciale dispensa per l'occasione. Non posso dirlo con certezza, ma è possibile che si ripeterà questa collaborazione con ben due giornate di corso. Quindi vi consiglio di tenere sotto controllo le date dei nuovi corsi che a mano a mano scriverò nel blog e di iscrivervi alla Newsletter di Shabby Chic Interiors, per non farvi perdere nemmeno un incontro in programma.

Inoltre durante questa giornata ho potuto finalmente conoscere di persona Francesca Garavini. Dopo tanti anni di collaborazione virtuale, è stato quasi surreale dare un volto ad una voce conosciuta. Ho avuto il piacere di conoscere anche Francesca Blasi, dolcissima ragazza e creativa come me. Ha girato un piccolo video della giornata che spero di farvi vedere al più presto. Insomma una domenica all'insegna della creatività, dell'amicizia (nuova e vecchia) e del divertimento. Grazie ragazze, grazie Blanc MariClò! :)

Photo by Shabby Chic Interiors. Don't copy or use whitout permission


Ti potrebbero anche interessare:

5 commenti

  1. Spero davvero si possa ripetere li a pontedera perché causa studio ero fuori regione :(

    RispondiElimina
  2. bellissimo!si vede la mia mano col couscous. :-)

    RispondiElimina
  3. Sono anni che desidero vedere la Maison di queste due creative, grazie per l'occasione.
    Deborah

    RispondiElimina
  4. Ciao Sarah!!
    che posto fantastico un paradiso!! non vedevo l'ora di vedere le foto bellissimo tutto perfetto!!

    baci
    Daniela

    RispondiElimina

Flickr Images