Effetto carta da parati: un rullo magico

Buongiorno amici e ben ritrovati. E' vero vi ho lasciato qualche giorno senza un avvertimento...


Buongiorno amici e ben ritrovati. E' vero vi ho lasciato qualche giorno senza un avvertimento e me ne dispiace ma mi sono concessa qualche giorno di ferie ed ho staccato totalmente dalla rete...quasi totalmente. Anche se è venerdì (e meno male direte voi), voglio ripartire alla grande con un bel post, con un post all'insegna della creatività e della manualità. Sapete quanto io ami le carte da parati ricordate? Ne parlo spesso qui sul blog e non vedo l'ora di poter posare la carta da parati di Cabbages & Roses nella cameretta delle mia bambine. Ma oggi sono qui a parlarvi di tappezzeria, ma di ricreare l'effetto carta da parati, andando così a risparmiare qualche soldino e soprattutto realizzando qualcosa con le proprie mani. Insomma andando a creare un lavoro unico ed originale. 

Pronti per cominciare? Quello che vi occorre è un rullo particolare, un rullo magico lo chiamerei. Ne ho trovati molti e in diverse fantasie in questo negozietto su Etsy: The Painted House. Ce n'è veramente per tutti i gusti. Ne esiste perfino uno che simula l'effetto del legno, io ne ho già adocchiati due o tre, devo solo capire dove poterli utilizzare in casa e quale parete utilizzare come fosse una tela bianca su cui dipingere un quadro. Inoltre nulla vi vieta di utilizzare questo magico rullo sulla stoffa. Immaginatevi che belle tende creereste con dei rulli del genere! Oppure delle tovaglie, runner... Le foto valgono più di mille parole per cui vi consiglio di dare un'occhiata all'intero reportage.



La proprietaria di questa casa, Justine, si era da poco trasferita in una residenza storica del New England. La cameretta dalle pareti bordeaux è stata subito destinata alla figlia di quattro anni, ma dato il colore scuro delle pareti e il contrasto dei serramenti e del battiscopa di colore bianco, le sembrava troppo fredda ed opprimente. Qualcosa doveva essere fatto subito e velocemente. Inizialmente il suo primo pensiero era quello di posare una carta da parati di Farrow & Ball, ma anche se avesse realizzato lei stessa il lavoro, il budget era troppo alto. Poi Justine  ha trovato una soluzione ingegnosa: un rullo magico che simula l'effetto della carta da parati e ne ordinò uno all'istante. 


Justine racconta: "Non voglio mentire, non è stato facile il lavoro anche se si impara velocemente. Dopo aver sbagliato alcuni passaggi e aver risteso il colore di base sul muro, ero pronta per l'impresa. Non mi sarei mai lasciata sconfiggere da un rullo. Non ho gettato la spugna e grazie a determinazione e perseveranza, ho avuto i primi risultati e posso dire che ne è valsa veramente la pena. Ora che ho individuato gli errori più insidiosi posso guidare l'utente ad ottenere un risultato migliore"

Nel negozio The Painted House, Justine ha acquistato il rullo "modello uccellini". Le sembravano l'ideale per la cameretta della sua bimba. Inoltre ha comprato il rullo applicatore e se volete cimentarvi nell'impresa, mi viene da consigliarvi di acquistare pure le spugne di scorta per il rullo applicatore. Non si sa mai che decidiate di dipingere tutte le pareti di casa, compreso tende e armadi! 


Il primo passo è stato quello di dipingere le pareti. Justine ha scelto un tortora chiaro e personalmente adoro quel colore. Anche durante i miei corsi, questo colore assieme all'avorio, va sempre per la maggiore. Ma ora arriva la parte più difficile. La padrona di casa, dice di avere trovato molto utili i video tutorial che Claire, l'inventrice del rullo magico, ha creato per gli utenti che vogliono cimentarsi in questo lavoro. C'è una sezione dove troverete le istruzioni ed i vari passaggi da stampare. Sono in inglese ovviamente, ma credo che guardando il video si possa capire i movimenti base per poter arrivare a realizzare un bel lavoro. 

Una delle cose fondamentali racconta Justine, è quello di impregnare bene il rullo e di scaricare il colore caricato in eccesso su un grande foglio di carta. Dice che ha dovuto ripetere questa operazione ogni due file dipinte, avendo le pareti alte poco più di tre metri. Un altro dei passaggi fondamentali è quello di alternare la posizione del rullo ogni volta che si comincia una nuova riga. Claire nel video, ci mostra come fare: con l'aiuto di un pennarello lascia un segno su una parte del rullo. Gira il rullo di 180° (quindi mezzo giro) e aggiunge un secondo segno differente sulla parte opposta del rullo. In questo modo si avranno due segni su due parti diametralmente opposti. La prima fila la si comincerà a dipingere partendo dal primo segno, la seconda dal secondo segno, la terza fila nuovamente dal primo segno, la quarta dal secondo segno e così via.


Justine consiglia di cominciare questo lavoro da una parete bassa. Perché? Perché lei ha dovuto cominciare la riga partendo su una scala e mano a mano scendere (e scendere anche dalla scala) mantenendo la linea perfettamente dritta. Anche se lei dice di amare la imperfezioni, io dico che il suo lavoro rasenta la perfezione. E' semplicemente fantastico. Ricordate le pareti bordeaux? Un nuovo ambiente è risorto, più arioso e luminoso. La sua opera è piaciuta così tanto anche al secondo figlio, che ora vorrebbe anche lui le pareti rinnovate. Beh anch'io se fossi suo figlio vorrei le pareti dipinte con il rullo magico!

Non avete idea della voglia che ho di cimentarmi subito in un'impresa del genere. Ho tantissima voglia di provare anch'io a realizzare una stanza utilizzando questo rullo. Potrei cominciare dal mio studio e se vedo che il lavoro viene bene, potrei passare al mio bagno. Oh sì sì e poi perché no, dal momento che devo ancora acquistare le tende per il salotto, potrei comprare del lino e decorarle con una "passata" di rullo magico. Cosa ne dite, vi piace questo "arnese"? Lo trovo geniale. Cosa fareste se lo aveste tra le mani? Fatemi sapere, magari mi viene qualche altra idea in mente! 

Progetto e foto di Justine: Design Skool
Foto prese da Remodelista

Ti potrebbero anche interessare:

25 commenti

  1. Sono anni che cerco questi rulli! Sinceramente non avevo pensato ad etsy.... Grazie mille per il suggerimento!!!
    Ciao,
    Manuela

    RispondiElimina
  2. anche io li ho sempre visti utilizzare ma mai trovati...ora vado subito a curiosare.....grazie
    Elena

    RispondiElimina
  3. Si vede il fatto che Claire, "l'inventrice" del rullo, sia passata dalla Romania. Qua da noi tutte le vecchie case sono state dipinte in questo modo. A pensare che quando ero picola giocavo con il rullo della nonna... se sapevo che tornasse la moda, senz'altro l'avrrei conservato. Baci, Cristina

    RispondiElimina
  4. Ti ho commentato di impulso su FB, ma un post così merita un commento pure qui!!!
    La cosa stratosferica di questo prodotto è che se per caso sbagli qualche passaggio effettivamente basta una sola mano di fondo e tutto torna pronto per una nuova passata!!!
    Grazie Sarah per questo grande post d'ispirazione!
    Un bacio
    Bb

    RispondiElimina
  5. Che idea stupenda, certo ci vuole un pò di pratica...non male

    RispondiElimina
  6. Bellissima questa cameretta. Mi ricordo quando anche da noi andavano di moda questi rulli per le pareti. A proposito, io ho appena imbiancato il soggiorno con un colore molto simile a questo, un pochino più chiaro, e lo adoro, sta benissimo col soffitto bianco panna e con l'azzurro e i tocchi di rosso di casa mia. Ma perché non l'ho fatto prima??? Presto ne farò un post e mi farebbe molto piacere avere la tua opinione :-)

    RispondiElimina
  7. Sarah, io l'avevo vista in una cucina nella sala mostra di Dialma Brown a Parma... me ne ero innamorata, la volevo fare (molto soft) in cucina... poi ho aspettato troppo ed alla fine la cucina è ancora semplicemente color tortora... ma ogni tanto ci penso... è una decorazione molto elegante!
    Un bacione tesorina
    Etta

    RispondiElimina
  8. conosco l'effetto di questo fantastico rullo ma l'applicazione realmente tocca studiarla prima..ad ogni modo io lho trovai anche su ebay..e se non ho guardato male anche in alcuni brico center ben forniti..ovviamente non lo stesso rullo ma con disegni diversi!..grazie SArah! p.s il robot è veramente noioso..

    RispondiElimina
  9. non hai idea di quanto li ho cercati. ero convinta che ,semmai li avessi trovati, sarebbero stati vintage. mi son detta :" ma chi si mette a riproporli?". et voilà! adesso la fantasia impazza! posso dire a mio marito che è colpa tua ? grazieeeeeeeeeeeeeee!!!

    RispondiElimina
  10. grazie cara ,l'ho comprato stamattina mi serviva ,ma qui costano tantissimo su etsy mi è sembrato un buon prezzo grazie di cuore....cinzia

    RispondiElimina
  11. Adoro questi rulli e ne ho collezionati alcuni vintage presi nei mercatini.E ho in programma anch'io una parete!
    Grazie per questi link preziosi!
    Buon we

    Donata

    RispondiElimina
  12. La cameretta è bellissima (potrei suggerirla a mio fratello per la mia nipotina)e il rullo da veramente deigli effetti fantastici.
    Vado subito a curiosare

    RispondiElimina
  13. L'ho comprato e ci dipingerò per prima cosa le ante dell'armadio del corridoio che detesto fortemente! Se il rullo farà la magia avrà salvato la vita al triste armadione che, altrimenti, fionderò fuori di casa!
    Ciao,
    Manu

    RispondiElimina
  14. è una soluzione geniale, soprattutto per le persone che (come mio papà) odiano la carta da parati! lo trovo fantastico, questo rullo :)

    RispondiElimina
  15. Bellissimo Post !
    stavo per comprarli sul sito, ma non capisco una cosa.. i pezzi da comprare sono due , giusto? Il rullo con il disegno e l'applicatore, no?
    perchè girando ne ho visto uno che ha già entrambe le parti e costa meno. sono uguali?
    non capisco la differenza tra questo http://www.etsy.com/listing/115246318/pattern-paint-roller-in-spring-bird?ref=also_bought e la coppia separata http://www.etsy.com/listing/109883586/no-1-patterned-paint-roller-from-the + http://www.etsy.com/listing/109882073/wall-applicator-from-the-painted-house ...
    Spero possiate aiutarmi :) sono alle prime armi !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fatto che siano separati è perché hai così la possibilità di acquistare più rulli con disegni differenti. Solo per questo motivo. L'applicatore basta uno solo mentre il rullo è intercambiabile! :)

      Elimina
  16. dove posso acquistare questo rullo?

    RispondiElimina
  17. Carinissimi. Mi ricordano tanto la mia infanzia perchè una zia aveva i muri dipinti con questi rulli.

    RispondiElimina
  18. ciao mi diresti per favore dove posso trovare il rullo che simula l'effetto del legno, non sono riuscita a trovarlo.....GRAZIE! Ingrid

    RispondiElimina
  19. bellissimo! credo sia molto complicato da realizzare ma l'effetto è assolutamente fantatico. Adoro questi colori.....a proposito di che colore è il fondo? stiamo ristrutturando un appartamento e vorremmo utilizzare questo color tortora chiaro ma non è semplice ritrovarlo nella mazzetta dei colori...sapete darmi indicazioni esatte per trovare la giusta tonalità? grazie . Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola non so se hai letto il post ma questa casa non è mia quindi non posso aiutarti mi spiace. Colgo l'occasione per augurarti buone feste.
      Sarah

      Elimina
    2. Ciao Sarah, grazie per la tua risposta....tanti auguri anche a te e complimenti per tutte le cose carine che pubblichi. So che la casa nella foto non è la tua ma ti ho chiesto del colore perché dici di utilizzare anche tu nei corsi questo colore di Justine. "Anche durante i miei corsi, questo colore assieme all'avorio, va sempre per la maggiore."

      Elimina

Flickr Images