In stile country e shabby chic

Buongiorno amici e ben ritrovati dopo questo "lungo" periodo di vacanze...ma chi le ha ...


Buongiorno amici e ben ritrovati dopo questo "lungo" periodo di vacanze...ma chi le ha fatte? Io no...sigh! Oggi però non voglio assolutamente lamentarmi perché non vedo l'ora di regalarvi il post di oggi, una sorpresa per tutti gli appassionati di stile shabby. Ma andiamo con ordine, come avete passato le feste? Questo Natale è stato l'ultimo che abbiamo festeggiato in questa casa, il prossimo infatti, lo festeggeremo sicuramente nella nostra casetta e magari invece di esserci il sole (un sole caldo da primavera), potrebbe arrivare la neve. Sarebbe veramente un sogno che si avvera. In molti mi hanno chiesto di aggiornarvi con foto e resoconti dei lavori, ma la verità è che siamo ad un punto fermo. Stiamo aspettando con un pò di impazienza (soprattutto da parte mia) che vangano a montarci le finestre ed il portoncino d'ingresso, così non ci resta da fare che attendere. 

Ovviamente non ce ne stiamo con le mani in mano perché c'è sempre un lavoretto nuovo o un ritocco, che aspetta di essere terminato. Devo ancora finire le ultime rifiniture di colore tra pareti e soffitto, devo dare una mano di pittura al soffitto in legno della camera delle bimbe, montare gli specchi nei due bagni e fare una mensola, acquistare la carta da parati per la cameretta e "divertirmi" ad incollarla, collegare una presa alla corrente e pulire, pulire e pulire. Io non so come mai, ma ogni volta che entro in quella casa, c'è un sacco di polvere e cose da buttare. Spero che un giorno o l'altro finisca questa cosa. Adesso però basta parlare della mia casetta. 

Sono veramente felice perché Shabby Chic Interiors, riparte alla grande. Il nuovo anno sarà ricco di novità che vi coinvolgeranno in prima persona. Mi piace l'idea di far ruotare il blog in un modo che vi tocchi direttamente. Che sia un giveaway (il blog ha compiuto da pochi giorni 4 anni e qui bisogna festeggiare), un nuovo concorso, un sondaggio o...eh eh non volete che vi sveli tutto ora giusto? Continuate a seguirmi e ne vedrete delle belle. Ora è con mio grande piacere che vi presento un nuovo sponsor, signori e signore, date il benvenuto ad Elisabetta, proprietaria di  Shab, uno store on-line specializzato nel settore dello stile country e shabby chic. 


Quando ho letto la storia di Elisabetta e di come è nata la sua passione per l'arredamento e lo stile shabby, sono rimasta affascinata dalle sue parole: dal trasferimento prima a Londra e poi a Parigi, del master in marketin e creatività...ma non voglio rovinarvi il racconto. Vi consiglio di non perdere questa piccola intervista ad Elisabetta, perché in poche righe, riesce a spiegare perfettamente l'anima di questo stile da noi tanto amato. Cedo a lei la parola:

"Sono cresciuta nella mia città natale, nella casa dei miei genitori, per la maggior parte della mia vita. Finiti i primi tre anni di università, mi sono trasferita con il mio fidanzato a Londra per accumulare esperienze lavorative e continuare gli studi. Nelle prime settimane della mia nuova vita da Londinese, cercai un piccolo appartamento e lo trovai in una zona a pochi passi da Notting Hill, di cui presto mi innamorai. L'appartamento era appena stato restrutturato e quindi era solo parzialmente arredato. Avere una casa mia (la prima), da poter arredare e sistemare, è stato lo spunto iniziale a coltivare la mia passione per la decorazione di interni, man mano andata allineandosi allo stile Shabby Chic. Nei miei anni da studente, congiuntamente all' interesse per l'arredamento, sviluppai una forte passione per la moda. Proprio per questo, come primo lavoro in territorio aglosassone, mi ritrovai ad essere l'assistente personale di una responsabile di linea di una celebre marca inglese. Mio malgrado, mi resi presto conto che tutto quello che si dice sull'ambiente nella moda è più che vero. Scontenta e negativamente sorpresa, decisi di concludere la mia esperienza nel settore ed iniziare un Master in Marketing e creatività. Il corso si svolgeva per una prima parte nella capitale inglese e per una seconda a Parigi. Questo mi permise di vivere in due città in cui la mia passione per lo stile shabby potesse crescere ed essere appagata ogni giorno. Nelle due capitali fui circondata da un'atmosfera che sapeva di antico dove ogni strada aveva una una storia da raccontare; con i loro palazzi, insegne, giardini e negozi, Londra e Parigi costituirono per me una fonte di ispirazione e di crescita. Proprio grazie a queste influenze è così che ho deciso di avviare una piccola attività che mi permettesse di coniugare lavoro e interessi. Utilizzando le competenze maturate durante i miei studi e precedenti iniziative imprenditoriali, iniziai a stendere un progetto per l'avviamento di un'attività che avesse a che fare con lo Shabby Chic. Valutando diverse alternative, mi orientai verso uno store e una community online che potesse diventare anche un punto di riferimento per gli amanti di questo stile in Italia, dove poter riunirsi e condividere il proprio stile. A partire da questo momento, cominciò un'assidua partecipazione ad eventi e fiere d'arredamento che mi permise di definire con precisione quale sarebbe stato lo stile del mio store. Cercando di immedesimarmi e fare mio il pensiero delle persone che come me amano questo stile, ho cercato di risalire ai bisogni ed agli interessi specifici che ci muovono. E' così che, a Novembre 2011, dopo tanto lavoro e ricerca è nato Shab".


Che cos'è lo stile shabby chic per te?

"Mia madre, una mamma a tempo pienpo con 4 figli da crescere, ha influenzato molto il modo in cui concepisco la casa e l'arredamento. Le sue scelte, infatti, sono sempre state orientate verso ambienti arredati con tanti piccoli "pezzi speciali", collezionati nel corso degli anni e capaci di rendere unica ed accogliente il proprio nido domestico. Come risultato sono cresciuta in una casa nella quale ogni oggetto rappresenta un ricordo, un'esperienza che trasmette dunque un'emozione. Un'altra persona che ha concorso alla formazione del mio stile è mia zia. Fin da piccola l'ho sempre vista creare e modellare oggetti d'arredamento di ogni tipo. In effetti è da lei che ho sentito per la prima volta la parola Shabby Chic. Negli anni trascorsi insieme ho assorbito la sua passione per la creatività che ora costituisce una parte fondante del mio stile".


Per te cosa significa arredare una casa in stile shabby? 

"Grazie a queste esperienze ed alle influenze subite, ad oggi Shabby Chic è per me un modo di pensare e uno stile di vita. Costituisce la materializzazione di un insieme di valori con i quali ho deciso di riempire la mia casa e la mia vita. Dal mio punto di vista, arredare una casa Shabby significa scegliere uno stile di vita genuino; è un luogo perfetto in cui si può trovare serenità e romanticismo. Un angolo di paradiso dove non esiste un ordine predefinito ma un disordine ricercato e confortante. Qui tutto sembra "buttato lì" ma nulla è lasciato al caso. Un ambiente fuori da schemi rigidi dove poter coltivare le propie passioni e vivere una vita semplice in armonia con i propri affetti".

~  ~  ~

Ho avuto ragione a consigliarvi di leggere fino in fondo l'intera intervista vero? Elisabetta è stata bravissima a descrivere con le parole quello che racchiude lo spirito dello stile shabby. Sono sicura che se andrete a trovarla su Shab, troverete lo stesso spirito e le stesse emozioni che è riuscita a trasmettere nel post di oggi. Approfittate dei saldi ed iscrivetevi alla Newsletter, in questo modo sarete sempre aggiornati sulle ultime novità proposte. Ora vi saluto, ci vediamo prestissimo con un post...molto personale!

~  Shab  ~
Per informazioni: info@shab.it

potete trovarlo anche su:


Ti potrebbero anche interessare:

10 commenti

  1. ciao , bellissime queste immagini....ti andrebbe di partecipare al mio contest? io ti seguo sempre sei nei miei blog, e sei la candidata iseale per la categoria decorazione.se ti va passa de me www.ledolcicreazionidimariablog.blogspot.com - www.mariabellemaison.blogspot.com baciotti maria

    RispondiElimina
  2. Ciao Sarah, sono contenta di leggerti così serena e carica per il nuovo anno. Grazie per la tua segnalazione...per quanto riguarda lo Shabby chic, la penso esattamente come Elisabetta.
    Non vedo l'ora di assaporare le novità del tuo blog!

    Ti abbraccio

    Marica

    RispondiElimina
  3. Bentornata Sarah sono felice di leggerti!! Mi piacciono queste foto andrò a vedere subito il sito!!! Un bacione
    Rita

    RispondiElimina
  4. Bello il tuo blog Sarah, lo segnalo subito alla mia amica amante del shabby chic

    RispondiElimina
  5. Carissima Sarah bentornata , il post di oggi veramente bello...come sempre devo dire un bacione e buona serata!!!

    RispondiElimina
  6. Buon anno carissima Sarah!

    Sì, Shab l'avevo visto su Fb ...ci sono un sacco di cose carine!!

    Fra

    RispondiElimina
  7. Ben tornata Sarah, e constato in ottima forma. Non vedo l'ora di vedere cos'altro avrai da proporci, mi piace molto questa direzione interattiva che ha intrapreso il tuo blog!
    Interessante Elisabetta e la sua storia, andrò con piacere a curiosare nel suo Shab.

    P.S. Ti ringrazio anche da qui, sono super felice che lo shooting ti sia piaciuto :-)

    Un bacio

    Viviana

    RispondiElimina
  8. Ciao Sarah, seguo il tuo blog da un bel po' di tempo, ma solo ora ho trovato un po' il coraggio di scrivere un commento. Ho da poco scoperto questo meraviglioso stile che è lo shabby. Adoro l'aria romantica che sa infondere, ed è diventata per me una grande fonte di ispirazione. Anche queste immagini sembrano quasi parlare da sole. Non vedo l'ora di poter ammirare nuove foto e poter seguire ancora questo bellissimo mondo.

    Sara

    RispondiElimina
  9. ciao Sarah bentornata , auguri per l'anniversaire:) Son contenta per te per le novita' in arrivo, partendo da questa, benvenuta Elisabetta e complimenti anch'io sono d'accordo con quanto dice, le immagini sono favolose, grazie, tutto molto carino e anche nuovo, complimenti a tutte e due, baci rosa a presto buona giornata.)

    RispondiElimina
  10. Ciao,ho da poco aperto un blog http://eniland.blogspot.com/ ,e per puro caso scovato il tuo che trovo meraviglioso,le immagini sono così belle e ricercate che le guarderei per ore! complimenti per il blog

    RispondiElimina

Flickr Images