Lo stile shabby

Dire che sono senza voce è dire poco. Potrei essere scambiata al telefono per un bell'ometto....


Dire che sono senza voce è dire poco. Potrei essere scambiata al telefono per un bell'ometto. Potrei essere assunta per la vecchia linea telefonica 144...ve la ricordate? Beh insomma, sono trascorsi e volati questi quattro giorni di fiera Tuttantico e la mia voce è solo un dolce ricordo. Ho parlato ininterrottamente per 4 giorni interi, visto centinaia di persone e chiacchierato con molti vecchi amici che sono venuti a trovarmi da tutto il Nord Italia.  Sono molto stanca, ma anche molto felice. 

In questi giorni ho capito che ci sono tantissime persone appassionate dello stile shabby. Alcune ne sono innamorate da tempo, comprano riviste specializzate ed in casa hanno dei mobili decapati. Altre invece, sono incuriosite dalla parola "shabby". La domanda più gettonata è stata: 

"Che cos'è lo stile shabby, che cosa significa?"


Letteralmente la parola "shabby", significa "trasandato". E' una parola che è stata coniata da una rivista d'interni negli anni '80, ma lo stile shabby venne alla ribalta solamente dieci anni più tardi, quando la designer popolare Rachel Ashwell, fonda una società con l'omonimo nome: Shabby Chic. In molti pensano sia uno stile nato oltreoceano ma in questo sbagliano. Per trovare le origini dello stile shabby bisogna fare qualche passo indietro. Infatti lo stile shabby (e scusate la ripetizione), non è altro che una tecnica decorativa chiamata decapè e nata nella Francia all'epoca di Luigi XV. 

Lo stile shabby è uno stile di arredamento caratterizzato dai colori chiari. Il mobile della nonna, dimenticato in soffitta, diventa l'elemento principale e riprende vita. Lo stile shabby regala armonia e luminosità ad ogni ambiente. Il mobile pitturato lascia intravedere il colore sottostante del legno naturale, il tempo e l'usura regalano quella patina speciale che rende ogni mobile unico. I "segni" creati da  mani esperte, come fosse il tempo ad avergliele conferite, donano quell'aspetto vissuto e trasandato (trasandato chic - shabby chic) e sono una firma distinta di questo stile. 

Si parla di arredare una casa in stile shabby quando si parla non solo di mobilio ma anche di quei complementi d'arredo come tende, tappeti, copriletti, carte da parati, lampadari ecc. che creano un'armonia nel loro insieme. Perfino i colori alle pareti sono fondamentali. Tutto sembra essere messo lì per caso invece è l'attento studio che esalta la semplicità e crea un effetto romantico e luminoso. 


Mi auguro di essere stata abbastanza chiara in questa breve spiegazione. Mi rendo conto che possa essere difficile da capire per chi non ha mai sentito parlare di stile shabby, anche perché questo stile, è diventato uno stile di vita: si arreda in stile shabby, ci si veste in stile shabby... una carissima amica, ridendo, mi ha detto che si mangia addirittura in stile shabby! Da parte mia, che ci sono dentro da ormai parecchi anni, è diventata una quotidianità come lo è il respirare. Non c'è giorno che non pensi a qualcosa che mi lega a questo stile. Basta una semplice fotografia trovata sul web, a farmi scattare in testa, tante idee e nuovi progetti. 

A proposito di idee, vi ho già accennato al nuovo "giochino" che fra pochi giorni aprirò per gli amici di facebook? Perché proprio per loro? Per fare qualcosa di nuovo, di diverso e che riesca a coinvolgere davvero tantissime persone. Sarà una cosa grande me lo sento. Preparate la vostra macchina fotografica e state pronti allo scatto, fra pochissimi giorni vi spiegherò tutto. A prestissimo!


Ti potrebbero anche interessare:

28 commenti

  1. Sarah, tu sei la regina italiana dello stile shabby!!!!!
    Sono molto curiosa del giochino su facebook, staremo a vedere!!Hai sempre tante idee originali!Ora ti saluto e ti do un bacio!
    Cri

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Sarah...bravissima davvero!
    Si sente la passione autentica che provi e credo sia questa la chiave del successo e della felicità.

    PS...che ridere se penso a ieri...mi hai preso alla sprovvista piacevolmente s'intende...credo di aver balbettato e farneticato frasi senza senso...ma tant'è...di certo hai reso il mio pomeriggio speciale!

    Un abraccio

    RispondiElimina
  3. :) grazie per la cara amica ed ancora complimenti per l'intervista in tv, in radio... mi aspetto di aprire un cartone di latte s trovarci il tuo sorriso stampato! Si son sempre più convinta che esista mangiare shabby mi sa che ci farò un post :) grande Sarah questo è solo l'inizio! Lo sai che quando dico una cosa si avvera... sono un pò strega!

    RispondiElimina
  4. Adoro questo stile e tu sei una mastra.. che immagini meravigliose che ci hai prosto?
    Non è mica facile scegliere e selezionare, io forse avrei difficoltà ad arredare un'intera casa così non facendo confusione..meno make che ci sei tu così potrò chiamarti ed esser sicura!!
    :)
    buon mercoled'
    jessica

    RispondiElimina
  5. Io adoro questo stile, e il tuo blog lo rappresenta a pieno! :D
    Grazie per la "ventata d'aria" che hai trasmesso stamattina con questo post ;)

    RispondiElimina
  6. hai ragione: raggiungere l'equilibrio mixando tutti gli elementi è la cosa più importante!!! ma è anche lì il bello!!!

    Buona giornata!!!

    Azzurra

    economistapercaso.blogspot.com

    RispondiElimina
  7. ciao Sarah

    felice di averti conosciuta,
    sono contenta che tra non molto avremo occasione di passare un'intera giornata al Valdirose!
    a presto
    simonetta

    RispondiElimina
  8. Complimenti per questi bellissimi risultati, ed è proprio vero ci sono sempre più persone affascinate da questa tecnica, e molte che la praticano da anni senza sapere che questà modalità è diventata un vero stile nell'arredamente, per non dire un vero stle di vita!Buon lavoro!! Ari

    RispondiElimina
  9. Ottima spiegazione, ci voleva!
    Sono felice di condividerla sulla mia pagina FB:
    https://www.facebook.com/pages/Mammachecasa/125266720867507
    Un salutone, aspetto la sorpresa! (amo la fotografia....)

    RispondiElimina
  10. Tu sei la nostra Shabby Girl per eccellenza! Non vedo l'ora di vedere quali grandi cose la vita ha in serbo per te. Bacino

    RispondiElimina
  11. chiarissima!!!
    signorina shabby chic!!! cmq, lo era già da un po' chiaro..cm dire evidente cosa fosse lo stile shabby!!
    anzi, a mio avviso va rettificato il significato da vocabolario: sarah tognetti è lo stile shabby chic!!
    buon pomeriggio e buone cose Sarah!!
    annabella

    RispondiElimina
  12. Sarah, tesoro, se non fosse per te io non saprei nemmeno dell'esistenza dello shabby e per questo ti devo dire un GRAZIE gigante :-)...
    un bacione
    Etta

    RispondiElimina
  13. Il tuo successo è fonte di gioia per tutte noi, te lo meriti davvero.
    Rispetto alle tue incertezze per il futuro, invece, goditi il momento, senza starci a pensare troppo. Ricordati sempre che umanamente hai mille risorse, e una famiglia meravigliosa.

    Un abbraccio

    Viviana

    RispondiElimina
  14. Ciao Sarah, adoro lo stile shabby nell'arredamento, mentre ho molti dubbi x quanto riguarda il modo di vestire. Perchè non fai un post al riguardo, facendo un piccolo corso sull'abbigliamento shabby? Baci baci
    Sara (senz'acca)!

    RispondiElimina
  15. Ciao Sara senz'acca! Ne ho fatti parecchi di post a riguardo e li trovi tutti sotto l'etichetta "moda"! ;)

    Sarah

    RispondiElimina
  16. ciao Sarah, cerca di rimetterti in sesto, cosi sarai felicissima per tutto, grazie per le spiegazioni, lo shabby ormai ci e' entrato nelle ossa, irrinunciabile, dopo tutte le cose belle che proponi, ciao buona giornata baci rosa grazie.)

    RispondiElimina
  17. Ciao Sarah!

    ho trovato per caso questo sito, cercando info sullo stile shabby chic. Grazie per le spiegazioni chiarissime e complimenti per il tuo sito che e' veramente bello!
    Stavo cercando idee shabby per la mia nuova casa che sto ristrutturando... ma sono mooolto indecisa. Adoro questo stile, ma ho paura che tra 10/20 anni sarà passato di moda e mia figlia mi dirà che vorrà cambiare tutto perchè si sarà stufata...inoltre non so se è lo stile appropriato per una casa come quella che sto ristrutturando... molto antica, diciamo intorno al 1400, parte meno nobile di un castello, anticamente adibita a locali di lavoro/abitazione per gli artigiani del feudo e successivamente a monastero....
    Secondo te, ci può stare....?
    Ti ringrazio per la cortese risposta...

    RispondiElimina
  18. Il tuo entusiasmo è contagioso e sentirti anche con quella vocina un po' stanca me lo ha confermato....
    Grande sei grande grande ....

    RispondiElimina
  19. Ti ringrazio infinitamente perchè è grazie a te che sono stata introdotta in questo bellissimo mondo dello shabby chic.
    Ed è proprio grazie a te che sto rivoluzionando la mia casa con il recupero dei vechhi mobili della nonna.
    Continua a Meravigliarmi... anche se sei senza voce...tanto a me basta il tuo entusiasmo e la tua creatività.
    Tamy

    RispondiElimina
  20. Ciao Sara,
    sono Donatella del blog il Gufetto viola.
    Ti scrivo scusa in ritardo, lo avrei dovuto fare subito.
    Mi sono preoccupata vedendo le immagini di Genova in televisione. Spero tutto bene per te e la tua famiglia.
    Avrei dovuto scriverti privatamente, ma non trovo la tua mai. Ti mando un grande abbraccio
    DonatellaM

    RispondiElimina
  21. Ciao Sarah son serena,mi unisco al commento di DonatellaM,anch'io spero tutto bene,visto quello che è successo in questi giorni.Ti saluto calorosamente a presto

    RispondiElimina
  22. Davvero molto bello.
    D'altronde la vera eleganza non è ostentazione, il vero stile è mischiare sapientemente gli elemnti di arredamento per creare la giusta atmosfera, perchè l'arredamento deve parlare di noi.

    RispondiElimina
  23. ciao sarah. Lo sai che io penso proprio di mangiare in stile shabby? ahahah
    comunque appartengo a un gruppo di sfegatate dello shabby e del vintage che hanno voluto mettere un po' di shabby chic anche nel loro matrimonio. Siamo le spose shabby, (oppure scarrupate, come piace dire a noi).
    Anche noi provammo qualche tempo fa a dare una definizione a questo stile, e il risultato della discussione è stato questo:
    http://www.matrimonio.it/forum/viewtopic.php?f=44&t=57723&start=10
    spero che sarai d'accordo...

    RispondiElimina
  24. metro quadro home collection20 novembre 2011 12:39

    ultimamente in tanti mi parlano di te...ti leggo su riviste ed, incuriosita, ti sono venuta a cercare!
    complimenti davvero per la luce e la serenità che riesci a trasmetterci e che si percepisce che ti appartiene...spero di riuscire a trasmettere, anche solo in parte, nel mio negozio a Ferrara queste sensazioni. Brava! brava, davvero.. Monica di Metro quadro home collection

    RispondiElimina
  25. Grazie mille Monica, grazie davvero!

    Sarah

    RispondiElimina
  26. Bellissimo questo sito !
    Sono la 3101esima followers ^_^
    A presto

    Noemi

    RispondiElimina

Flickr Images