Pavimento in legno: prove di pittura

Buongiorno amici, passato bene il fine settimana? Noi abbiamo quasi finito di pitturare le pareti...


Buongiorno amici, passato bene il fine settimana? Noi abbiamo quasi finito di pitturare le pareti del piano superiore. Domani prenderò una giornata di ferie e andrò alla casina a fare alcuni lavoretti di rifinitura. Tipo dipingere i davanzali in legno e i tre lucernari, stando attenti a proteggere le parti metalliche con scotch di carta, quali maniglie ed ingranaggi vari. Oggi con molto orgoglio vi mostro i risultati del test (si può chiamare test?), che ho fatto alcuni giorni fa, sui listoni in legno grezzo che utilizzeremo come pavimento per la zona notte. Pronti per vedere il risultato finale? 


Entriamo nel dettaglio. Avevo a disposizione quattro campioni. Ho proceduto un passo alla volta, finivo un campione e ne cominciavo uno nuovo. Il primo "esperimento" è stato quello di spazzolare con una spazzola in acciaio il mio pezzo di legno, in modo da andare a creare delle fessure e successivamente ho riempito i graffi ottenuti con della cera bianca. Ho sfregato un panno imbevuto di cera bianca, e passato sul legno. Ho lasciato asciugare la cera e ho dato due mani di pittura per parquet. Una pittura incolore, che protegge dal calpestio continuo e rende idrorepellente il legno. Questo è l'esempio n°1. Per il n° 2 invece, ho semplicemente mischiato due impregnanti all'acqua di colore noce chiaro e incolore, fino ad ottenere la tonalità desiderata e rifinito con due mani di pittura per parquet. Tra i due passaggi, ho dovuto carteggiare leggermente, perché stendendo l'impregnante, i pori del legno si aprono leggermente, rendendolo più ruvido al tatto.  E' importante non saltare questo passaggio, perché invaliderebbe tutto il lavoro. L'esempio n°3 è stato ancora più semplice, perché ho passato solamente una mano di impregnante color noce scuro, carteggiato e rifinito con pittura per parquet (questo ultimo passaggio, è stato fatto in tutti e quattro gli esempi). L'ultimo esempio, ovvero il n°4 è sicuramente il mio preferito...ed ovviamente le operazioni sono molto più lunghe! Ho agito come per l'esempio n°2, poi una volta asciutto l'impregnante, ho spazzolato il legno come nell'esempio n°1 e strofinato la cera bianca. In seguito ho rifinito con due mani di pittura per parquet. Il risultato è sorprendente giudicate voi!


In seconda posizione si classifica l'esempio n°2. Se avessi avuto un quinto campione a disposizione, avrei voluto fare un'ulteriore prova. Avrei utilizzato la base dell'esempio n°2 ed una volta asciutto l'impregnante, con un piccolo martello avvolto in uno straccio, avrei cominciato a picchiare sul mio pezzo di legno, andando a creare dei piccolo solchi. Fatto questo, avrei utilizzato della cera antichizzante per marcare i "segni del tempo". Non è ancora detto che non voglia provare con questa tecnica, l'idea mi sembra buona, anche se l'amore a prima vista è già scoccato per l'esempio n°4.  


Ecco a confronto i vincitori finali, cosa pensate? Idee a riguardo? Adesso vi faccio ridere un pochino. Io sono innamorata del pezzo di legno n°4, secondo voi a Gigi che legno piace? Naturalmente non il n°4!


Mi auguro che dalle foto, siate riuscite a vedere bene i risultati finali, ma sono foto fatte di corsa con il cellulare, mentre decine di zanzare si posavano sulle mie gambe nude! Odio le zanzare!

Bye bye!


Ti potrebbero anche interessare:

33 commenti

  1. Ciao Sarah , passato bene il week end grazie,fresco, spero anche tu, qui ci sono meno zanzare dell'anno scorso, comunque complimenti per il listoni, sono belli tutti, penso che a gigi piaccia il numero 2, il 4 non e' male, alla fine troverai il colore piu' adatto a forza di fare prove, ciao buon lavoro allora, buon inizio settimana baci rosa a presto

    RispondiElimina
  2. Un bel lavoro...
    Mi piace molto il numero 4, imparagonabile...

    Buona giornata
    Diana

    RispondiElimina
  3. Ciao Sarah, decisamente il numero 4!

    Buon inizio di settimana^^

    Bacini

    Marica

    RispondiElimina
  4. Buongiorno!
    appena ho visto il listelli avrei scelto il 4° e come seconda scelta proprio il 2°!
    Incredibile stessi gusti a quanto pare!
    Buon Lavoro!
    Bye Bye by Francy

    RispondiElimina
  5. io adoro il n. 2...naturalissimo...nella mia casa ho il pavimento di rovere e l'ho lasciato così com'è solo trattamento per il parquet...molto naturale...
    buona giornata e buon lavoro

    elisa anniballi

    RispondiElimina
  6. ciao Sarah! peccato....non le vedo benissimo le foto :((((((((

    RispondiElimina
  7. Ciao Sarah! Buongiorno a te!Si il weekend è andato bene.. ed ora aspettiamo con ansia l altro!
    Mi piacciono tutte e quattro ma sarei indecisa tra l'uno ed il due!!In ogni caso sarà bellissima!!Mamma mia!
    Baci e buona giornata


    Stefy

    RispondiElimina
  8. Ciao Sarah, che bel lavoro che hai fatto!!!! io cmq preferisco di gran lunga il nr. 2 e il nr. 3, al terzo posto metterei il nr. 1, il 4, senza offese, personalmente non mi piace.....lo trovo decisamente poco rustico....Però so che tu hai buon gusto....dunque deciderai sicuramente per il meglio!!!
    Buon lavoro....mi sa che ne avrai tanto da fare!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Sarah a me piace sia il 2 che il 4 ho un dubbio da porti i però se dai la pittura per parquet dove hai dato la cera non c'è il rischio che la pittura non aggrappi bene?ciao buona giornata Giò Diano!

    RispondiElimina
  10. Ciao Sarah!!
    N.4 forever! :-)
    Kisses
    Etta

    RispondiElimina
  11. Ehm... Tra i due finalisti io preferisco il n. 2 ;)

    RispondiElimina
  12. il numero 4 è quello che preferisco.
    a proposito di week end, il mio è stato piuttsto pesante (lavori in casa...ancora...) ma ho avuto una soddisfazione enorme!!! ho realizzato il mio primo alvoro shabby: un vecchio appendiabiti. il risultato è stato favoloso!!!!!

    RispondiElimina
  13. A me devo dire che piace molto l'1. strano che tu non sia per quello più chiaro! Come mai?
    Volevo comunque dirti che circa 7 o 8 anni fa io e mio marito abbiamo trattato da soli (devo dire per risparmiare!) un legno proprio similissimo al tuo per la camera dei bimbi. A me piace ancora molto, perchè il legno è legno e i listoni trattati un pò al grezzo così sono impareggiabili, ma devo anche dire che quella vernice che dici dovrebbe servire per proteggere ha protetto, nel nostro caso, ben poco e le gocce che a volte la finestra si trascina dietro quando la apro dopo essere piovuto, mi hanno macchiato a bolle tutta la zona intorno alla finestra. Quindi consiglio: fatti garantire da chi ti ha consigliato sui prodotti sulla loro efficacia (anche se poi le imperfezioni non è che mi disturbino troppo!)
    Spero di esserti stata utili... avrei anche un'altra cosa da dirti ma per evitare di intasarti i commenti per favore passa da me!
    A presto, Monica

    RispondiElimina
  14. Mi piacciono entrambi, anche se propendo di più per il n.2. Ma forse poi sarebbe troppo scuro in casa..quindi il 4 è senz'altro quello vincente!
    Buon lavoro cara
    paola

    RispondiElimina
  15. ciao :o)
    i miei gusti sono un po' più rustici perciò se fosse x casa mia sceglierei il 2.....
    ti posso chiedere che tipo di riscaldamento userai ??? perchè anche io adoro il legno ma mi hanno detto che con il riscaldamento a pavimento non bisogna usarlo spesso perchè fa da isolante....
    ciao e buon lavoro
    Annalisa

    RispondiElimina
  16. Ciao Sarah è da tempo che non ti scrivo,innanzitutto volevo salutarti :D...poi anche a me piacciono di più le gradazioni della prova n4 e n2...è ovvio che poi dipende da tutto il resto della casa per capire quale gradazione in concreto vada meglio....per quanto riguarda cosa potrebbe piacere al tuo compagno tiro a indovinare:gli piace il n3??????tanto è tipico.. anche con il mio ragazzo è lo stesso...ogni volta che dobbiamo scegliere qualcosa io dico A e lui dice Z!!!!!:D...ti saluto affettuosamente a presto Serena:)

    RispondiElimina
  17. Ciao!
    N.4 anche per me! Hai ricreato una bella patina antica..mi piace.
    Il fatto che dopo la prima mano di impegnante all'acqua il tuo pavimento sia risultato ruvido non è dovuto ai pori ma all'effetto che l'acqua ha sul legno: in gergo si dice che "alza il pelo del legno".Il problema dei prodotti all'acqua è quello....
    Mi permetto... : per ottenere l'effetto antichizzato (lo scuro di base, diciamo) perchè non usi sempre una cera? Come ho fatto io nei miei pavimenti di casa....metterebbe molto + in risalto le venature e, cosa da non sottovalutare, nutrirebbe il legno in profondità invece di seccarlo come fa l'impregnante (per di più all'acqua). Dopodichè, una volta asciutta la cera antichizzante potrai procedere con quella bianca...ed il risultato sarà ancora più strabiliante! Vedrai!
    Bacio,
    Fra

    RispondiElimina
  18. P.s. Dopo aver dato la cera puoi anche evitare la pittura...il lavoro è finito così!!!

    RispondiElimina
  19. hmm io forse preferisco i primi due. Mi piace il chiarissimo anche se quelli più scuri me li immagino da DIO con delle pareti bianche.

    RispondiElimina
  20. Ciao Sarah! WOW! come sempre mi stupisce la tua capacità di lavoro manuale. Bellissime tutte 4 ma se devo dire la verità ero convinta che tu volevi un pavimento Bianco Boh! chissa perchè ho pensato questo.
    Besos
    Cata

    RispondiElimina
  21. ciao Sarah, come stai?weekend rilassante, ma tanto, troppo caldo!
    Se dovessi decidere per la mia casa farei una n 4 e una n 3 alternate, mi piace moltissimo l'effetto insieme!!!
    complimenti perchè stai facendo un lavoro super

    jessica

    RispondiElimina
  22. ahhh...io assolutamente il numero 1!!! shabby for ever! Kiki

    RispondiElimina
  23. alloraaaaa
    difficile eh, anche eprché sono sicura che in foto l'effetto sia diverso dalla realtá.
    A me personalmente piacciono soprattutto la 2 e la 1. La 4 non convince molto perché dalla foto sembra che non si vedano le venature del legno. ma siccome sono piú che SICURA del tuo buon gusto, ripeto, e son convinta, che in foto la luce e l'effetto non renda... e quindi, sono sicura che farai la scelta migliore! (anche perché cmq sono tutti belli)
    un bacino cara!
    fede

    RispondiElimina
  24. Ciao sarah! A ne la 4 sembra troppo finta, plasticosa..non so come dire, troppo uniforme e piatta! Elisa

    RispondiElimina
  25. Ciao ragazze, eccomi qua, mi faceva molto piacere rispondervi a questo post...allora cominciamo!

    @Anna, non ti devi mica preoccupare sai? E neanche scusare. Ognuno ha i suoi gusti e meno male dico io...altrimenti sai che noia tutte le case uguali, tutti vestiti alla stessa maniera! ;)

    @Salamander bravissima, mandami una foto che mi hai messo curiosità!

    @Giò, il mio solo timore è proprio solo questo, adesso romperò le scatole a Francesca, che magari (senza magari) in fatto di cera ne sa più di me e poi ti saprò dire!

    @Monica, per quanto riguarda la sicurezza della pittura finale non ho problemi perché è mio cognato che produce quel prodotto quindi...invece sul fatto che preferisca il parquet più scuro è perché non mi piacciono gli ambienti monocromatici: ho già il tetto bianco, le pareti polverose di un grigino-beige chiaro, i mobili chiari...sarebbe stato troppo monotono l'ambiente e questa è la cosa di cui ho più paura, creare un'ambiente monotono e senza originalità!

    @Lisa-d Io metterò i classici caloriferi. Anche a me avevano detto quella cosa, ma non mi sono mai addentrata nello specifico perché scegliendo i termos, mi sono tolta da ogni dubbio.

    @Solarium2003 Ciao cara! Vuoi sapere quale piace a Gigi? Il n°2! Dai alla fine non mi è andata poi così male, peggio se gli fosse piaciuto il n°3 o il n°1!

    Franci hai proprio ragione, si dice che il legno alza il pelo, non ho voluto usare questo gergo perchè credevo che i tanti non avrebbero capito. Ti scriverò presto il pvt, per quanto riguarda il discorso cera, quindi a prestissimo e grazie dei consigli! :)

    @Jessica, grazie cara. Lavoro con entusiasmo alla casa ed anche Gigi che è stanco morto poverino è molto felice di risultati finora ottenuti!

    @Cata...forse perchè sai che il bianco è un colore che amo particolarmente? ;)

    @Federica, sei sempre tanto dolce sai? Un bacione grande grande che arrivi fino a dove sei tu! :)

    @Elisa, senza nulla obiettare il tuo parere, ti posso giurare che l'effetto non è assolutamente plasticoso...magari la luce della foto fatta con il cellulare non rende giustizia!

    Un bacino a tutte e grazie del vostro parere! :)
    Sarah

    RispondiElimina
  26. Ciao Sarah,
    complimeti per la tua capacità! sto lavorando una superficie simile (mobile, non pavimento) con l'intezione di ottenere un risultato simile al n.2 con effetto più vissuto partegno da tavoloni di abete da recupero.
    Ho riletto il post e non capisco di che essenza è il legno che hai usato? la spazzolatura l'hai fatta a mano o tramite una macchina spazzolatrice?
    Riuscire a capirlo mi potrebbe essere d'aiuto per la realizzazione dei miei campioni, Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mascia il legno è larice e e la spazzolatura l'ho fatta a mano sì.
      Buon lavoro

      Elimina
    2. La spazzola ha le fibre di ottone?
      Grazie per la risposta e la disponibilità Sarah!

      Elimina
  27. ciao sarah! ho letto con molto piacere questo tuo post e devo dire che sei veramente brava!! vorrei chiederti un consiglio. Voglio realizzare un tavolo con il tuo effetto n.1 che a me piace molto, ma secondo te per rendere la superficie più resistente agli alimenti e ai liquidi che potrebbero cadere sul tavolo posso comunque usare una pittura per parquet? su alcuni siti ho letto del VETRIFICATORE, si può utilizzare su un tavolo? e poi, passando la cera bianca e poi sopra la pittura trasparente, quest'ultima si ancora bene o a lungo andare potrebbe staccarsi? attendo dei tuoi consigli e ancora complimenti per la bravura... Isa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Isa, allora la cera è una sostanza grassa per cui sopra ad essa attaccherà solo un'altra sostanza grassa. No al vetrificatore, no alla vernice per parquet quindi. Se ti piace l'effetto della cera bianca puoi usare solo quella e ogni tot ripassarla con lo straccio.

      Elimina
    2. ciao sarah per il tuo consiglio. Ma posso creare lo stesso effetto della cera passando sul tavolo un colore acrilico bianco o una vernice bianca più diluita?

      Elimina

Flickr Images