Capita a volte...

Capita a volte che ci dobbiamo fermare perché sentiamo che stiamo andando troppo forte e la vita ...


Capita a volte che ci dobbiamo fermare perché sentiamo che stiamo andando troppo forte e la vita ci sfugge tra le dita come fosse dei granelli di sabbia. Capita a volte che ce ne accorgiamo, altre volte invece no e ci perdiamo dei momenti, degli attimi irripetibili. Il tempo è passato, il tempo è già passato. Quando ci fermiamo a pensare a quello che è stato, si sta perdendo tempo prezioso nel tempo presente. 


Capita a volte che ci svegliamo con un ricordo che ci accompagna per il resto della giornata. Come per magia riusciamo a rivivere un momento passato, uno di quei momenti irripetibili di cui parlavo prima. Capita che siano momenti belli, oppure no. Capita per caso, quando meno ce lo aspettiamo: sentiamo un profumo, vediamo una foto, la nostra memoria a lungo termine sorpassa la memoria labile, ovvero la maggioranza della nostra vita, il quotidiano, i mille impegni, le corse al lavoro, le discussioni in famiglia. Mi chiedo e se la memoria labile non esistesse? Se riuscissimo a ricordare tutto della nostra vita, della nostra infanzia? Cosa saremmo?


Capita a volte di farsi domande esistenziali e di affogare nell'universo di risposte. A volte invece, capita di affogare in un bicchiere d'acqua e di non capire perché due più due fa quattro. Oggi per me è una di queste giornate. Dopo due giorni di cambiamenti, di incertezze e di domande, mi sento svuotata a tal punto da non capire che due + due fa semplicemente quattro. Ho cercato ispirazione per il blog, cerco ispirazione tutti i giorni per il mio lavoro, per la casa e sono alla ricerca costante di qualche cosa che mi regali ispirazione. Oggi ho solo voglia di spegnere il cervello ed attaccare sulla fronte un post-it con scritto "chiuso per ferie". Mi dico che a volte capita...


...e capita anche di rivoluzionare tutto il blog ed accorgersi a notte fonda (dopo che la notte precedente sei già andato a letto alle 5 di mattina), che il fatto di aver modificato il template e di aver ridotto lo spazio dedicato ai post, tutte le immagini caricate da qui a...non oso pensare, sono tagliate a metà. Capita...oggi però ho solo voglia di spararmi!

Ti potrebbero anche interessare:

38 commenti

  1. ma nooo mio dio succede!!! attuttti proprio a tutti su su andare avanti e via ...e ci mancherebbe alla tua età è il nuovo blog è carino...continua così...Ciao..

    RispondiElimina
  2. Cara Sarah, come ti capisco! Questo post avrei potuto scriverlo io... Facciamo un bel respiro e fermiamoci un attimo... Passerà... è una giornata di quelle un po' così, ma arriverà sera.
    Un bacio.
    Anna

    RispondiElimina
  3. Capita! e come se capita!....il famoso criceto che gira nella ruota all'infinito!!
    Per fortuna..che anche poi passa, sono poi piccoli segnali esterni ai nostri pensieri, un sorriso, un gesto inaspettato una novità anche banale ad aiutarci a resettare ma se poi si mette anche il cartello "oggi è chiuso" o "chiuso per evasione mentale" che c'è di male?!.....nulla! mettiamoci anche in pause lo chiede sempre la nostra anima, ascoltiamola!
    I cambiamenti vanno BENISSIMO!!
    Buona giornata
    Carmen

    RispondiElimina
  4. Quanto ti capisco...
    Si corre sempre e troppo, ma tu hai due bimbe stupende, tanto talento, e fai un mucchio di cose che peraltro ti riescono bene.
    So che non aiuterà molto, ma per me è importante il tuo lavoro. Ogni giorno inizio in modo più felice, con gli occhi pieni di meraviglia. Trovo ispirazione per la mia casa, sento di aver chiarito con me stessa (e con il mio povero marito) quali sono i miei gusti...
    Quanto fai, senza accorgertene.
    Su, su, forza e coraggio. Momenti di black out capitano a tutti!

    Bacione
    Sara

    RispondiElimina
  5. Oggi mi sento esattamente come te!!!

    Ti abbraccio

    Marica

    RispondiElimina
  6. Eh!!!!!!!!!
    Esagerata!!!
    il blog è bellissimo in versione primaverile!!

    magari sei solo tanto stanca.. (vai a dormire prima e non alle 5!! Lo sai che le ore di sonno perse non si recuperano +???)
    di giorno devi essere mille cose.. mamma, moglie, lavoratrice e bloggher!!

    E' anche il cambio di stagione!! I pensieri per la nuova casa..
    insomma sei più che giustificata!!

    Fai una cosina.. lascia scorrere le tue frustazioni come un fiume.. che passa, scorre, inesorabile.. qualsiasi cosa tu faccia.. comunque.. passa!

    Bacino
    CriCri

    RispondiElimina
  7. i tuoi post ce li ricordiamo a memoria, le tue parole potresti anche cancellarle sono impresse nei cuori delle tue lettrici. Te l'ho sempre detto la forza del tuo blog è la tua personalità E QUELLA NON LA TAGLIA NESSUNO!

    RispondiElimina
  8. caspita sarah! sicuramente è la stanchezza che ti fa fare certi brutti pensieri. Come dice già qualcun'altra, capita a tutti!
    Urge riposo...stacca la spina x un po'. Stai con le bimbe (i sensi di colpa sono sempre dietro all'angolo), dedicati alla tua casetta e con più tranquillità al tuo lavoro. Credo che dopo troverai nuova energia x il tuo blog, è parte di te e non credo tu possa farne a meno (noi neppure!).
    Forza e coraggio
    un abbraccio
    simonetta

    RispondiElimina
  9. Coraggio donzella...due foto a metà non saranno certo la fine del mondo!!!Pensa positivo, pensa ad ora e non al passato!

    RispondiElimina
  10. Capita capita........grazie per questo post..stavo ascoltando un video con attenzione..dal quale avrei dovuto prelevare un info..ma mi sono imbattuta nel tuo post e mi sono totalmente dimenticata del video...:))))))))

    RispondiElimina
  11. Capita! eccome che capita tesoro mio. Ma pasa anche per fortuna. Sarà la primavera? perchè anch'io mi sento un pò cosi. Ti abbraccio

    p.s. non so se vale ma i fiorelli mi piacciono tanto tanto

    RispondiElimina
  12. Sarah, respira profondamente e prenditi un paio di giorni di ferie almeno dal blog, perchè da mamma/moglie/lavoratrice è un pochino più complicato. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  13. Ci può stare tutto quello che hai scritto, ricordati che sono solo momenti anzi attimi di confusione, frustazione, e sicuramente stanchezza!!! Ma ti ricordo una cosa, che tutti sappiamo ma che ogni tanto ci dimentichiamo presi da tante cose "LA VITA E' BELLA"
    Una tua assidua lettrice che solo oggi ha avuto il coraggio di scrivere.
    Romina da San Benedetto del Tronto

    RispondiElimina
  14. Ehilà...è la primavera, non abbatterti. Fermati, respira di un bel respiro profondo e pensa alle cose che ti piacciono di più!
    Ecco.
    Quelle cose le hai fatte tu. Sono tue e sono splendide.
    Poi magari in mezzo c'è qualche errore, ma quelli capitano e servono..scommetti che la prossima volta sarà tutto perfetto?
    Un bacino e un abbraccio

    Diana

    RispondiElimina
  15. Buongiorno e buona pausa ;)
    Capita di correre tanto e a volte per la fretta, di inciampare! Ma poi inevitabilmente ci si rialza per andare ancora più veloci e raggiungere gli obiettivi più agognati!!!
    Proprio sta mattina mentre ero in auto ti ho pensata... in uno di quei momenti in cui la mia mente spazia. Pensavo che nella mia nuova casa vorrei un camino esterno per le serate di settembre in cui farà freschetto, ma avrò ancora voglia di starmene in giardino... e ho pensato che ho delle vecchie porte e persiane e che le potrei utilizzare per fare dei paravento... e mi sono detta: Sarah saprebbe come creare una meraviglia con quelle vecchie porte! ;) Un abbraccio

    RispondiElimina
  16. ehilà... don't worry, be happy. e' solo la stanchezza che ti fa affrontare tutto catastroficamente. rilassati e riparti!
    cecilia

    RispondiElimina
  17. ...io ti abbraccio...
    capita, eccome capita!
    Chiudi tutto e prenditi un pochino per te...sola!Con la mente sgombra, anche i sensi di colpa spariscono!
    G

    RispondiElimina
  18. se te lo dice una che in questi giorni ha il morale sotto i piedi puoi crederci.......CAPITA MA PASSA TUTTO! sarai stanca e chi non lo è con i mille compiti che la nostra vita ci impone di svolgere.....mamma compagna lavoratrice casalinga e blogger!! hai solo bisogno di staccare la spina per un pò fare un bel respiro e goderti un pò di riposo!vedrai che poi vedrai tutto rosa
    un bacio
    giovanna

    RispondiElimina
  19. Caspita Sarah, oggi sembra essere proprio una brutta giornata.
    Ma guarda,fuori c'è il sole, (qui a Milano ma spero anche da te) e l'aria frizzante porta già l'elettrizzante profumo di primavera. Non so quanto possa esserti utile ma io, e tutte le tue numerossissime fans, penso che tu sia fantastica e ogni volta che mi collego al tuo blog (ormai è la mia droga quotidiana) provo nei tuoi confronti una grande ammirazione: per il tuo gusto, la tua creatività, la tua verve , il tuo entusiasmo, la tua voglia di vivere e la tua capacità di gestire così tante cose insieme.
    IL blog è bellissimo nella sua nuova versione e tu forse in questo periodo hai preteso un pochino troppo da te stessa, fai un respirone profondo e cerca di rallentare il passo (ma non ti dimenticare di noi). Un abbraccio.Alessia

    RispondiElimina
  20. Capita eccome!!! Anch'io vorrei staccare la spina a volte...
    Ma sappi che quello che fai per tutte noi è importante, il tuo blog infonde una pace e serenità unica...
    E pensa che proprio stamattina guardavo il mio nuovo mobile per la sala da pranzo pensando "Chissà Sarah come lo personalizzerebbe....".
    Coraggio!

    RispondiElimina
  21. Osare è anche sbagliare.....
    avrai tutto il tempo di sistemare il blog e di rimettere tutto a posto!

    Io sono chiusa per lavori...va bene lo stesso?

    RispondiElimina
  22. Ciao Sara,

    del tuo blog ho sempre apprezzato di non uniformarti troppo con quelli dello stesso genere (ad esempio scrivi solo in Italiano e non in ita-inglese), ma con lo sfondo che hai appena caricato, non vedo piu' l'unicità del tuo blog, e non mi viene subito alla mente che ti sto leggendo, come invece prima avveniva... non so se mi sono spiegata, ma mi piace essere costruttiva nei commenti. Abbracci, Giulia

    RispondiElimina
  23. Tesoro a volte succede, quello che hai descritto mi capita spessissimo... purtroppo il mio DIFETTONE è proprio quello di vivere un po' troppo di ricordi e non godermi appieno il presente, me lo godo solo non appena diventa un ricordo, non so se mi spiego!
    Per il blog.. ehehe è capitato anche a me :-) piano piano rimetti a posto la dimensione delle foto... oppure allarghi un po' lo spazio dei post che fai prima :-P

    Un bacione grande
    ETta

    RispondiElimina
  24. Nascondimi tra le tue braccia per questa notte sola,
    mentre la pioggia rompe contro il mare e la terra
    la sua bocca innumerevole..
    ( P. Neruda )

    Bacio

    RispondiElimina
  25. Ciao Sarah cosa succede, sembravi entusiasta e felice, non preoccuparti ti e' gia' capitato altre volte, poi risorgi alla grande sempre,si fanno le cose sempre troppo di corsa, rallenta un attimo e riprendi in mano la tua vita, le cose piu' importanti, senza stress,se riesci:)un abbraccione rosa a presto, mi dispiace per le foto, spero che ci sia un modo per risolvere il problema, ti capisco, bacio

    RispondiElimina
  26. Ho letto il tuo post...e ho condiviso ogni pensiero...capita spesso anche a me di sentirmi così. Poi ho pensato che qualche frase contraddiceva esattamente quanto contenuto nella precedente...e allora ho capito che, forse, a questi momenti non bisogna dare troppo peso... sono frutto di uno stato d'animo interiore solo passeggero che spesso va altre qualsiasi logica.
    Non volevo commentare..poi ho letto tutti i commenti delle altre amiche. Ho provato sana invidia (di quella buona però ,che non fa male a nessuno!!). Hai, per ora, almeno 25 persone che, magari non avendoti mai conosciuta di persona, ti ritengono speciale da dedicarti il loro tempo e le loro bellissime parole..e considerando il contenuto dei loro commenti sono persone ricche del fascino che viene dalla semplicità e dalla profondità d'animo. Si capisce che ti apprezzano e ti stimano!!Sorridi! non trovi che tutto ciò sia fantastico??!!!
    Chiara

    RispondiElimina
  27. Scusate, ma qual è il problema del blog?
    Non lo capisco...mi spiegate?
    :-)

    RispondiElimina
  28. Davvero le immagini sono tagliate? A me non sembra O_O comunque, mi piace tantissimo il nuovo aspetto, Sarah, complimenti... appena entrata me ne sono innamorata!

    OPer quanto riguarda i "pensieri profondi" li condivido in pieno. Mi capita spesso di sentirmi così, ultimamente: ho l'impressione che il tempo scorra troppo veloce e non ci sto dietro, mi dico, è già marzo, già aprile, e io non me ne ero accorta! Non so da cosa dipenda questo, probabilmente dal fatto che non sono capace ad apprezzare ogni momento nel presente e vivo ingranando la quarta... chissà!
    Grazie mille ancora per i tuoi pensieri stupendi, un abbraccio
    Martina

    RispondiElimina
  29. ciao sarah!!ah!quanto ti capisco ......ci sono giorni nei quali ho voglia solo di dire stop!fermate il treno che voglio scendere....poi piano piano passa come sempre è soltanto tanta stanchezza accumulata hai bisogno di prendere una pausa e sarai più raggiante di prima ! ti aspetto mi tieni tanta compagnia col tuo blog un bacio!!!

    RispondiElimina
  30. Come hai scritto tu: "Capita a volte" è tutto normale, spesso è solo voglia di avere delle conferme, di sentirsi dire: "Non ti preoccupare va tutto bene". Ti mando un grosso bacione e aspetto con ansia un tuo nuo e bellissimo post.

    RispondiElimina
  31. Cara Sarah...e quando capita bisogna concedersi un pò di tempo, a volte non ne serve nemmeno tanto, per guardare di nuovo nella prospettiva giusta...quella che ci far sentire bene con noi stesse! Un abbraccio, ti aspettiamo!!!
    Tiziana

    RispondiElimina
  32. BE!Forza rialzati e testa alta e spalle dritte!Coraggio il tuo blog è semplicemente meraviglioso!Si, dico semplicemente perchè trasmette freschezza,dolcezza nella maniera più diretta.E poi i momenti no capitano a tutti ,ma l'importante è rialzarsi con tanti stimoli come i nostri per te !!!Pensa a chi non li riceve mai.....

    RispondiElimina
  33. Sorridi alla vita e la vita di sorriderà :o)

    RispondiElimina
  34. cara Sarah, pensa che appena entrata ho pensato "devo dirle che mi piace proprio il nuovo vestitino del blog" ogni tanto vien voglia anche a me di cambiarlo ma pen sando al lavoro che c'è dietro lascio perdere! e che dire del cervello chiuso per ferie??? ho appena scritto ad una amica lamentandomi appunto di essere in stand-by con le ispirazioni, sto facendo quattro cose contemporaneamente ed ho bisogno di ispirazioni per andare avanti...e zero anzi meno di zero!
    per cui cara mia ti capisco..è che forse ogni tanto bisogna spegnere l'interruttore!
    baci
    Silva

    RispondiElimina
  35. Non è che devi semplicemente modificare le larghezze su Designer Modelli? Oppure semplicemente internet sta facendo uno dei suoi capricci che tra un paio di giorni si risolveranno da soli. Il tuo blog è comunque sempre molto elegante.
    Ciao
    Anna

    RispondiElimina
  36. Buongiorno ragazze, mi spiace rispondere solo ora, ma ieri è stato una giornata di fuoco e non sono riuscita a trovare 10 minuti di tranquillità per rileggermi con calma tutti i vostri commenti. L'ho appena fatto ora con piacere e con altrettanto piacere vorrei rispondere ad alcune di voi.

    Carmen hai scritto: "I cambiamenti vanno benissimo". Letta velocemente sembrerebbe una frase scontata invece credo sia uno stile di vita da adottare per sempre. Accettare i cambiamenti non solo ci fa stare meglio con noi stessi ma ci aiuta anche a stare bene insieme alle altre persone.

    Sara le tue parole rafforzano la mia autostima, quindi grazie a te per la tua gentilezza...e buona corsa! ;)

    Eh eh CriCri, lo so che non si recuperano più le ore di sonno, ma tu lo sai che si passa 1/3 della propria vita a dormire? Che spreco di tempo! ;)

    Ire bè che dire? Sei una grande!

    Lia, hai assolutamente ragione. Due foto a metà non sono la fine del mondo. Se poi uno pensa a quello che è appena successo nel resto del mondo, insomma, non è neanche da paragonare. Però per come sono fatta io, perfezionista incallita (e ti posso giurare che è proprio una brutta cosa), da un fastidio che nemmeno ti puoi immaginare. Quando riuscirò a trovare la strada più veloce e corretta per risistemare le foto tagliate, passerò le notti a rimettere in ordine tutti i post arretrati.

    Ahahah, Caty sei troppo forte! :)

    Nepitella :)

    Romina, dobbiamo fare un manifesto, appendercelo sullo specchio e leggerlo ad alta voce ogni mattina: la vita è bella!


    Michela quello che hai scritto mi ha "smosso" dentro, perchè il pensare che qualcuno che legge il blog, mi pensa nel suo quotidiano, bè fa veramente uno strano effetto, un effetto piacevole. Non ci avevo mai pensato che potesse succedere, entrare così nella vita di qualche persona. Grazie per avermelo fatto sapere! :)

    ...

    RispondiElimina
  37. Giovanna sai adesso di cosa avrei veramente voglia? Di vedere la mia casetta finita e tutti gli scatoloni pieni, pronti per essere svuotati. Prendere in mano tutte le mie cose che sono chiuse da due anni in un magazzino in basso Piemonte, sentirne il profumo, ricordarsi di quando ho comprato quell'oggetto. Rivoglio la mia vita di prima, adesso come non mai!

    Grazie Alessia, ti mando un forte abbraccio anche a te! :)

    Paola, lo stesso discorso che ho fatto a Michela vale anche per te! :)

    Gaia parole sagge le tue...come sempre del resto!

    Giulia, assolutamente critica costruttiva e ti ringrazio per avermi detto quello che pensi veramente. Però è strano quello che dici, perchè lo sfondo l'ho creato io con photoshop e non credo che nessun blog, l'abbia uguale al mio.

    Etta, mentre leggevo le tue parole, immaginavo il tuo "musino" tenero. Sei proprio tanto dolce sai?

    Ooh Flavia, io adoro le poesie di Pablo Neruda, grazie infinite! :)

    ...

    RispondiElimina
  38. carissima, ogni tanto pensare e dire frasi esagerate ci fa bene, è un modo di scaricarsi che credo faccia bene, esorcizza il nostro malessere, è un attimo che poi si risolve in nuova energia....di solito capita quando abbiamo faticato tanto per qualcosa......il blog?fantastico..appena ho cliccato e si è aperta la pagina ho esclamato...wow...è elegante, raffinato, romantico espressione vera di tutto quello che ci piace...io no vedo l'ora di vedere la cala lotta terminata...immagino tu..e credimi ti capisco perchè è capitata la stessa cosa con la mia casetta in campagna ed ogni giorno trascorso mi sembrava un giorno in meno rispetto all'eternità per goderne a pieno......intanto ti abbraccio

    RispondiElimina

Flickr Images