{ Nuovi orizzonti }

Buongiorno amici, ben ritrovati. E' un pò che non ci si vede eh? Sembrerà strano ma anche per...


Buongiorno amici, ben ritrovati. E' un pò che non ci si vede eh? Sembrerà strano ma anche per me sembra essere passata un'eternità. E pensare che sono mancata solamente una settimana. Questa influenza mi ha parecchio debilitata e mi ha messa KO due settimane a letto, no ma dico, due settimane! Non succedeva una cosa de genere dall'anno del morbillo, 1995, e che diamine! Ogni tanto riuscivo a leggere qualche mail dal cellulare e tutti i vostri messaggi che mi avete lasciato qui. Vi ringrazio infinitamente per il vostro affetto e per il vostro calore. Cosa ho fatto in tutto questo tempo? Ho pensato, ho pensato, ho pensato...

Ho avuto molto tempo per pensare e per la prima volta ho visto una cosa che non mi è piaciuta per niente. Mi spiego meglio. Non è che non mi sia piaciuta intendiamoci, ma ha il ragionamento che la mia testa ha fatto, mi ha spiazzata totalmente. Mi trovo in un periodo molto particolare e ho cercato di dare per l'ennesima volta delle priorità alla mia vita (chissà come, ma siamo alla continua ricerca di noi stessi e alla ricerca della risposta giusta) e per la prima volta dopo tanto tempo il blog non è stato tra i miei primi desideri. Quasi tutti i giorni dell'anno sono presente con i miei pensieri personali e non, su questa pagina web. In questi giorni mi sono detta: "Se la smettessi di scrivere, se non postassi più tutti i santi giorni, cosa cambierebbe?". 

Non sto facendo terrorismo, tranquille, non ho intenzione di smettere di scrivere sul blog, ma adesso come adesso, non saprei rispondere a questa domanda. Non riesco a darmi una risposta. Il blog è cresciuto è vero, sono cresciuti i lettori, le visite giornaliere ma non so, vorrei qualcosa di più, oppure qualcosa di diverso. Sì decisamente, vorrei qualcosa di diverso. Sento il bisogno, per me stessa, di rendermi e di rendere il blog differente. Non so ancora cosa succederà nel prossimo futuro ma vorrei in qualche modo fare qualcosa di diverso. In primis per me, perché sento davvero il bisogno di esprimermi e in secondo per cercare di fare qualcosa di differente, innovativo, o anche solo creativo. 


In questo modo riuscirò a trovare l'energia per poter essere sempre presente qui con voi. Forse quella che sta parlando, non sono io ma lo strascico dell'influenza o il buio che ho visto intorno a me in questi giorni, oppure è la reale voglia di cambiare e di darci un taglio. Io potrei andare dal parrucchiere e il blog cosa potrebbe fare? Nuovi orizzonti, nuove idee, nuova Sarah e nuovo blog. Non mi spaventano le novità, i cambiamenti. D'altronde noi stessi siamo in continuo cambiamento, il trucco sta nell'essere veloci e seguire la strada che giorno dopo giorno decidiamo di intraprendere. Ecco devo essere veloce e cercare il cambiamento. E soprattutto devo ripromettermi di non voler fare tutto e subito ma cercare di fare un passo alla volta, piano piano, mantenendo la testa alta, e non tralasciando il punto d'arrivo. Ci riuscirò? Nel frattempo stata con me perché molto presto ci saranno delle belle sorprese per tutti!

Ti potrebbero anche interessare:

68 commenti

  1. Ben ritrovata Sarah...no problem tutto quello deciderai sarà un profit per te stessa...è ovvio che ci hai abituate alla tua costante presenza allegra, delicata e sempre ispiratrice di belle emozioni...ma in primis viene la vita reale, i propri desideri e il tuo benessere.
    Sicuramente qualsiasi via deciderai di intraprendere sarà un successo e ti auguro che tu riesca in tutti i tuoi intenti!
    Realizzare un sogno è stimolo di vita per te e per chi ti segue....io continuerò sempre a seguirti
    Un abbraccio
    Carmen

    RispondiElimina
  2. Si cresce, si cambia, diventiamo sempre più...di più. L'evoluzione in noi donne è qualcosa di impalpabile, inafferrabile, indefinibile, non avviene di colpo, un giorno non sai come nè perchè ti scopri diversa e scopri che il tuo gusto, la tua percezione della vita, la tua capacità di comprendere, si sono acuite. Questo è il meraviglioso di noi DONNE. Un abbraccio Paola Bucarelli

    RispondiElimina
  3. buongiorno tesoro, sai già come la penso quando qualcosa ci limita o frena non va bene
    ...Oggi farò un post che ho scritto pensando a te!

    RispondiElimina
  4. Ehi, ci hai fatto proprio preoccupare!!! Bentornata!!! Un abbraccio Barbara

    RispondiElimina
  5. ciao Sarah anch'io come te ho avuto questa brutta influenza.
    ti faccio tanti auguri e ... non fare brutti pensieri, pensa che hai tante tante e tante amiche - anche se virtuali - che ti sostengono e tu sono vicine. Non abbandonarci.
    ciao

    RispondiElimina
  6. Ciao Sarah, bentornata!
    Avere un blog non dev'essere un secondo lavoro, nessuno ci chiede di timbrare il cartellino. Chi ti ama e ti segue lo farà anche se dovessi pubblicare una volta al mese.
    Personalmente le mie priorità sono i miei bambini e la mia salute, nonostante il blog mi stia dando tante soddisfazioni, prima fra tutte il fatto di conoscere tante amiche...
    Un abbraccio :-)

    Laura

    RispondiElimina
  7. se trovi la strada giusta per esprimere tutto questo cambiamento..seguila..io ti seguo sempre..anzi forse con uno stimolo in più.. mi piacciono i cambiamenti!

    RispondiElimina
  8. bentornata!coem stai, allora?!un po' meglio?non vedo l'ora di vedere le novità che hai in serbo per noi!bacini

    RispondiElimina
  9. Bentornata Sarah! Qualunque cosa tu decida di fare sarà quella giusta per te, io faccio il tifo per i tuoi progetti e sicuramente sarà un successo! bacio

    RispondiElimina
  10. Bentornata Sarah,
    sono felice di saperti guarita.
    Qualunque sarà la tua decisione, sono sicura che sarai compresa e appoggiata da tutte noi.
    Rosa76.

    RispondiElimina
  11. Ciao Sarah, ben tornata! Cominciavo a preoccuparmi. Per tutto quello che hai in testa, respira profondo, non metterti fretta e fai esclusivamente quello che ti fa stare bene, abbiamo già tanti obblighi nella vita che se lo diventasse anche il blog sarebbe un problema! Un abbraccio immenso. Chiara

    RispondiElimina
  12. Hello darling welcome back !! you does not have to post everyday...when you blog once a week it is also nice !! don't worry !!.......than you have also the time to visit other's ....in that week,.....relax !!!....lovely week ......and good luck with thinking ! ...love love love Ria...xxx...

    RispondiElimina
  13. ...i cambiamenti sono un bene, anche se ci fanno tremare dentro..per cui vai Sarah....non smetteremo di seguirti!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Prima di tutto "ben tornata!". Sono contenta che tu stia meglio. E poi...aspetto con ansia le tue novità. E' il momento giusto: stai meglio, sta per arrivare la primavera, la tua casetta prosegue...sono tutti segnali, vedi? Personalmente ti seguirei anche se tu decidessi di fare un blog...che ne so...rokkettaro? Scherzi a parte, grazie al tuo blog ho piano piano cambiato la mia casa e me stessa dando finalmente un nome allo stile che ho sempre avuto nel cuore ma che prima non ero capace di esprimere. Grazie a te ho poi conosciuto altri blog meravigliosi che mi hanno ulteriormente aiutata. Grazie a te ho trovato il coraggio di iniziare un "quadernino di ricette" (è ancora troppo "naif" per poterlo definire blog)che mi sta facendo conoscere ancora altre amiche. Quindi carissima vai con le novità, non vedo l'ora!!!!
    Anna

    RispondiElimina
  15. ciaa saretta , sono teresa sai quest'influenza nel mio caso ha lavorato molto sulla mia psiche...anche io a letto distrutta per almeno 2 settimane e sono onesta mi sentivo anche io un po' buia cn mille domande...

    ma perchè nn apri un negozio di shabby stile??? sara's shabby style ...eh che ne pensi???

    baci terre

    RispondiElimina
  16. Non abbiamo dubbi che sara' una cosa fatta bene e con il cuore!
    Buon lavoro, buona meditazione, buon inizio settimana...
    Silvia

    RispondiElimina
  17. Cara Sarah, la cosa più importante sei tu, se il blog non ti piace più com'è vuoi dare aria fresca, o semplicemente l'impegno che ti da limita o impedisce le tue serie priorità, cambia..... per quanto noi esseri umani siamo abitudinari, ogni tanto abbiamo bisogno di stimoli ed i cambiamenti offrono questi stimoli.
    Noi siamo ad aspettare ma non per questo devi decidere o cambiare domani, prenditi i tuoi tempi, l'importante è sapere che tu stia bene.
    Un abbraccio Irene

    RispondiElimina
  18. ciao Sarah ben ritrovata...sono certa che qualunque cambiamento sara' ,noi ti seguiremo sempre come sempre perche' tu sei speciale...sai dare quell'atmosfera di familiarita' e di amicizia in ogni tuo post....l'importante e' che tu sia felice e soddisfatta...questo non e' un lavoro ,lo devi fare per te e non certo per noi.... a presto

    RispondiElimina
  19. Ciao Sarah! :-) ti ho pensata sai? Meno male che ora stai meglio..
    Brava Sarah, ti sai sempre mettere in gioco e rinnovare e non è da tutti!! :-)
    Un bacione carissima!
    Etta

    RispondiElimina
  20. These images are simply amazing! And I am exited to see what you come up with - we all need change from time to time to evolve!

    Hugs,
    Signe

    RispondiElimina
  21. Sarah, come ti capisco....beata te, però, che riesci a capire cosa vuoi! Anche io sto passando un momento "no", però non so cosa voglio e questo mi preoccupa molto.
    Mi sento stanca, svogliata, avrei voglia di fare.... ma poi faccio poco... in questi giorni fatico anche solo al pensiero di alzarmi da letto per andare al lavoro...
    solo i miei lavoretti creativi danno un pò di pausa a questa malinconia, leggere i blog delle amiche virtuali mi fa andare avanti... boh! che sia un inizio di depressione?

    RispondiElimina
  22. Credo di capirti un pochino...non credo sia proprio lo strascico dell'influenza...ma di sicuro questo distacco "forzato" dal blog ti ha permesso di "disintossicarti" dalla quotidianeità...che forse, da come dici, ultimamente ti calzava un po' strettina!
    Capita a tutti di correre come un treno...tutto va come deve andare...ci si ferma...e d'improvviso...questa voglia di cambiare! Asseconda questo tuo cambiamento...il rinnovarsi è ciò che ci dà forza e stimoli e passione in quello che facciamo!
    E allora che dire...spazio ai cambiamenti!!!!

    RispondiElimina
  23. Ah però due settimane a letto...io ho fatto una settimana di influenza lavorando e sabato quando non mi sono alzata dal letto mi sono goduta la gioia della tranquillità, mi sono dedicata a me stessa e alle cose che mi piacciono, il mio blog è tra quelli, mi mancava...però posso capire che non sempre sia così, spero asseconderai i cambiamenti con gioia, perchè sicuramente ti faranno stare bene e tutti ci meritiamo di star meglio.
    Baci!!

    RispondiElimina
  24. mi sono sempre chiesta come facevi a dedicare così tanto tempo al blog! Ogni giorno un nuovo post... è bello e divertente ma se deve diventare un forte impegno che toglie energia ad altre cose e alla famiglia....
    ogni cosa ha il suo tempo, si vede che ora per te è tempo di cambiare.
    a presto
    simonetta

    RispondiElimina
  25. Sarah, sei tornata!
    Chissà cosa stai architettando. Sono sicura che sarà qualcosa di bello e sebbene non pensi che ci sia da migliorare questo blog, penso che la tua fantasia e il tuo talento non abbiano limiti, e sono curiosa di vedere dove ci porterai!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  26. Ciao Sara, bentornata! Io da buona gemelli condivido in pieno la tua idea. I cambiamenti, se te li senti dentro, devono essere portati avanti, e vedrai che porteranno una sferzata di energia. Poi credo che, come già ha detto qualcuno, il blog non debba essere un lavoro con tanto di "timbratura di cartellino" ;-)) Lo porti avanti quanto e se ne hai voglia tu! Un abbraccio Ale

    RispondiElimina
  27. ben tornata, finalmente!
    sai che ti aspettavo e guarda caso con un post che mi ci voleva!
    ci risentiamo!
    un abbraccio
    Sara C.

    RispondiElimina
  28. Ciao cara,
    meno male che ti rileggo...tiro 1 sospirone di sollievo...
    Fai bene a non "accettare fossilizzazioni" in un unico ruolo, la vita è piena di sfaccettture e proposte...prendi la vita a morsi, laddove trovi quel che più ti gratifica!
    Non dimenticare mai che TU hai la priorità...
    ...per poter essere al top anche x chi vuoi tu!

    Un abbraccio affettuoso*

    Maddy

    RispondiElimina
  29. ciao sara,eccoti finalmente...sappi che non ci interessa quanto scrivi,ma cio'che scrivi,tiseguiremo sempre perche' ci piacciono i tuoi lavori ,le tue idee ,il tuo essere sara...maria teresa roma

    RispondiElimina
  30. Cara Sara, sono sicura che presto troverai tutte le risposte! Io ti continuerò a seguire a prescindere, perché adoro i tuoi post. Un abbraccio.
    Gabry

    RispondiElimina
  31. E noi non vediamo l'ora di vivere queste tue novità! Forza Sara!

    RispondiElimina
  32. non immagino quali possano essere i cambiamenti che hai in mente, ma di sicuro sarà qualcosa di positivo per te! spesso mi faccio anch'io alcune domande sul blog...ci sono momenti in cui mi sento quasi "obbligata" a pensare a qualcosa da scrivere o da mostrare e mi viene voglia di lasciar perdere tutto, poi penso che tramite il blog ho conosciuto un sacco di belle persone e quindi rimane lì in attesa di ispirazione!
    un baciotto
    Silva

    RispondiElimina
  33. Ciao Sarah, bentornata.Da quando ti ho conosciuto,dallo scorso novembre, ogni giorno guardo il tuo blog anche se nn sempre lascio commenti. Mi piace!! Non sono molto brava con le parole,ma,qualsiasi cambiamento tu voglia apportare, sappi che sara' sicuramente apprezzato,perche' tu hai "buon gusto"!Auguroni per una completa guarigione e....a presto!

    RispondiElimina
  34. Per il momento, sono solo felice che tu stia bene. E comunque nella vita bisogna seguire il cuore o si va poco lontano!

    RispondiElimina
  35. Cosa facciamo, un esorcismo per far uscire questa cosa inquieta dal tuo corpo?? Mannòòòò,è giusto e sacrosanto che le palle girino girino e che si sviluppino cose nuove, e meno male!! Dai Sarah, butta in aria tutto ,pensa e ripensa partorirai qualcosa di straordinario, lo so. Una cosa vorrei non cambiasse, le foto delle bimbe ogni tanto, mi mancano...Ciao dear

    RispondiElimina
  36. Non preoccuparti credo sia normale desiderare nuovi stimoli e nuovi entusiasmi.
    Anche io che ho diversi blog ogni tanto inciampo in questa voglia di rinnovamento! A volte ci riesco, a volte dopo aver faticato tanto per trasferire tutto mi sento ugualmente insoddisfatta!
    Noi comunque ti aspettiamo ... prenditi il tempo che ti serve e raccogli tutte le nuove idee che ti arrivano
    Veronica

    RispondiElimina
  37. I adore this wonderful images!
    Wish you a happy new week,
    Big Hugs,
    Yvonne

    RispondiElimina
  38. Ciao Sarah! Tutto detto e ridetto..io non amo ripetere..a insomma questa benedetta influenza e'passata?! Ti capisco,anche qui ci ha tenuti tutti in scacco! (A turno,ma e'stata dura!).
    Baci.
    Laura@RicevereconStile

    RispondiElimina
  39. In questi giorni di assenza sono passata varie volte. Ma sai, per i lettori è un'abitudine trovare tuoi post tutti i giorni. Ma quello che importa è che siano dei post comunicativi, interessanti, ricchi di stimoli. E se, per fare questo, hai bisogno di prenderti più tempo, ben venga! Io per prima ho bisogno di rinnovarmi di tanto in tanto. Non può che farci bene! Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
  40. Tovo il tuo blog molto bello già com'è, tra i più piacevoli di blogland, davvero.
    Ma se senti il bisogno di un bagno nell'acqua del cambiamento e di seguire la tua creatività... fallo!
    Sono certa che lo farai, sembri proprio una ragazza determinata... e che il risultato sarà bellissimo! :)
    Silvia

    RispondiElimina
  41. Mi piace il tuo ragionamento!
    Se il cambiamento ti fa star bene..via al cambiamento!
    <3

    RispondiElimina
  42. Ben tornata!Sai bene quanto ci abbia preoccupate la tua assenza....credo di capire quello che provi....il tuo blog, oramai, è un servizio che dai alla società dell'etere e magari ti piacerebbe ricevere altre gratificazioni oltre alla stima di tutte noi blogger...sei stata e continui ad essere così coraggiosa da voler condividere la tua vita, i tuoi sogni, le tue esperienze...ed ora....serve lo scatto...un qualcosa che forse trasformi tutto questo in un'attività vera e proprio......e credo che manchi poco....si accorgeranno presto di te...

    RispondiElimina
  43. Bentornata, carissima Sarah, le malattie, la stanchezza a volte ci ottenebra la mente, non riusciamo a vedere chiaro in noi stessi.A volte si sente di desiderio di cambiare solo per renderci conto di essere ancora vivi dentro.L'importante e cercare dentro di te e scoprire cosa voi,ma senza alcuna fretta prenditi tutto il tempo altrimenti vivrai senpre nel dubbio.Sono sicura che con l'aiuto delle persone care riuscirai a realizzare tutti i tuoim progetti.Un grosso bacione Gilda

    RispondiElimina
  44. Ciao Sarah, io attraverso queste crisi più o meno ogni mese, ma non mi decido mai, non cambio veramente mai. E il male di chi, come me ha troppe cose dentro che vorrebbero venire fuori, ma tutte insieme e quindi, non ce la fanno! Premono, premono e fanno un tappo denso e soffocante. Prima o poi spero trovare capire qual è il modo per far traboccare tutto. Tu che sei già riuscita a tirare fuori un bel po' dalla tua testa e il tuo cuore non stancarti di cercare il modo migliore, quello giusto per esprimere la vera Sarah. Ho fiducia in te, magari sarai un faretto anche per me.

    RispondiElimina
  45. Ciao Sarah,
    sono arrivata qui dal blog di Silva ed ho trovato queste tue riflessioni molto interessanti tant'è che ti ho inserita nel mio elenco blog che seguo per vedere quali saranno i cambiamenti che pian piano ci vorrai mostrare perchè sono sicura, alla luce di ciò che scrivi, saranno di sprono per me ...
    arrivederci allora e piacere ...
    Milvi

    RispondiElimina
  46. solo tu sai quello che e' giusto..nn ti devi giustificare..lo devi fare e basta..il fatto di voler cambiare e' una maturazione interiore...nel mio piccolo anche io sono in continua mutazione...la staticita' nn mi piace,il blog nn deve essere un obbligo..e tu nn devi avere"l'ansia"se i lettori ci sono e' perche' piace cio' che scrivi,le foto e la tua creativita'..ed e' proprio perche' si e' creative che si vuol cambiare....nn sono psicologa..ma credo che questa tua decisione sia anche in parte dovuta,piu' che giustamente,da tutti gli eventi negativi ,successi a bloggher ,in questo periodo...il fatto di nn venire considerate tali da poter dire o progettare direttamente qualcosa che e' gia' nostro..ma venir illecitamente preso il nostro e spacciato per loro.. lascia davvero l'amaro in bocca ...
    buon lavoro sarah e ti auguro una pronta guarigione in tutto e per tutto
    laura

    RispondiElimina
  47. Ciao Sarah, quante volte mi sono sentita così! Solo staccando totalmente dalla realtà (volutamente o, il più delle volte, forzatamente) si capisce cosa ci rende insoddisfatti e se sappiamo riflettere a fondo, con onestà verso se stessi, si trova la via d'uscita.
    Per me è stata la malattia di una persona cara, e la via d'uscita è stata la creazione di un blog :-)
    A me sembra che tu abbia trovato l'inizio di un nuovo sentiero e che sei pronta per seguirlo...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  48. Restiamo in attesa impazienti, allora! Un caro saluto, Anita Camilla

    RispondiElimina
  49. Mamma mia quanti commenti.Mi chiedo se leggerai mai questo. Ma sento di dovertelo lasciare, anche se si dovrà accodare a tutti i bei pensieri che hai già ricevuto.
    Succede che ci si affeziona. Succede che qualcuno o qualcosa è arrivato o capitato in un momento particolare della tua vita e questo fa sì che rimanga impressa nella memoria o nel cuore.E' un meccanismo strano, ma fa parte dei misteri della vita. Ora perchè ti dico questo? Al di là di quanto sia veramente umano sentir dire le cose che dici tu in questo post, e di quanto faccia piacere sapere che anche tu vuoi cercare di darti il tempo giusto per fare tutte le cose senza farti travolgere da forzature, da corse, da meccanismi che spesso ci fanno dimenticare le altre cose della vita oltre che dare un sapore nuovo, un nuovo significato, una nuova Sarah" al tuo blog, volevo comunicarti che non smetterò mai di seguirti, principalmente per un fatto affettivo. E credo che questo sia un motivo che scavalca qualsiasi altro, dal piacere di guardare le immagini che ci proponi, al piacere di leggere di te, dei tuoi consigli, delle tue considerazioni, dei tuoi post. Oltretutto ho qui con me tutti i giorni, un pezzo nato dal tuo amore per le cose belle,( che tu sai benissimo che condivido),nato prima nella tua mente, uscito poi dalle tue mani, giunto a me per un caso del destino. Tutto ha un inizio e tutto ha una fine, purtroppo. Ma vale la pena vivere per queste piccole grandi cose. Grazie per il sentito commento che mi hai lasciato. Ho apprezzato davvero, ho sentito la tua anima. Un caldo abbraccio, Titti

    RispondiElimina
  50. Bentornata Sarah...segui il cuore e prendi le tue decisioni. La tua crescita interiore e la tua famiglia sono fondamentali per la tua serenità. Ti penso e ti sostengo affettuosamente

    RispondiElimina
  51. sarah a dire il vero io ti seguo da un bel pò.e mi chiedevo come diamine facessi tra lavoro, famiglia e casa a scrivere qui tutti i giorni! pensavo fossi tipo una specie di wonder woman! anche perchè i tuoi post quotidiani non erano mai ripetitivi o banali! sinceramente è meglio così, per te. vuol dire che il tempo che dedicavio al blog te lo prendi per te stessa e per i tuoi cari e non che ci siamo affezionate a te non possiamo che essere felici di questo .un bacione!

    RispondiElimina
  52. Cara Sarah,
    non temere la vocina interna che ti fa venire tanti dubbi è la tua mente; spesso essa diventa un nostro nemico perchè ci ostacola nel raggiungere gli obbiettivi decisi dal nostro cuore! Bisogna imparare a domarla ,cambiare registro se necessario, seguire nuove ispirazioni. Se quando pensi ai nuovi progetti senti un tuffo al cuore VAIIII! Anche se dopo un istante ti fai venire dei sensi di colpa o pensi a csa penseranno gli altri è tutto normale!Dentro di te c'è la risposta a tutto!!!

    RispondiElimina
  53. Avrei voluto cominciare a rispondere ai vostri messaggi già nella giornata di ieri, ma se vi dico che proprio ieri mi è tornata la febbre ci credete? Cose dell'altro mondo! Ma sorvoliamo su questo argomento, oggi pomeriggio ho una visita dal mio omeopata e ho tutta l'intenzione di farmi rimettere in piedi in poco tempo. Detto questo vorrei rispondere ad alcune di voi e dirvi che io leggo tutti i vostri commenti, che li scriviate lo stesso giorno che è andato on-line il post, che me li scriviate il giorno dopo o addirittura il mese dopo. Non ho il tempo ovviamente di rispondere a tutti, ma ogni parola è marchiata nella mia mente, ogni commento, salvato in una cartella apposta, insomma siete o non siete la mia benzina? :)

    Anna, ahahah...ad un blog rokkettaro non avevo mai pensato, ma se ora lo apro voglio vederti tutti i giorni eh? ;)

    Cara Terre, mi ci manca anche il negozio adesso. No guarda credo che all'alba di questi giorni, un negozio sarebbe solo un problema. Io ho bisogno di fare, disfare, come potrei tenere i corsi con il negozio? Stare dietro al blog? Creare, navigare...insomma, la vedo come una "galera" che tiene inchiodati dietro al bancone 6 giorni su 7, dalla mattina fino alla sera. E poi adesso con i pochi soldi che abbiamo, non riuscirei neanche se lo volessi. Ora c'è la casetta da ristrutturare e tanti progetti da realizzare. Il negozio? Magari un domani, chi lo sa! :)

    Paola P, no dai non buttarti così giù. Depressione è una parolona, guarda che stanchezza e stress, possono far sembrare i giorni delle settimane neri come la notte, ma non per questo devi pensare che sia depressione. Io mi auguro che sia solo il periodo un pò così. Cerco sempre di vedere il bicchiere mezzo pieno e questo mi fa già stare meglio. E se poi ci sono dei giorni che non ho voglia di fare niente, di starmene ferma a guardare la tv, inchiodata al divano ben vengano anche questi giorni. Dovremo assecondare di più il nostro corpo e se lui è stanco ci manda molti segnali che sistematicamente noi cerchiamo di ignorarli. Sei stanca? Allora siediti e aspetta, vedrai che qualcosa accadrà! :)

    ...

    Sarah

    RispondiElimina
  54. Mariolonza, come dire...mi hai tolto le parole di bocca! ;)

    Flavia cara, ti prometto che tra non molto posterò qualche foto delle nanette! :)

    Grazie Rossella, mi ha fatto molto piacere leggere le tue parole.

    Titti, ma certo che ho letto il tuo commento e li leggo tutti i vostri commenti, belli e brutti. D'altronde non si può piacere a tutti no? E' stato bello leggere quello che hai scritto e ti ringrazio tanto. Sono una persona fortunata ad avere una lettrice come te...e a conoscere una bloggher fantastica come te!

    Anonimo, altro che wonder woman, dovresti vedermi adesso, con gli occhi lucidi, il naso rosso e fazzoletti sempre a portata di mano! ;)

    I vostri messaggi come al solito mi hanno fatto riflettere e mi hanno aiutato ad inquadreare al meglio la situazione, quindi vorrei ringraziare di cuore tutte voi, per aver fatto sì che questo potesse accadere!

    Vi auguro una buona giornata!
    A presto,
    Sarah

    RispondiElimina
  55. Brava Sarettah! Così mi piaci, sempre guardare avanti!
    Se passi dal mio blog vedrai che sei stata nominata e c'è una piccola sorpresa per te..
    A presto!

    RispondiElimina
  56. ciao ciao
    concordo con quanto scritto nei precedenti post, sia nelle parole che nell'affetto che provano per la tua persona.
    Credo che sia normale avere dei cambi di umore, provare il desiderio di fare tutt'altro; fino ad oggi scrivere quotidianamente ti ha gratificato, magari per un pò scriverai di meno, ma che importa!
    hanno ragione quando scrivono che non è un lavoro; il blog deve essere un momento di piacevolezza, di leggerezza e a volte... anche di sfogo, ma tutto vissuto con il desiderio di farlo!
    ti mando un abbraccio forte forte
    ciao Claudia

    RispondiElimina
  57. Sarah,
    innanzitutto ti ringrazio molto per aver lasciato il tuo prezioso commento sul mio blog !! Grazie ...
    è bella questa tua riflessione e soprattutto importante nel senso che è cosa buona assecondare sempre la ns. voglia di crescita personale e di cambiamento !!
    Ti seguo e aspetto tue nuove !!

    http://memyselfandanautumnday.blogspot.com/

    RispondiElimina
  58. Ciao Sara, ti prego dammi il nome del tuo omeopata, anch'io non riesco a scrollarmi di dosso questa influenza, da ieri ho fatto la ricaduta e sono di nuovo a casa, sob! Grazie a presto
    Mirta

    RispondiElimina
  59. E' da un pò che curioso il blog, ma sono nuova.....di cuore mi sento di dirti, che ogni cambiamento egoisticamente dev'essere per noi stessi e la nostra famiglia! Di conseguenza tutto ne gioverà...FORZA SARAH...

    RispondiElimina
  60. Forse dovresti semplicemente chiamare il tuo blog "Sarablog" perche' di shabby non se ne vede traccia da un po'..ogni scusa e'buona per parlare solo di te e le tue crisi d'identita' sono solo un modo per accappararti moine da chi legge..se vuoi chiudere questo blog fallo e' basta...in qualche modo sopravviveremo...

    RispondiElimina
  61. Oh che bello Paola corro subito da te!

    Mirta se mi lasci la tua mail ti fornisco volentieri il nome ed il telefono dello studio del mio dottore omeopata...è veramente bravissimo!

    Anonimo, bo non so proprio cosa dirti. Oggi con il mio dottore abbiamo appurato che l'invidia è tanta...e rosica pure!

    Buona serata a tutte!
    Sarah

    RispondiElimina
  62. ma si saretta!! Cambiare ogni tanto fa bene...! una boccata d'aria nuova fa bene e fa riflettere...!
    ;o)

    RispondiElimina
  63. Ciao Sarah, curati e poi prendi quel che viene, segui il tuo istinto e ascolta i messaggi che ti arrivano dal tuo corpo, noi saremo sempre qui, in ogni caso per leggerti e guardare quello che ritieni piu' opportuno al momento, ciao bacioni a presto rosa buona serata.)

    RispondiElimina
  64. Ben tornata...anche se il medico dice che devi ancora riposarti!

    bellissime foto...:!

    RispondiElimina
  65. anonimo, mio dio che acidità! prenditi un pò di maalox!

    RispondiElimina
  66. arrivo in ritardo, ma non importa, meglio tardi che mai.
    Penso di capire molto molto bene quello che scrivi, penso che noi blogger lo abbiamo provato un po' tutte prima o poi... é normale. I cambiamenti di solito sono sempre una cosa positiva e quindi benvengano! Noi li aspettiamo impazienti e curiose :)
    Inboccalupo per l'influenza, cara sarah, io quest'anno l'ho avuta tre, dico TRE volte :( mai successo nella storia.. son prorpio da rottamare ;) per cui ti sono vicina nella condivisione di virus!

    baciotto
    fede

    RispondiElimina
  67. Oddio lo so che esco dal contesto del tuo post ma posso dire una cosa???
    Mi fa ridere un sacco un ANONIMO che lascia un messaggio sul tuo blog facendo apprezzamenti poco cordiali e rispondendoti poi che sei acida...ahhhahaha lo hai assoldato per farci sorridere?????ottima idea!

    RispondiElimina

Flickr Images