{ Vivere Verde }

Ormai è certo, devo rimettermi a dieta. Lo dico non perché voglia sentirmi dire: "Ma nooo, n...


Ormai è certo, devo rimettermi a dieta. Lo dico non perché voglia sentirmi dire: "Ma nooo, non hai bisogno di dieta, stai benissimo anche così". Ecco, quello proprio no. Ne sento la necessità perché quando ero a dieta, a parte i primi tre giorni, il mio stomaco stava bene, era rilassato e riposava. Parlo di lui come se fosse una persona a parte. In effetti un pò sembra così. Quando lui decide di "rompere", non ce n'è per nessuno. Posso mangiare in bianco per una settimana intera che appena riprendo a cibarmi di cose normali, lui riprende a farmi impazzire. E' dall'ultima influenza dopo Natale che non sto bene e...come dire...mi sono al quanto stufata.


Ho bisogno di depurami l'organismo da tutti i "paciughi" che ho mangiato in Dicembre. Sento di mangiare tanta verdura, yogurt bianco e bere tisane depurative e tè verde. Voi conoscete qualche rimedio della nonna, qualche erba che si possa comprare in erboristeria, oppure una ricetta segreta per una tisana con i controfiocchi? Soprattutto durante l'inverno, mi piace sorseggiare in relax, una bella tazza di tè verde fumante capace di scaldare il cuore, come dico io.


I tanti pensieri di certo non aiutano lo so. Mi sento tesa e sono sempre  a rincorrere il tempo, ma so che prima o poi finirà, quindi cerco di stringere i denti ed aspettare che il quotidiano torni alla normalità. Per lo meno a ritmi più tranquilli. Vorrei riprendere a passeggiare, ma la pioggia non è mia amica e in questo ultimo periodo non fa altro che piovere...uffi!


 Insomma una vita più verde ecco.

Ti potrebbero anche interessare:

29 commenti

  1. Quanto è bello questo post? Adoro il verde, e anche un modello di vita che sia il più possibile eco-sostenibile.
    Anche io con il nuovo anno mi sono rpromessa di mangiare in modo più sano. Non posso solamente correre (vedi blog) e poi magnare l'impossibile. Ieri infatti mi sono messa a fare il brodo vegetale da conservare in barattolo e usare all'occorrenza: buonissimo (e sano)!Ti abbraccio. Buon anno nuovo.

    RispondiElimina
  2. camminare è il mio rimedio a tutto...anche alla stanchezza.
    Da 2 giorni sono a dieta anche io mangiando poco e sano il mio umore ci guadagna sempre.
    Quest'anno ho strafatto e devo perderne 5 :( forse quando finirò sarà già inverno ma che importa almeno in questo non mi do scadenze ;)

    RispondiElimina
  3. SeAIAI..CHE TASTO DOLENTE...LA MIA FORZA DI VOLONTà PER QUANTO RIGUARDA IL GRATIFICARMI MANGIANDO VALE BEN POCO :(
    Intanto ho iniziato a passeggiare x 8 km a giorni alterni, kissà
    Immagini che donano serenità e gran voglia di pregare che la primavera ci faccia presto visita!!Se ti verrà consigliatta una tisana miracolosa me la passi?...
    Baciotti

    RispondiElimina
  4. il problema è che più si va "avanti" con l'età meno si riesce a dimagrire e meno si ha voglia di fare rinuncie...Il verde è il mio colore, il mio stile di vita ed il mio lavoro, stare con il verde ci aiuta a vivere meglio.
    buona giornata
    simonetta

    RispondiElimina
  5. Vedo che sei tornata al tuo colore preferito!!!
    Il verde non è un colore che amo, ma è così rilassante e solo Dio sa quanto ho bisogno di rilassarmi dopo quest'ultima settimana. Dalla visita dei ladri in casa di mio figlio non ho fatto altro che lavare e stirare, e rimettere a posto.Per fortuna ieri ho riconsegnato ai ragazzi l'ultimo cestone di panni.Ora tutto il loro guardaroba e corredo della casa è lavato e strilizzato come in un ospedale svizzero.Devo ammettere che quando la ragazza di mio figlio,con gli occhi lucidi, mi ha dato un bacio dicendomi "grazie mamma per tutto quello che hai fatto, mia madre non avrebbe neanche chiuso uno sportello, avrebbe lasciato tutto all'aria" la stanchezza è volata via di colpo, sentirsi chiamare mamma dalla donna di tuo figlio non succede tutti i giorni.Mi sa tanto che sta ragazzina è riuscita ad imbabbolarmi per bene.

    RispondiElimina
  6. Thanks a lot Sarah for featuring one of my photos.
    Your green mosaics are amazing.
    And while I'm here, I wish you the best for 2011 !
    Take care,
    Anne

    RispondiElimina
  7. Dopo il bianco c'è il verde nella mia vita. E il tuo post mi ha fatto prendere una bella boccata d'ossigeno in questa lunga mattinata in ufficio....grazie Sarah!

    RispondiElimina
  8. Che voglia di primavera!! Coraggio sara vedrai che presto il tuo stomaco si ripulirà dagli stravizi di natale e tutto tornerà alla normalità!! Bacioni

    RispondiElimina
  9. Cara Sarah, seguo sempre il tuo blog e i tuoi consigli sono preziosi! Stavolta provo a dartene uno io a proposito di tisane. Quando voglio coccolarmi mi preparo un tè alla mela: metto in infusione una bustina di tè nero con qualche cubetto di mela e una piccola stecca di cannella. Dopo tre minuti filtro e dolcifico con un cucchiaino di miele. Come diceva mia nonna "ti rimette al mondo"... Se invece mi sento gonfia la cosa che mi fa star meglio è una semplice tisana al finocchio. Spero di esserti stata utile. Buona giornata!
    Anna

    RispondiElimina
  10. Cara Sarah,
    leggo sempre il tuo blog...ed adoro il verde! Grazie per le belle immagini di oggi!
    Anche io sono a dieta da diversi giorni...ed ancora resisto!!!
    Ultimamente ho provato una tisana depurativa molto buona, già confezionata, pratica da portare anche in ufficio!
    La puoi trovare in erboristeria...è della Planta Medica, la linea Epakur!
    Va giù che è una meraviglia!!!
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
  11. anche io sono a dieta.. hai ragione, a un certo punto depurarsi è un'esigenza.. in particolare dopo le feste :)

    RispondiElimina
  12. Ciao Sarah!
    Tasto dolente un pò per tutte noi donne, che se ci lasciamo un pò andare, la ciccetta è lì in agguato e ci becca subito!
    Sono d'accordo con Simonetta, con l'età si ha un metabolismo più lento perchè ci si muove anche meno e per quanto mi riguarda ci si mette di mezzo il lavoro e il fatto che cammino ormai pochissimo e mi sposto sempre in auto.
    Io amo il verde e mi sono circondata di questo colore avendo un giardino anche in questo periodo verdissimo e mi sono imposta ( e ho cominciato sabato scorso ) di fare più passeggiate almeno nei week end.
    Ho anche "adottato" una tisana dimagrante si cui la farmacista, forse guardando il mio fisico ahimè, mi ha dato ben tre campioncini. Facile come il thè, in bustine monodose, ti dico già che è efficacissima!
    Buon inizio anno e auguri vedrai che per la prova bikini almeno tu sarai in forma, io ormai ho perso le speranze!! ^_^

    RispondiElimina
  13. L'anno scorso il mio stomaco mi ha fatto impazzire.. tanto che ho anche dovuto fare una gastroscopia!
    Alla fine era tutta una questione nervosa!
    Purtroppo non saprei cosa consigliarti in particolare.
    Quando ho mal di pancia mi faccio un infuso con foglie di alloro e buccia di limone! Prova vedrai che funziona!

    Ho dato il via al mio primo giveaway!.. Non dimenticarti di partecipare!!
    un bacio
    Annalisa

    RispondiElimina
  14. Questo blog è così chic che non posso non seguirlo. Che foto stupende!Passa da me quando ti va.

    RispondiElimina
  15. Tze l'anno scorso ero talmente esaurita che mi son presa di tutto in tre mesi ho fatto quattro cicli di antibiotici, e capisco quando parli dello stomaco come persona a se stante, l'anno scorso ho avuto lo stomaco gonfio e non per quello che mangiavo, ma per lo stress, per cui capisco, l'unica cura è quella che puoi fare alla tua psiche trovando il modo per rilassarti, io corro tutto il giorno ma ho ritagliato un po' di tempo per lo yoga, in quelle ore non penso ad altro che al mio respiro e al movimento che sto facendo, mi aiuta a stare più tranquilla. Spero tu possa trovare la tua via per star meglio, il ns corpo ci avverte, sta a noi percepirlo e curarlo.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  16. Ciao Sarah,
    anche se non commento mai ti leggo sempre; questa è la mia boccata d'aria profumata di sogno.
    Voglio molto bene a questo blog :-)
    Come rimedio per riposare lo stomaco io vado avanti a riso basmati, carote e piselli cotti al vapore e conditi con un filo d'olio extravergine per un paio di giorni; evito gli agrumi e nella tisana non devono mancare melissa, camomilla, liquirizia e semi di finocchio.
    Infine, per quei crampetti "da troppi pensieri nella testa", un cucchiaino di miele di acacia o millefiori e tutto passa :-)
    Un abbraccio
    http://cappellaiomattolepremarzolina.blogspot.com

    RispondiElimina
  17. Il nostro corpo è perfetto.
    Se lo maltrattiamo, ce lo viene a dire...tutto qui. Ascoltiamolo.

    Ti abbraccio!

    Maddy

    RispondiElimina
  18. Avevo deciso di mettermi a dieta prima delle feste: mai idea è stata più assurda e fallimentare, naturalmente. Ora sono daccapo, i chili da perdere circa 10. Ma ora non ho più scuse, le feste sono finite...
    Proviamoci, ma senza stress, ok?
    Cara Sarah, camminare fa solo bene, al corpo e allo spirito.
    Come guardare le tue sempre splendide immagini!!
    Buona giornata
    Silvia

    RispondiElimina
  19. Ciao Sarah.. credo che ancora i postumi del disturbo che hai avuto si facciano sentire.. stai tranquilla, spesso ci vuole un pò per riprendersi e depurarsi..
    comunque evitare cibi troppo calorici non fà mai male, l'importante è assimilare sempre tutti i nutrienti che servono per una vita sana!!! senza esagerare ne entrare in paranoia!!
    Le foto che hai postato sono bellissime.. fai dei collage che sono sempre un vero piacere da vedere e poi da approfondire con calma!!
    Un bacio CriCri

    RispondiElimina
  20. Ciao Sarah, se ti piace il sapore speziato di zenzero, cannella....ecc..ti consiglio la linea donna Yogi tea, trovi tutto nel sito yogitea.eu. Ciao e complimenti per il tuo bellissimo blog

    RispondiElimina
  21. eh si anche io in questo periodo sento il bisogno di depurarmi, dopo le feste è proprio necessario!!! In erboristeria mi hanno consigliato un'ottima tisana a base di melissa, finocchio e liquirizia...ha un gusto gradevole ed è un vero toccasana per lo stomaco. Che belle le immagini in "green" che hai pubblicato, il verde è un colore che non amavo, invece adesso inizio ad apprezzarlo.ciao.

    RispondiElimina
  22. ciao Sara...ma dove le trovi tutte queste foto...tutte cosi' perfettamente abbinate l'una all'altra?comunque condivido con te il dare allo stomaco un "tu"da essere vivente...anche il mio ora che sto piu' attenta all'alimentazione non fa piu' i capricci come prima!io,sono veterinaria e traggo esempio dagli animali...se sono alimentati in modo corretto vedi un pelo bello,folto,uno sguardo con occhi puliti e brillanti...il contrario se sono alimentati da schifezze....per cui...dovremo imparare anche noi(parlo per me eh?).L'alimentazione e' alla base dello stare bene!un abbraccio raffa

    RispondiElimina
  23. Beautiful greens.......lovely post !!...lovely day....love Ria....xxx...

    RispondiElimina
  24. Carissima Sarah
    anch'io mi son prefissa di curare più l'alimentazione, più verde e meno carne. Preferirei il verde che ci hai proposto oggi...ma andranno bene anche frutta e verdura ^^
    baciotti
    Giuliedda

    RispondiElimina
  25. So beautiful, thanks for sharing:-)
    Pusa

    RispondiElimina
  26. Sarah, mi sa che siamo tutte sulla stessa barca.....anch'io sto cercando di purificarmi ma siccome sono nervosa continuo a preparare dolci, per la gioia dei miei visto che porto tutto là....tieni duro, la primavera è vicina!!! :D

    RispondiElimina
  27. Bello Sarah tutto questo verde, mi piace è così rilassante! Come ti capisco, io per sentirmi "leggera" frequento la palestra, ci vado dopo l'ufficio, anche quando ne ho poco voglia, perchè sono stanca; in palestra però mi diverto, mi sfogo e torno a casa rilassata e più felice!

    RispondiElimina
  28. E' confortante sapere che non sono la sola ad avere uno stomaco che vive, respira, si muove e fa quel cavolo che vuole dentro al mio corpo! ;)

    Oggi pomeriggio sono stata dalla dottoressa e dopo 3 ore di coda e aver sentito 14 vecchiette over 70 che ogni 5 minuti si lamentavano per qualsiasi cosa, sono uscita più tranquilla: non devo fare la gastroscopia. Quello sarebbe il mio peggior incubo adesso.

    Comunque mi ha dato delle bustine da prendere per qualche giorno che calmano gli spasmi che ho ancora a tutto l'addome. Dice che è il residuo dell'influenza appena fatta.

    Nel frattempo ero già stata in erboristeria dove ho acquistato una tisana alla melissa e miele di acacia e da domani si vedrà!

    Grazie di tutti i vostri consigli. Anna la tua ricetta con i cubetti di mela mi ispira parecchio! :)

    Un bacio a tutte,
    Sarah

    RispondiElimina
  29. Ciao Sarah, anch'io se pasticcio pago tutto, mentre se mangio sano mi sento meglio con me stessa e con piu' energia, io bevo tisana finocchio camomilla, se ci stressiamo troppo veniamo colpite dove siamo piu' deboli e calano le difese immunitarie, verdra frutta senza esagerare con cose semplici, ci accorgiamo subito del cambiamento, prova, anche la nostra autostima ci guadagna, insomma dobbiamo convincerci che le schifezze e il cioccolato in eccesso fanno male, mi piacerebbe che guardassi il mio post di ieri se hai tempo e voglia, non son passata da te perche' era il mio compleanno, ero indaffarata a preparare e postare foto lentissime:)grazie, teniamoci da conto, bacioni a presto rosa

    RispondiElimina

Flickr Images