{ Natale in Norvegia }

La Norvegia è uno dei luoghi più freddi della terra. Neve, neve e ancora tanta neve, colorano il ...


La Norvegia è uno dei luoghi più freddi della terra. Neve, neve e ancora tanta neve, colorano il paese di  un bianco abbagliante. Fuori neve e in casa...in casa c'è tutto il calore del mondo. Il legno regala agli ambienti confort e calore, lasciato al naturale o dipinto di bianco, è sempre il protagonista di ogni casa. Quelle norvegesi poi, sono una più bella dell'altra. Una in particolare mi ha colpita: la casa di Anette. In molti di voi già la conosceranno, ma per chi non la conosce ancora, consiglio di andare a bussare alla sua porta, perché quello che gli aspetterà, sarà solo poesia.


Gli ambienti chiari, sono adatti per questi paesi dove la luce, deve essere maggiormente catturata. In qualche modo, tutto questo bianco, conferisce alle decorazioni di colore rosso, una lucentezza quasi innaturale. Sembrano quasi più rosse, ogni singolo colore risulta più vivo. La grande cucina, è una delle stanze che preferisco. Mi immagino Anette, arrivare in casa da una passeggiata nel bosco, preparare una bella cioccolata calda per lei e la sua famiglia. Mi sembra addirittura di sentirli chiacchierare. La cucina è il locale in assoluto che preferisco più di tutti. Per questo motivo, non riesco mai a decidere e terminare il progetto della mia cucina. Vorrei troppe cose. Quando vedo ad esempio questa cucina, comincio a dire: "Anch'io vorrei questo". Poi vedo un'altra foto e penso: "Vorrei anche questo". La storia la conoscete già, questa cosa si ripete ogni volta che accendo il computer.  


Mio padre è finalmente andato in pensione e quindi tra non molto sarà a Genova. A Gennaio inizierà a lavorare alla "cala lotta" e allora sì che dovrò darmi una mossa e decidermi. Quando gli allacciamenti dell'acqua e del gas saranno fatti, non avrò più scuse. Il pavimento come ben saprete sarà in pietra. Quel sant'uomo di mio padre (scettico all'inizio su questo tipo di pavimentazione), ha girato alcuni marmisti della zona e ha trovato le stesse pietre ad un prezzo decisamente inferiore a quello iniziale: 27 euro al mq. Fantastico direi! Quando sarò in ferie, alla fine di questa settimana, Gigi ed io andremo alla casetta armati di gesso, metro e carta da giornali, in modo da potermi fare un'idea maggiore, sugli spazi vivibili della cucina. E' vero che ho già progettato più volte a computer questo locale, ma credo che vedere con i propri occhi una cosa, non è mai la stessa cosa che vederla su un monitor. E poi uno dei primi lavori che farà mio padre, sarà quello di costruire le tramezze. Una volta divisa la casa in locali, saprà più di casa!

Queste foto sono protette da copyright, non utilizzare senza il consenso.


Ti potrebbero anche interessare:

19 commenti

  1. Mamma mia che belle queste decorazioni!!! E che dire di questa mega cucina? Semplicemente favolosa, questa sera voglio farla vedere alla ragazza di mio figlio, sai stanno cercando idee per arredare la loro futura villetta.A lei piacerebbe tanto la cucina con l'isola centrale, visto che nella nuova casa avranno tantissimo spazio. Grazie per la dritta.Bacini baciotti

    RispondiElimina
  2. che meraviglia di casa,
    buona giornata Sarah

    RispondiElimina
  3. Buongiorno cara!
    Il blog di Annette è fantastico, infatti lo seguo sempre :-)
    Vogliamo parlare della sua casa?!? La mia casa dei sogni e tu lo sai :-)

    Mangiati tutti i biscottini? ;-)
    Spero fossero ancora buoni...sono stati in giro tanto e dovevo darteli il 4 Dicembre...
    Bacione!

    RispondiElimina
  4. cara sarah, non ti preoccupare tanto se poi cambi idea i santi lavoratori buttan giu i muri e li ritiran in un batter d'occhio!

    RispondiElimina
  5. Ciao Sarah! io adoro la Norvegia è un paese bellissimo e questa casa... bè parla da se :)

    RispondiElimina
  6. Seguo sempre il blog di Annette e adoro la sua casa perchè come Federica (di Sweet as a Candy) adoro lo stile nord europeo.
    Ho appena prenotato la cucina bianca con piano in faggio ispirandomi a queste bellissime foto e spero che il risultato finale della mia casina sia almeno simile....

    Sara

    PS: cmq sento di avere origini norvegesi... mi si apre il cuore a vedere queste case, e quando l'anno scorso sono stata a Oslo mi sono sentita a casa, soprattutto quando ho scoperto che fino pochi decenni fa si chiamava Christiania (e io mi chiamo Cristanziani...) e che molti abitanti si chiamano Christensen...voi che dite?
    Baci a tutti e buone feste

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Hi, Sarah!

    The post is beautiful!! I don't understand a word of course *smile* But you've put my photos together so beautifully. Thank you, sweetie:))

    Merry Christmas!

    xo
    ANETTE

    RispondiElimina
  9. ciao Sarah, grazie bellissime immagini, che belli i cuoricini e i coni appesi all'albero, piu' tutto il resto naturalmente, molto disceto, ma fascinoso, ciao baci buona serata rosa

    RispondiElimina
  10. Have a happy chritsmas week darling......love Ria...xxx...xxx...xxx....

    RispondiElimina
  11. La cucina è esattamente come la vorrei io nella mia casa in montagna!! Salvo la foto per spunti futuri, quando ristrutturerò. Un caro saluto, Anita Camilla

    RispondiElimina
  12. very nice! i love anettes blog!


    beate

    RispondiElimina
  13. Sì, amo casa Anette - fantastico ...
    Spero che tu capisca ciò che scrivo, cercando un po 'di italiano qui. Ho guardato un po 'sul tuo blog e mi piace molto - e qui torno. Vi auguro un buon Natale e felice anno nuovo ... Abbracci da Mette

    RispondiElimina
  14. Gilda com'è andata? Sei riuscita a fare vedere a tua nuora la cucina?

    Cara Sara, sicuramente nelle tue vene scorrerà del sangue norvegese. Sarei curiosa anch'io al tuo posto. Hai mai provato a fare una ricerca più approfondita?

    Dear Anette, for me it was a pleasure to prepare this post. You made me dream with your photos and do it every day on your blog! :)

    Benvenuta Miss Mette, certo che ho capito quello che hai scritto, sei stata molto brava! Io non conosco l'inglese ma uso i traduttori on-line...meno male che esistono quelli! ;)

    Un bacio a tutte,
    Sarah

    RispondiElimina
  15. Conoscevo già questa casa ed è strepitosa,anche l'esterno e la sua porta blu...mamma mia quanto mi piacciono le porte blu!
    capisco le tue indecisioni anche io sono così mi innamoro sempre di troppe cose e anche diverse!
    Tuo padre è un santo...mi farei adottare!
    27€ al mq per un pavimento è davvero convenientissimo!
    complimenti per tutto
    Auguroni a te e alla tua famiglia
    Mari

    RispondiElimina
  16. anette has a beautiful home. I love it!
    best regards silje
    villavanilje.blogspot.com

    RispondiElimina
  17. Ciao carissima omonima (ma con la h),
    qualche cosa di vero potrebbe esserci. Mio padre è originario di Ascoli Piceno. I Piceni erano una popolazione costituita anche di popolazioni migrate dal freddo nord...magari?!
    Intanto mi godo le tue meravigliose foto e le continue ispirazioni, vitali per chi come me sta mettendo su casa.
    Se non ci sentiamo auguro a te, Gigi e le bamboline un felicissimo natale.

    Sara
    (quella che zampetta di corsa
    www.follemente.blogspot.com)

    RispondiElimina
  18. ecco sarah! questa casa é magia pura! questa casa é PERFETTA! io mi ci trasferirei subito e non cambierei nemmeno un dettaglio! mamma mia che meraviglia! grazie per l'ispirazione.. in questi periodi di acquisti e sistemazione casa un pó di nuove idee da copiare o da cui prendere spunto sono come manna dal cielo!
    baci baci fede

    RispondiElimina

Flickr Images