Un week end di sole

Come promesso vi mostro il reportage del bellissimo week end appena trascorso. Un week end stupendo,...

Come promesso vi mostro il reportage del bellissimo week end appena trascorso. Un week end stupendo, pieno di sole e risate. Il mio sabato mattina è cominciato molto presto. Avevo la sveglia alle 7.00 perchè alle 8.15 avevo appuntamento in centro con Kate e Mario (il suo compagno) per andare in questo posto e veder di acquistare un pò di materiale per il laboratorio. Mi alzo dal letto un pò più tardi, tra me e me penso: "Invece di far colazione a casa, recupero un pò di tempo e prendo della focaccia in piazza". Esco da casa e trovo la prima bella sorpresa della giornata: cielo rosa, temperatura mite e la corsica che fa capolino all'orizzonte.

Metto in moto alle 7.45 in punto...devo sbrigarmi!

Ora, qui mancherebbe una foto,  ma non me la sono sentita di fotografare questa situazione che ora vi sto per raccontare. Dovete sapere che da dove parcheggio la macchina la strada è molto stretta (magari dalla foto sopra riuscite a rendervi conto). Questa stradina è larga quanto una macchina e se si becca un'altra auto, bisogna fare una bella retromarcia. Allora, metto la prima. Parto. Faccio la prima curva, la seconda. Manca poco per arrivare in piazza. Mi aspetta la mia focaccia calda e croccante. Ho fame. Devo fare in fretta.

A un tratto mi trovo davanti una ventina di uomini inviperiti e una macchina completamente di traverso in mezzo alla strada, con mezzo muso davanti in bilico sul vuoto. Una ragazza mi viene subito incontro. Sta fumando. Non una sigaretta, fuma la sua testa, esce fumo dalle orecchie. Inveisce con il "pilota" dell'auto distrutta. Deve andare a lavorare e deve aprire il negozio. Penso: "poverella". Così chiamo Kate le spiego la situazione. Loro s'incamminano ed io li raggiungo con la mia auto. Mannaggia non conosco la strada! Dopo 3/4 d'ora e molti uomini forzuti che a braccia hanno sollevato l'auto malconcia, si libera la stradina. Non prima però che la polizia minicipale abbia finito di scattare le foto al veicolo, alla strada distrutta e non prima di aver rimproverato il "pilota", come una mamma chioccia sgrida i suoi bambini. 

Finalmente entro dal fornaio. Prendo una brioche, un bombolone e qualche pezzo di focaccia calda. Crepi l'avarizia! Vi lascio con uno scorcio mozzafiato. Mi sono bloccata in mezzo alla strada per fare questa foto.

Non vi sto a raccontare le peripezie che ho fatto per raggiungere il posto dove mi aspettavano Kate e Mario, non ve lo dico perchè starei qua tutto il pomeriggio, ma vi lascio immaginare! Meno male che avevo le riserve di cibo, altrimenti non ce l'avrei mai fatta!

Ma come in tutte le favole anche per la mia favola c'è stato il lieto fine: ho trovato il posto dell'appuntamento e acquistato un sacco di belle "cosine". Ma queste sono una sorpresa che non vi posso far vedere. Poi siamo tornati a Genova per scaricare le macchine, per un pranzetto veloce e per cominciare a  lavorare al laboratorio. In foto la cattedrale di S.Lorenzo...molto vicina al nostro Atelier.

Un saluto al mio fratellino, qui è dove lavora!

Un pranzetto veloce...mmm...che acquolina!

La giornata era talmente bella che abbiamo deciso di andare a mangiare sulla nave Italia, accanto all'acquario. Che sole! 

Ta daaa...eccoci qua!

Un' ultima distrazione prima di andare a lavorare.

Eccoci qui! Benvenuti nel nostro Atelier!

Mancano ancora tanti lavori: fare il bagno in primis. Poi manca il forno, il tornio e un sacco di altre cose, come potrete constatare con i vostri occhi.

Una "nanetta" intrusa!

Gigi ci è venuto a dare una mano in tardo pomeriggio.

In Piazza Cinque Lampade...è ora di cena!

Il giorno dopo è stata una giornata di sole. A Pieve Ligure si stava talmente bene che mi sono dimenticata di prendermi dietro la giacca e quando siamo arrivati a Genova mi è venuto un coccolone...stavo gelando. Meno male che c'era qualche negozietto aperto dove mi sono subito infilata per comprare un maglioncione caldo. Destinazione Expo, ma prima si passa per il mercatino dell'antiquariato. 

Un tavolo con sedie shabby.

Qualche vecchia sveglia per incrementare la mia collezione.

Vedo in lontananza una principessa...avrà per caso perso la scarpetta?

Una bancarella molto shabby chic!

Saranno deliziose questa lampade?

Specchio specchio delle mie brame, chi è la più bella del reame?

La Domenica è finita con patatine, noccioline, birra...e succhi di frutta per i più piccini! Ahhh...non vedo l'ora che sia di nuovo venerdì sera!  ;)

Ti potrebbero anche interessare:

35 commenti

  1. uh mamma che voglia di girare per quei mercatini!! Ehi ma fai le foto mentre guidi? ahaha ;) buon lavoro !

    RispondiElimina
  2. Che bel reportage! Evviva i sogni che si realizzano!

    RispondiElimina
  3. Da perdere la testa!!
    A presto
    Patricia

    RispondiElimina
  4. Ciao Sarah, che storie e che vita frenetica, bello il negozietto una volta finito si rivelera' uno schianto, siete sempre in ballo a lavorare, adesso che hai questo obiettivo non ti fermera' piu' nessuno, complimenti, belle anche le bancarelle, ormai quando vedo le gabbiette degli uccellini il mio pensiero va a Maddy, :)associazione di idee, grazie ciao buona settimana a tutte rosa

    RispondiElimina
  5. Ahahah! Se la giornata non iniziava con il casino di rito non era tua, eh?!?!?
    Cavolo, Sarah, il vs. locale è a dir poco incantevole, con quei meravigliosi soffitti... " a volta", si dice così? Inoltre me lo vedo già ristrutturato a dovere, arredato decorato e "shabbato" (xkè qualcosa mi dice che shabberai anche i muri dell'atelier, conoscendoti...), e il risultato sarà mozzafiato... grazie del tuo reportage minuzioso e simpatico come sempre, sei sempre fonte d'una miriade d'ispirazioni, complimenti di nuovo alla disponibilità di Gigi, alla dolcezza delle tue piccole,un saluto di benvenuto alla tua amica/collega e... ma lo sai che alcuni oggetti del mercatino che ci hai postato, come le oche con gli anfibi ( ?!?!? ) e quelle stupende gabbie x uccelli le ho viste anch'io in un mercatino di Moncalieri, domenica?

    GRANDISSIMA SARAH !!!!!!!!!!!!!

    Ti voglio bene, fai vedere al mondo chi sei !!!!!

    Maddy

    RispondiElimina
  6. Bellissimo il tuo post, traspariva tutto il tuo entusiasmo...E' stato come essere lì con te per mercatini...non vediamo l'ora di vedere l'atelier finito!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. (Ehm... rieccomi...ciao Rosa, sei di una simpatia unica anche tu !!!In effetti la gabbietta domenica stavo per prendermela, ma m'è stato riferito d'un altro paio di posti dove trovarne, e quindi... aspetto ancora un pò! Ma mi sto facendo una tale violenza! ) !

    Bacionissimo!

    Maddy

    RispondiElimina
  8. Smack smack e ancora un bacino a tutte voi! Che care che siete.

    Ahaha...Rosa anche a me è venuta in mente Maddy quando ho visto le gabbiette d'uccellino!

    Maddy, sei sempre dolcissima :)

    Sarah

    RispondiElimina
  9. ma che cavolo solo a Genova quei mercatini???????????
    Pagherei oro per quelle sedie azzurreeeeee!!!

    RispondiElimina
  10. E alla Fiera di Sant'Agata non ci sei andata? Io ci vado per le piante...vedrei bene un ulivo nel tuo atelier shabby. Sai che vi invidio un pochino? vorrei avere 15 anni di meno, un lavoro un po' più elastico e il coraggio che avete voi. Vi faccio tanti tanti tanti auguri. Ve li meritate. Rosanna

    RispondiElimina
  11. Eh sì Ilona anche a me piacevano un sacco quelle sedie azzurre, ma il comodino azzurrino dietro l'hai visto?

    Ciao Rosanna, no non siamo andati alla fiera c'era troppo casino, più del casino che abbiamo incontrato noi al mercatino e all'Expo. Poi per Gigi quel tipo di fier è off limits! ;) Un ulivo? Bella idea, ne parlerò stasera con Kate! Grazie :)

    Sarah

    RispondiElimina
  12. Uh, là, là che bel fine settimana! E soprattutto pieno di emozioni! Ti invidio un pochino :-)) Un caro saluto, Camilla

    RispondiElimina
  13. Ciao Maddy grazie, mi piacerebbe che ci trovassimo insieme a vedere qualche mercatino, immagina il casino! Fa anche rima... ciao a tutte rosa
    P.S. potresti scrivere un libro :la ragazza e la gabbietta degli uccellini... best seller, pronostico mio...

    RispondiElimina
  14. tutto questo mi emoziona infinitamente, grande Sarah sei la dimostrazione che se ci credi veramente il sogno si realizza!!!
    che bello *.*

    RispondiElimina
  15. che meraviglia!! l'atelier è già affascinante così, chissà dopo i lavori...
    e il mercatino: a Pavia è la prima domenica di ogni mese ma non è così interessante! a Genova con che cadenza c'è?
    ciao e complimenti

    RispondiElimina
  16. Per Rosa: ADULATRICE !!!!!!!!!!

    BACIOBACIO

    Maddy

    RispondiElimina
  17. Ciao Maddy, il mercatino di Moncalieri non ti sembra un po' caro? ti consiglio quello di Carmagnola (seconda domenica del mese) dove mi sembra che i prezzi siano più abbordabili (anche quello di Giaveno non è male, quarta domenica).
    Scusa Sarah, se apprifitto di questo simpatico "salotto".
    Ciao a tutte
    Rosa
    Shabby e dintorni

    RispondiElimina
  18. Ciao Rosa non ti devi assolutamente scusare anzi, mi farebbe molto piacere che questo blog diventasse proprio un punto d'incontro per tutte noi amanti dello stile shabby e non, un salotto dove poter chiacchierare in santa pace. Brava!

    Sarah

    P.S. Avete capito ragazze?! ;D

    RispondiElimina
  19. .......semplicemente grazie sarah
    di tante delizie......baci Monica*

    RispondiElimina
  20. Raccolgo immediatamente l'invito sperando di non urtare la sensibilità di nessuno visto che con questo siamo già al mio quarto intervento oggi... neanche fossi io la "padrona di casa"... vorrei solo rispondere a Miro:ciao carissima, se devo essere sincera fino in fondo anche a me sembra che a Moncalieri ci "marcino" un pò, sui prezzi...il mercatino di Giaveno lo conosco già, ti ringrazio per l'info in merito a quello di Carmagnola, mi mancava!

    Felicissima serata

    Maddy

    RispondiElimina
  21. Ciao Sara, grazie del tuo reportage, che forza che sei.Stasera al mio rientro mia suocera mi ha consegnato il tuo pacco.Grazie!!!la borsa è bellissima, domani la fotografo con la luce del giorno e poi la posto. Grazie ancora per tutto, baci pam.

    RispondiElimina
  22. wow, splendide foto. L'atelier è già splendido così figuriamoci dopo che sarete passate voi con i vostri lavori! complimenti
    Dori

    RispondiElimina
  23. Grazie Sarah per renderci partecipe delle tue conquiste!
    Accompagnarti nell'inizio della tua nuova avventura mi entusiasma come se ci fosse una "parte" anche per me.
    Ciao, Paola

    RispondiElimina
  24. Ehi Pame...finalmente è arrivato! Che bello!

    Paola questo mercatino d'antiquariato, che si tiene in Piazza Matteotti e dentro a Palazzo Ducale, c'è ogni primo week end del mese. Mentre a Chiavari (altro bellissimo mercatino) c'è il 2° week end del mese. Comunque se digiti su Google "mercatini antiquariato Liguria" ti vengono fuori tutte le date.

    Ciauuuu :)

    Sarah

    RispondiElimina
  25. Eccomi!!!
    Ma che bello, tutto bello:
    1° il paesaggio è stupendo
    2° l'atelier da favola
    3° le bimbe un incanto
    4° tue Gigi bellissimi

    5° il mio super regalo shabboso è arrivato ed è bello bello :-)

    Grazie

    Rita
    Ri Benny

    RispondiElimina
  26. Ci hai dato una "botta di vita", come si dice dalle mie parti!!! Che bello, mi dimostri che i sogni si possono realizzare.... Brava!!! Arianna R.

    RispondiElimina
  27. Ahhh . . . Guardando le foto e leggendo il tuo racconto mi sembrava quasi di essere li accanto a te . . . a voi . . .
    Abbraccio grande grande!!!

    RispondiElimina
  28. Che bello Sarah! C'ero anch'io con te .....grazie..... ora chiudo se no mi emoziono..snif.snif..baci vado a scriverti su facebook smack

    RispondiElimina
  29. ciao
    quando ho finito di leggere il tuo post mi sono fatta un sacco d domande
    ma dove vive
    ma dove lavora
    .........
    e poi ma che bei mercatini
    ma che belle lampade ... soprattutto quelle con bordi a fiori ...
    ma quante cose fai?
    ciao
    cris

    RispondiElimina
  30. che meraviglia quando un sogno diventa realtà!

    RispondiElimina
  31. Innanzi tutto voglio ri-ringrazievi per le vostre belle parole! Un giorno mi sdebiterò con voi e vi inviterò tutte nella mia casetta per un buon tè e una torta al cioccolato! :)

    Ciao Cris
    rispondo alle tue domande. Ora vivo in provincia di Genova, in riviera, affacciata al golfo paradiso. Faccio il tecnico di laboratorio e nel tempo libero, buchi, notte, mi diverto e creo "cosine" shabby! Quante cose faccio? Per me, mai abbastanza, il tempo corre troppo in fretta! :)

    A presto

    Sarah

    RispondiElimina
  32. Ti seguo gia' da diverso tempo e sei una fonte d'ispirazione!
    Volevo sapere se mi sai suggerire qualche mercatino (in liguria, anche se io vivo a Milano) che abbia oggetti marini, navali, marinari insomma..;)
    In bocca al lupo per la tua avventura!

    RispondiElimina
  33. Ciao Anita, non conosco mercatini specializzati solo in oggetti stile marinaro, secondo me, se provi a venire qui a Genova o a Chiavari (che sono i mercatini più grossi), verso l'estate, potresti trovare qualche bancarella che ha anche oggetti che potrebbero interessarti! Su internet troverai facilmente le date! :)

    Sarah

    RispondiElimina

Flickr Images